David Trezeguet: scheda calciatore e carriera

740

Juventus logo

La scheda di David Trezeguet, i dati del profilo. Le caratteristiche tecniche, la carriera con le squadre dove ha militato, i gol e i trofei vinti

David Trezeguet è nato a Rouen in Francia il 15 ottobre 1977 da genitori argentini. Il padre era un calciatore di origini tunisine e algerine che giocava per il Rouen, che ha fatto poi ritorno in Argentina con la famiglia. David decide di seguire le orme del padre e come calciatore dal Sud America torna in Europa, per diventare uno degli attaccanti più prolifici della Nazionale francese e non solo.

Maglie indossate, presenze e gol

I primi passi in campo sono nelle giovanili del Platense (in prima squadra dal 1993 al 1995, 5 presenze, 0 gol), esordendo in prima squadra nel campionato argentino all’età di sedici anni. Non gioca molto ma, dopo esser stato molto vicino al Paris Saint-Germain, viene ingaggiato dal Monaco (dal 1995 al 2000, 125 presenze, 62 gol) che lo riporta in Francia. Inizialmente non trova spazio in prima squadra, giocando per due stagioni con il Monaco B. Nella stagione 1997/98 parte come sesto attaccante nelle scelte dell’allenatore Tigana, ma scala le gerarchie a suon di gol, piazzandosi secondo nella classifica marcatori di Ligue 1 e venendo nominato miglior giovane della stagione. Nelle altre due annate in Francia attira le attenzione dei grandi club europei, tra cui la Juventus (dal 2000 al 2010, 320 presenze, 171 gol), che si aggiudica le sue prestazioni per 45 miliardi di lire, ovvero circa 23 milioni di euro. In bianconero parte come terzo attaccante, ma sfruttando le occasioni concesse si guadagna il posto da titolare al fianco di Delpiero, con la società che crede in lui e lo dimostra cedendo un altro re del gol come Inzaghi.

In Italia si afferma come una dei migliori attaccanti a livello globale, in dieci anni a Torino ha una media di 17 gol a stagione, arricchendo il suo palmares con vari trofei con l’unico rimpianto della mancata Champions League persa ai rigori contro il Milan nel 2002, match nel quale fu tra i giocatori a fallire il tiro dal dischetto. Dopo tanti anni in Italia decide di fare un’esperienza in Spagna nel 2010, passando all’Hércules (2010/11, 31 presenze, 12 gol) di Alicante, città natale della moglie, ma dopo una buona stagione decide di andare al Baniyas (2011, 4 presenze, 0 gol) negli Emirati Arabi. A causa di un infortunio prende parte a poche partite, rescindendo il contratto con la società araba dopo pochi mesi. La tappa successiva è il ritorno in Argentina con la maglia del River Plate (2012/2013, 37 presenze, 17 gol), che da retrocesso in seconda divisione aiuta a far tornare nella massima serie dimostrando di essere ancora un attaccante di livello. Passa ancora una stagione in Sud America, ma con la maglia del Newell’s Old Boys (2013/2014, 30 presenze, 9 gol) e, dopo un tentativo di tornare al River Plate, conclude la carriera in India nel Pune City (2014, 9 presenze, 2 gol). Da dopo il ritiro la Juventus assume con ruoli dirigenziali e di ambasciatore della società bianconera, riconoscente nei suoi confronti per essere rimasto da giocatore anche nella stagione in Serie B.

Le esperienze con la Nazionale

Debutta con la Nazionale giovanile francese nel 1995, per prender parte e vincere il Campionato europeo Under 18 del 1996, e partecipa anche al Campionato mondiale Under 20 del 1997 nel quale è il secondo miglior marcatore con 5 reti. Nel 1998 debutta nella Nazionale maggiore e pur da riserva è nella rosa che si aggiudica il Mondiale di quell’anno, nel quale segna uno dei quattro gol con cui la Francia batte l’Arabia Saudita. Nell’Europeo del 2000 diventa eroe nazionale riuscendo a segnare il gol decisivo durante i minuti supplementari della finale vinta contro l’Italia. Nel Mondiale del 2002 non segna nessun gol nelle tre partite dopo le quali la Francia è stata eliminata, mentre nell’Europeo del 2004 segna solo un gol contro la Croazia. Nel 2006 pur da riserva è nella rosa della squadra che partecipa al Mondiale, nel quale in finale contro l’Italia contrariamente all’Europeo 2000 si distingue in negativo, essendo l’unico giocatore a fallire il calcio di rigore decretando la vittoria degli Azzurri. Pur partecipando e segnando due gol nelle qualificazioni all’Europeo del 2008, non viene poi convocato alle fasi finali e annuncia il ritiro dalla Nazionale, dopo aver segnato in 71 presenze totali 34 reti, risultando il quarto miglior marcatore di sempre con la maglia della Francia.

