CRV 2024, risultati e commenti della gara a Misano Adriatico

39 0

alessandro de gregori crv 2024

MISANO ADRIATICO – Pubblico delle grandi occasioni per la terza gara stagionale del CRV 2024, giunto quest’anno alla sua decima edizione. Domenica 30 giugno i piloti delle categorie Expert e Rookies sono scesi in pista a Misano Adriatico, sul circuito intitolato alla memoria di Marco Simoncelli. Ottima e curata nei minimi particolari l’organizzazione dell’evento, da parte del Moto club TTN Racing Club presieduto dal novarese Alessandro De Gregori.

“Siamo molto soddisfatti sia di questa gara sia del campionato svolto sin qui – ha dichiarato al termine della giornata De Gregori – ma ora la testa è già al prossimo appuntamento di fine luglio. I piloti del CRV – ha proseguito – stanno dando il massimo e noi dobbiamo fare altrettanto. Ne approfitto per ringraziare nuovamente tutto lo staff che lavora in silenzio, rimboccandosi le maniche e a costo di sacrifici personali e familiari, permettendo così ai piloti di gareggiare in sicurezza ed al pubblico di divertirsi”.

Domenica si sono imposti Modena, Pisarra e Piovani (Expert 1000), Felappi, Venesia e Mura (Expert 600); Terreno, Settinieri e Liuni (Rookies 1000) e Ierardi (Rookies 600). Tomio ed Ambrosio hanno, invece, partecipato come wild card. Il CRV 2024 è un campionato a livello interregionale, coinvolge oltre al Piemonte anche la Lombardia, ed è inserito nelle classifiche Coni.

Voluto dal Comitato regionale Piemonte della FMI, la Federazione motociclistica italiana, si avvale della macchina organizzativa nel Moto club novarese TTN Racing Club e della Michelin quale sponsor tecnico. Si tornerà in pista il 28 luglio, a Varano de’ Melegari. Ci sarà, però, un intermezzo prima della quarta gara: ci si trova, infatti, ancora a Misano per l’evento “corporate” dell’anno, ovvero il “Michelin Power days” in programma sabato 13 e domenica 14 luglio. Organizza il TTN.