Croazia-Finlandia 1-1, il tabellino. Apre Mandzukic chiude Soiri

225

A Rijeka termina in parità il match tra Croazia e Finlandia Croazia ora seconda nel girone a due lunghezze dalla capolista Islanda

RIJEKA- Modric e compagni dominano in casa con la Finlandia ma gli scandinavi riescono a reggere. L’ansia da risultato però viene cacciata via da Mario Mandzukic, che in spaccata si fionda sul rasoterra di Pivaric, Ma dopo la rete i padroni di casa si addormentano e nel finale di partita la Finlandia ci prova più volte, rendendosi pericolosa soprattutto su palla inattiva, con l’attaccante Pohjanpalo e l’ex Sampdoria Moisander. Alla fine è Soiri, proprio su una punizione di Moisander a pareggiare al 90′. I croati ora devono vincere in Ucraina per non perdere i playoff.

Croazia-Finlandia 1-1, il tabellino

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Mitrovic, Vida, Pivaric; Rakitic, Modric; Brozovic (9’ st. Rog), Kramaric (35’ st. Cop), Perisic; Mandzukic (40’ st. Pasalic). A disposizione: Livakovic, Kalinic, Caleta-Car, Santini, Nizic, Bradaric, Milic. Allenatore: Cacic

Finlandia (3-4-1-2): Hradecky; Arajuuri, Moisander, Ojala; Granlund, Schuller (23’ st. Pukki), Sparv, Hetemaj (35’ st. Soiri); Hamalainen; Pohjanpalo, Skrabb. A disposizione: Joronen, Jaakkola, Toivio, Kamara, Markkanen,, Hatakka, Vaisanen, Pirinen, Tuominen, Lam. Allenatore: Kanerva.

Reti: 12’ st. Mandzukic, 45’ st. Soiri

Ammonizioni: 30’ st Hetemaj, 44’ st. Rog

Recupero: nessun minuto nel primo tempo, 5’ nel secondo tempo.

Arbitro: Daniel Stefanski (POL)

Assistenti: Krzysztof Myrmus (POL), Dawid Igor Golis (POL)

Quarto Uomo: Bartosz Frankowski (POL)

Stadio:  Stadion HNK Rijeka, Rijeka

 A cura di Paolo Baratto

Articoli correlati