Crotone – Udinese 1-2: doppietta per De Paul

918

Crotone-Udinese

La partita Crotone – Udinese del 17 aprile 2021 in diretta: i bianconeri conquistano tre punti decisivi per la corsa salvezza con le firme del capitano. In mezzo la rete del solito Simy su rigore

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CROTONE-UDINESE 1-2

SECONDO TEMPO

51' è finita! L'Udinese passa 2-1 in casa del Crotone. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' palla lenta scodellata in area, nessun problema per l'uscita di Musso

48' giallo per Forestieri, intervento duro su Zanellato

48' punizione per il Crotone, batte Messias dalla destra in area, allontana la difesa. Il recupero è partiti dal 48' vista l'interruzione di gioco per l'espulsione combinata a De Paul

47' dentro Becao per Molina

45' 3 minuti di recupero

45' intervento in gioco pericoloso di De Paul con i tacchetti su Molina, ROSSO DIRETTO!

44' azione gol per Simy che vince un rimpallo in area quindi a tu per tu con Musso prende il palo quindi Riviere fallisce il tap in da buona posizione!

41' quarto corner per il Crotone, nulla di fatto

36' fuori Cuomo per Riviere

32' due cambi per Cosmi con Petriccione e Ounas che lasciano il campo per Zanellato e Cigarini

31' fermato in posizione di offside Ounas, sparito in questa ripresa

29' DE PAUL!!! Vantaggio dell'Udinese!! Giocata di Pereyra che vede il compagno libera a centroarea. Il capitano si libera di Cuomo e Golemic e a centroarea piazza un preciso destro rasoterra

27' corner non sfruttato dal Crotone e dall'altra parte cross basso sul primo palo per Okaka che ci arriva con la punta, respinge Cordaz quindi si alza la bandierina su Forestieri

25' dentro Forestieri e Arslan per Nestorovski e Walace

23' SIMY!!! Pareggio del Crotone!!! Conclusione con il piattone centrale dal dischetto con il portiere che si è mosso un'attimo prima sulla sua destra. Siamo sull'1-1 ora

22' RIGORE PER IL CROTONE! Inserimento di Reca in area, palla che sbatte sul braccio di Molina, nessun dubbio per il direttore di gara

17' settimo corner per l'Udinese dalla sinistra d'attacco: palla sul secondo palo per la testa di Nestorovski con palla che batte a terra e termina a lato

13' si riprende a giocare, nessun problema per Samir che si è prontamente ristabilito e rientrato in campo

12' gioco fermo a terra Samir che dopo l'intervento sulla punta avversaria si è fatto male

11' anticipo al limite dell'area su Simy che ha temporeggiato troppo a cercare una conclusione dal limite

6' corner numero sei conquistato dall'Udinese: nulla di fatto sugli sviluppi

3' trattenuta di Pereyra su Messias costa il primo giallo del match

2' cross morbido di Larsen, blocca a centroarea Cordaz

si riparte! Calcio d'avvio questa volta per l'Udinese che ha chiuso avanti per 1-0

Rojas per Pereira la prima mossa di Cosmi per questo secondo tempo

PRIMO TEMPO

45' senza recupero si conclude il primo tempo tra Crotone e Udinese. Friulani avanti grazie a una rete al 41' di De Paul. Dopo una discreta partenza dei padroni di casa gli ospiti hanno conquistato campo e possesso palla creando alcune piccole insidie prima di trovare il vantaggio. Vi aspettiamo fra pochi minuti per seguire assieme il secondo tempo

41' DE PAUL!!! VANTAGGIO DELL'UDINESE!!! Azione molto bella che si sviluppa sulla sinistra d'attacco con Nestorovski che si fa respingere la sfera da Cordaz che nulla può sul tap in del compagno, bravo a piazzarla da due passi con il destro! Sponda di Nestorovski

39' verticalizzazione di Pereyra ai 25 metri su De Paul che trova il muro della difesa quindi è Okaka a farsi murare un tentativo da appena dentro l'area

35' bella conclusione di Pereyra su tentativo di liberare l'area della difesa ma il diagonale radende dal limite sfiora il palo alla destra di Cordaz!

