El Confidencial: “Tutti i 12 club sono ancora dentro la Superlega”

51

Superlega

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo i dodici club della Superlega ne farebbero ancora parte, tra cui Milan e Inter.

MADRID – Arrivano importanti novità sul fronte Superlega. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo El Confidencial (che ha avuto accesso ai documenti esclusivi come il contratto originale della Superlega) i dodici club farebbero ancora parte della competizione nata il 17 aprile. Nonostante i vari annunci da parte di nove club, infatti, la Superlega è stabilmente al centro del progetto di ognuna di queste potenze del calcio europeo.

Un passaggio fondamentale del contratto stipulato dai club è questo: “I fondatori hanno concordato di possedere congiuntamente ed in parti uguali la European Super League Company SL, una società a responsabilità limitata che possiederà e gestirà la Superlega direttamente e attraverso una serie di affiliate”. Nei fatti, spiega ancora El Confidencial, nessuno dei club citati ha però rinunciato realmente alle proprie azioni e quindi la società che dovrebbe gestire la Superlega è ancora di proprietà (ed in parti uguali) di tutti i 12 club. L’accordo firmato il 17 aprile (e depositato in Tribunale) insomma non è stato sciolto e resta in vigore a tutti gli effetti. Con tutte i 12  club che, al netto dei comunicati di rinuncia, sarebbero ancora dentro al progetto Superlega a tutti gli effetti.

Articoli correlati