Di Michele: “È stata fatta giustizia, potrò aiutare i miei compagni nel rush finale”

171

Per David Di Michele l’incubo è durato tre giorni. Solo 72 ore sono passate dalla prima decisione da parte del giudice sportivo che lo aveva squalificato per tre turni, facendo terminare, di fatto, il suo campionato.

Oggi pomeriggio è arrivato l’annullamento della squalifica e Di Michele, al sito ufficiale del Lecce, ha dichiarato tutta la sua felicità : ” Sono contento perché è stata fatta giustizia. Non avevo colpito Cesar e per questo sono rimasto colpito dalla decisione del Giudice Sportivo di infliggermi una squalifica; trovavo questo provvedimento una cosa assolutamente non giusta e priva di qualsiasi fondamento. Sono stati dei brutti giorni questi per me, ma ora bisogna subito voltare pagina e concentrarsi su domenica. Questa sera raggiungerò i miei compagni in ritiro e sarò a disposizione del mister per questo rush finale.

[Matteo Nosenghi – Fonte: www.sampdorianews.net]

 

Articoli correlati