34' resta in zona d'attacco l'Udinese che colleziona corner ma al momento non è riuscita a pungere

31' terzo corner per gli ospiti con difesa che ha la meglio a centroarea ma la sfera resta in possesso dell'attacco. C'è già movimento sulla panchina

29' inserimento di De Paul che prende tempo a Djidji bravo ad aiutarsi con il braccio, ultimo tocco del difensore che evita un intervento da rigore: palla sul secondo palo dove Pereyra fa sponta ma arriva prima di tutti Cordaz

28' bello spunto sulla trequarti di Messiah che apre su Molina, tentativo alto con il mancino quasi al limite dell'area

23' accenna un pressing alto Bonifazi, inizio soft di match, poche emozioni al momento

21' cross di Bonifazi, Djidji colpisce più alto di tutti con palla in corner ma l'arbitro coperto da una serie di giocatori non ha visto il tocco assegnando una rimessa dal fondo

19' cross morbido di Molina preda di Musso, attento in uscita ad anticipare tutti

15' Molina filtrante su Reca fermato in offside

13' contropiede Udinese, scarico su De Paul che calcia da fermo dal limite, sfera centrale bloccata comodamente da Cordaz

12' cross di Reca deviato dalla difesa, palla sul secondo palo sui piedi di Ounas, conclusione al volo fuori misura

10' azione di Reca, cross basso dalla sinistra in area ma a centroarea intervento della difesa ad allontanare la minaccia. Dall'altra parte verticalizzazione a destra su Pereyra bravo a conquistare un angolo: sugli sviluppi palal persa segnalato un tocco con le mani di Pereyra

6' efficace pressing di Simy su Bonifazi e corner conquistato: corner troppo lungo per tutti, Ounas si sforza invano per tenere la sfera in campo

3' prova a guadagnare metri la squadra di Gotti sul lungo lancio di Samir spedito in fallo laterale: cross molto lungo di Molina su Pereyra che perde palla. Sulla ripartenza Messias crossa sul secondo palo per Molina che di testa non è cattivo nel colpire ma finisce per alleggerire la palla sul portiere avversario

1' prova una prima manovra offensiva la squadra di Cosmi sulla destra, punizione conquistata da Ounas ma nulla di fatto. Dall'altra parte gli ospiti falliscono una potenziale azione di rimessa

si parte! Calcio d'avvio battuto dal Crotone oggi in tradizionale divisa rossoblù, Udinese in gialla. Buon divertimento!

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Crotone - Udinese, seguiremo il match a partire dall'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

CROTONE: 1 Cordaz; 26 Djidji, 5 Golemic, 3 Cuomo (dal 37' st 97 Riviere); 32 P. Pereira (dal 1' st 20 Rojas,), 30 Messias, 44 Petriccione (dal 32' st 21 Zanellato), 17 Molina, 69 Reca; 7 Ounas (dal 32' st 8 Cigarini), 25 Simy. A disposizione.: 16 Festa (GK), 22 Crespi (GK), 6 Magallan, 13 Luperto, 33 Rispoli, 54 Di Carmine, 77 Vulic, 95 Eduardo. Allenatore: Cosmi

UDINESE: 1 Musso; 14 Bonifazi, 17 Nuytinck, 3 Samir; 16 Molina (dal 47' st 50 Becao), 10 De Paul, 11 Walace (dal 25' st 22 Arslan), 37 Pereyra, 19 Stryger Larsen; 7 Okaka, 30 Nestorovski (dal 25' st 45 Forestieri). A disposizione.: 31 Gasparini (GK), 96 Scuffet (GK), 5 Ouwejan, 6 Makengo, 21 Braaf, 29 Micin, 32 Llorente, 87 De Maio, 90 Zeegelaar. Allenatore: Gotti