Trofei vinti

Il suo palmares a livello di club conta 2 campionati francesi (Monaco 1996/97, 1999/2000), 1 Supercoppa francese (Monaco 1997), 2 campionati italiani (Juventus 2001/02, 2002/03, i due del 2004/05 e 2005/06 furono revocati), 2 Supercoppe italiane (Juventus 2002, 2003), un campionato di Serie B (Juventus 2006/07), un campionato di Primera B Nacional (River Plate 2011/12). A livello di Nazionale l’Europeo Under 18 del 1996, il Mondiale del 1998 e l’Europeo 2000. È stato anche capocannoniere delle Serie A insieme a Dario Hubner nella stagione 2001/02 con 24 reti.

Caratteristiche tecniche

Trezeguet è stato una punta con un fiuto del gol micidiale. Abile con entrambi i piedi, pur dotato di un buon tiro da fuori ha segnato gran parte delle sue reti giocando in area di rigore. Molto bravo anche di testa, nel quale veniva facilitato dalla sua altezza di 190 centimetri. Dove non eccelleva era il dribbling e la partecipazione al gioco di squadra, calcando i campi però in un periodo dove agli attaccanti era richiesto meno lavoro di copertura rispetto a ora.

Nato il giorno:15/10/1977
Luogo di nascita:Rouen, Francia
Nazionalità:Francia
Argentina
Altezza:186 cm
Peso:78 kg
Ruolo:Centravanti
Piede preferito:ambidestro

Statistiche di David Trezeguet per stagione

STAGIONELEGASQUADRAPRETIGGGRTITINOUT
2014Super LeagueFC Pune City92200263
2014Copa Lib.Newell's Old Boys62110224
2013/2014 Torneo InicialPr. DivisónNewell's Old Boys155320578
2013/2014 Torneo FinalPr. DivisónNewell's Old Boys92100218
2012/2013 Torneo InicialPr. DivisónRiver Plate101100191
2012/2013 Torneo FinalPr. DivisónRiver Plate62600260
2011/2012Nacional BRiver Plate191312013136
2011/2012CopaRiver Plate21100120
2010/2011Pr. DivisiónHércules CF311255012283
2010/2011EL QFJuventus10000001
2009/2010Serie AJuventus1974107136
2009/2010ELJuventus42100222
2009/2010Ch. LeagueJuventus41210131
2008/2009Serie AJuventus81000126
2008/2009CoppaJuventus30000012
2008/2009Ch. LeagueJuventus30200021
2008/2009CL QFJuventus10000010
2007/2008Serie AJuventus362073020351
2007/2008CoppaJuventus30010012
2006/2007Serie BJuventus311573015283
2006/2007CoppaJuventus10000010
2005/2006Serie AJuventus3223160023284
2005/2006Ch. LeagueJuventus96520690
2005SupercoppaJuventus10100010
2004/2005Serie AJuventus1896009144
2004/2005Ch. LeagueJuventus31000112
2004/2005CoppaJuventus11000110
2004/2005CL QFJuventus23000320
2003/2004CoppaJuventus31100121
2003/2004Serie AJuventus251651016232
2003/2004Ch. LeagueJuventus54300450
2003SupercoppaJuventus11000110
2002/2003Ch. LeagueJuventus104400482
2002/2003Serie AJuventus1797009143
2002/2003CoppaJuventus10100010
2001/2002CoppaJuventus20000002
2001/2002Serie AJuventus342473024331
2001/2002Ch. LeagueJuventus108100891
2000/2001Serie AJuventus2514111014187
2000/2001Ch. LeagueJuventus51100123
2000/2001CoppaJuventus20100020
1999/2000Ligue 1AS Monaco3022127022282
1999/2000CoupeAS Monaco10000010
1999/2000ELAS Monaco72200261
1999/2000Coupe LigueAS Monaco10110010
1998/1999Ligue 1AS Monaco271252012243
1998/1999Coupe LigueAS Monaco20100020
1998/1999CoupeAS Monaco10100010
1998/1999ELAS Monaco52100232
1997/1998Ligue 1AS Monaco271871018207
1997/1998Ch. LeagueAS Monaco94010472
1997/1998CoupeAS Monaco31100130
1997/1998Coupe LigueAS Monaco10000001
1996/1997Ligue 1AS Monaco50200023
1995/1996Ligue 1AS Monaco40000004
1995/1996Coupe LigueAS Monaco10000001
LEGENDA
Lega: campionato o torneo giocato
Stagione: anno disputato (se il club ha effettuato più competizioni i dati sono distribuiti)
Squadra: squadra di appartenenza
P: partite complessive disputate
Reti: reti totali realizzate
G: cartellini gialli ottenuti
GG: doppio gialli ottenuti
R: cartellini rossi ottenuti
Tit: partito come titolare quindi dal 1° minuto
In: entrato in campo nel corso del match
Out: sostituito durante il match
nd: dato non disponibile

TUTTE LE STATISTICHE E SCHEDE DEI CALCIATORI

Articoli correlati