Cristiano Ronaldo – La bianca araba fenice e il centounesimo volo

Cristiano Ronaldo - La bianca araba fenice e il centounesimo volo

Ieri sera la doppietta contro il Paris Saint Germain: 101 reti in Champions League in 95 presenze con il Real Madrid. In totale sono 117 per il fuoriclasse portoghese.

MADRID – La capacità di rinascere dalle proprie ceneri. É questa la caratteristica che da dell’araba fenice un essere mitologico, sospeso tra la follia e la realtà. Spicca il volo senza pensare alle conseguenze, proprio come Cristiano Ronaldo che ieri sera ha messo due volte il timbro nella vittoria del suo Real Madrid con il PSG. Due reti, l’ennesima doppietta in quella competizione che da sempre lo esalta e che da un decennio gli permette di frantumare nuovi record: 101 le reti segnate in Champions League a fronte di 95 presenze con la maglia dei Blancos, primo giocatore nella storia a raggiungere la tripla cifra con una sola maglia nella massima competizione europea. In totale sono 117 per un atleta che non smette mai di sorprendere, non smettere mai di rinascere dalle ceneri della critica. Venticinque (25!) nel suo anno “peggiore”, 9 reti nelle ultime 5 partite per il portoghese che non smette di volare, verso lidi che hanno grandi orecchie, verso un sogno chiamato Kiev.

Fonte foto: Twitter Real Madrid