Reti: al 41' pt De Paul, al 23' st Simy (rigore), al 29' st De Paul

Ammonizioni: Pereyra, Forestieri

Espulso al 45' st De Paul per rosso diretto

Recupero: nessuno nel primo tempo

NOTA: Molina ha causato un rigore

La presentazione del match

CROTONE –  Oggi pomeriggio, sabato 17 aprile, allo stadio “Ezio – Scida”, é in programma Crotone – Udinese, anticipo della trentunesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Calcio di inizio previsto per le ore 15. Per i pitagorici, fanalino di coda del torneo, la sfida rappresenta l’ultima spiaggia per poter ancora sperare in una salvezza che a questo punto sa quasi di miracoloso; vengono dalla sconfitta esterna per 3-2 contro lo Spezia e sono, appunto, ultimo a dodici lunghezze dalla quartultima in classifica, con 15 punti, frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 23 sconfitte; 37 gol fatti e 77 subiti, che li qualificano come la squadra con la peggior difesa del campionato. Delle ultime cinque sfide ne hanno perse 4 e vinta 1. I friulani, invece, hanno collezionato 1 successo, 1 pareggio e 3 sconfitte consecutive, l’ultima delle quali in casa nello scontro diretto con il Torino; sono dodicesimi con 33 punti, frutto di 8 successsi, 9 segni “X” e 13 sconfitte; le reti siglate dai bianconeri sono state finora soltanto 32 (quarto peggior attacco del campionato), quelle incassate 40. Sono soltanto 5 i precedenti tra e due compagini, con il bilancio di 2 vittorie del Crotone, 1 pareggio e 2 affermazioni dell’Udinese; il primo incontro risale soltanto alla stagione 2016/2017. Pronostico nettamente a vantaggio dei friulano con vittoria quotata a 1,91.

QUI CROTONE –  Cosmi dovrà valutare soltanto le condizioni di Benali, che soffre di un problema muscolare. Per il resto probabile modulo 3-5-2 con Cordaz tra i pali e difesa composta da Djidji, Golemic e Luperto. In mezzo al campo Messias, Petriccione e Molina; sulle fasce Pedro Pereira e Reca. Tandem offensivo composto da Ounas e Simy.

QUI UDINESE – Gotti dovrà fare a meno degli infortunati Jajalo, Pussetto e Deulofeu mentre dovrà valutare le condizioni fisiche di Nuytinck, alle prese con  problemi muscolari. Dovrebbe far scendere in campo la squadra con il modulo3-5-1-1 con Musso in porta e pacchetto difensivo composto da Becao, Nuytinck e Bonifazi. In cabina di regia Arslan con Walace e De Paul; sulle corsie Molina e Stryger-Larsen. Unica punta Llorente davanti al trequartista Forestieri.

Le parole di Cosmi e Gotti

Cosmi: “L’Udinese non sarà più motivata dei miei ragazzi. Le motivazioni nostre sono quelle degli avversari. Non voglio pensare che la nostra squadra affronti le otto partite senza motivazioni, o motivazioni parziali. Lo dobbiamo per dovere nel rispetto della città e della società. Potrei aggiungere anche per noi stessi, e lì tocchiamo una sfera molto soggettiva. Le motivazioni, dunque, sono al massimo. Voglio che la squadra giochi come è giusto che venga fatto, non solo questa ma tutte quelle che rimangono. Durante la settimana c’è impegno, applicazione, durante gli allenamenti c’è tutto quello che un allenatore vuole durante la settimana; poi in partita in pochi attimi tutto viene vanificato”.

Gotti: “Il giocatore di categoria ha la forza mentale che decide il livello ed è in grado di dare sempre il massimo di se stesso sia dopo tre vittorie consecutive che dopo tre sconfitte e indipendentemente dall’avversario. Mi piace pensare che riusciremo ad alzare il nostro livello. Questa cosa si chiama mentalità. Abbiamo giocato 30 partite e se i numeri ci dicessero che una soluzione ha pagato molto più dell’altra sicuramente attueremmo quella soluzione. Però l’Udinese ha fatto gol con Pereyra attaccante e con Pereyra centrocampista. Non lo ha fatto con Pereyra attaccante e centrocampista. Bisogna valutare la partita nel suo insieme, l’avversario e come stanno i giocatori di volta in volta. Non esiste una ricetta che dà già il risultato”.

L’arbitro

Sarà il sig. Luca Massimi della sezione di Termoli a dirigere la gara. Gli assistenti saranno Capaldo e Dei Giudici; quarto uomo Paterna. Addetti al VAR: Nasca e Longo.

Le probabili formazioni delle due squadre

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Messias, Petriccione, Molina, Reca; Ounas; Simy. Allenatore: Cosmi

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi; N. Molina, De Paul, Arslan, Walace, Larsen; Forestieri; Llorente. Allenatore: Gotti

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Crotone – Udinese, valido per la trentunesima giornata del campionato di Serie A, si giocherà a porte chiuse in osservanza della normativa anti-Covid. Sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Calcio 3 (canale 253 del satellite). per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. I nostri lettori avranno a disposizione la diretta testuale di questa partita sul proprio computer e sui principali dispositivi mobili (tablet e smartphone). Dalle ore 15 ci sarà infatti la cronaca sul web con diretta testuale. Un’ora prima circa invece saranno disponibili le formazioni ufficiali e vedere quali sono le scelte dei due allenatori.

Articoli correlati