Empoli – Genoa 2-2: Bianchi firma il pari a un minuto dalla fine

1516

Empoli Genoa cronaca diretta live risultato in campo reale

La partita Empoli – Genoa del 5 novembre 2021 in diretta: in vantaggio con Criscito su rigore i rossoblù subiscono nella ripresa un uno due terrificante con Di Francesco e Zurkowski e strappano un punto negli istanti conclusivi

La cronaca con commento in diretta

RISULTATO FINALE: EMPOLI - GENOA 2-2

SECONDO TEMPO

49' è finita! Colpo di coda del Genoa che evita la sconfitta quasi al 90esimo con Bianchi dopo che sull'1-0 di Criscito si era fatta rimontare e superare da Di Francesco e Zurkowski. Vi ringraziamo per averci seguito e appuntamento ai prossimi live

48' fallo un pò ingenuo di Ghiglione su Pinamonti, alla battuta Henderson dalla sinistra, palla bassa per Di Francesco che scambia palla ma azione che si interrompe per un fallo in attacco di Pinamonti

44' BIANCHI!!! PAREGGIO DEL GENOA!!! Filtrante di Melegoni aggiustato da Caicedo e conclusione di prima intenzione molto bella che fulmina Vicario!

43' 4 minuti di recupero

38' altro giallo questa volta per Vasquez intervenuto in ritardo su Ismajili

35' ci prova subito Melegoni con il destro dal limite ma il suo tentativo viene respinto da Vicario con palla che gli era pericolosamente rimbalzata davanti

33' dentro Ismajili per Fiamozzi

33' dentro Melegoni per Cambiaso

29' dentro Ghiglione per Biraschi e Bianchi per Galdames

29' giallo a Masiello per una trattenuta vistosa su Pinamonti

26' ZURKOWSKI!!! VANTAGGIO EMPOLI!! Conclusione con il mancino quasi al limite dell'area con palla precisa che si infila nell'angolino alla destra di Sirigu! L'azione è partita da Viti che ha servito sulla trequarti difensiva Parisi, ottima uscita palla al piede e apertura precisa per il compagno in campo aperto

25' su punizione dalla destra tocco di Criscito sui piedi di Viti che conclude a lato

23' in campo Behrami per Rovella e Kallon per Sturaro

17' DI FRANCESCO!!!! PAREGGIO DELL'EMPOLI!!! Bello spunto di Zurkoswki che affonda sulla destra e serve a centro area il compagno, stop di sinistro e conclusione angolata con il destro che si infila all'angolino alla destra di Sirigu

14' tre cambi per Adreazzoli: dentro Ricci, Zurkoswki e Parisi per Stulac, Haas e Marchizza

11' gioco fermo, problemi per Masiello che si tocca il quadricipite. Il giocatore rientra il campo dopo un rapido check dello staff medico

10' dall'altra parte ottima copertura di Viti in area su tentativo di incursione di Sturaro su lancio che ha preso alla sprovvista la difesa toscana molto alta

7' chiusura di Vasquez su Cutrone, angolo per l'Empoli: Stulac sul primo palo dove colpisce prima di tutti l'attento Masiello

5' prova dalla distanza Sturaro ma palla deviata dalla difesa in angolo

2' angolo lungo di Rovella, al limite dell'area stop di petto e conclusione di Masiello a lato

si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Empoli

Cutrone per Bandinelli è la novità in casa Empoli per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo sul punteggio di 1-0 per il Genoa grazie al rigore trasformato al 12' da Criscito per intervento con un braccio di Fiamozzi. Appuntamento per il secondo tempo fra pochi minuti

48' cross dal fondo di Bandinelli per il colpo di testa di Henderson, palla murata da Vasquez ben appostato

45' 3 minuti di recupero

44' si riprende a giocare un retropassaggio un pò rischioso per Sirigu che arriva di piedi prima di Pinamonti

43' intevento falloso di Fiamozzi su Caicedo che resta a terra, staff medico in campo e giocatore rimesso in piedi anche se sembra zoppicare un pò

40' cross morbido dalla destra di Badelj, Caicendo anticipa Tonelli ma il suo colpo di testa termina a lato

37' fallo in attacco di Pinamonti su Masiello che in area lo ha anticipato di testa

35' grande controllo di Pinamonti sul fondo ma solo in area non riesce a dar seguito all'azione

33' intervento in ritardo di Galdames su Tonelli e giocatore che ha rischiato il giallo per irruenza

30' su lancio deviato in modo fortuito da Rovella palla che perviene sui piedi di Bandinelli ma conclusione in area alta. Sul rinvio di Sirigu pressing alto di Pinamonti che gli ribatte il pallone senza però inquadrare la porta

27' fallo da dietro di Rovella su Henderson e primo giallo della partita

26' Sturaro prova a servire Galdames in area ma i due non si intendono e palla che sfila sul fondo

21' traversone fuori misura di Haas in area ma fuori dalla portata per tutti, rimessa dal fondo per Sirigu

18' corner per l'Empoli dalla destra d'attacco, batte Henderson per Di Fracesco che colpisce di testa sul primo palo senza indirizzare verso la porta quindi fischiato fallo in attacco

17' traversone di Biraschi in area, Vicario in uscita viene ostacolato da Sturaro e punizione per la difesa

14' palla in area di Bandinelli in area per Pinamonti che invece di colpire in porta fa sponda ma Vasquez è bravo a incercettare con l'addome e ad allontanare

12' CRISCITO!!! VANTAGGIO DEL GENOA!!! Dal dischetto conclusione perfetta del capitano con palla a mezz'altezza che si infila alla destra di Vicario che aveva indovinato l'angolo

10' RIGORE per il GENOA! Su cross dalla destra di Galdames c'è un tocco con il braccio di Fiamozzi ma c'è  il VAR in corso. E' lunga l'attesa e rigore confermato!

9' tentativo di Cambiaso ma il suo rasoterra non potente ma angolato viene deviato in corner da Vicario

7' Bandinelli per Marchizza, cross basso deviato in corner dalla difesa. Nulla di fatto sugli sviluppi, fischiata posizione di offside a Masiello

5' conclusione in area di Caicedo da posizione defilata, diagonale rasoterra un pò fiacco che non spaventa Vicario

4' su palla recuperata da Badelj cross basso per Caicedo che a centroarea colpisce a lato!

2' verticalizzazione tentata da Stulac per Pinamonti anticipata dalla difesa in fallo laterale

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Genoa in maglia a sfondo bianco mentre l'Empoli nella tradizionale a sfondo azzurro

Ci siamo! Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Empoli - Genoa anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A. Dalle 20.45 commenteremo il match intanto i due allenatori hanno scelto l'undici di partenza con alcune novità rispetto alla vigilia.

TABELLINO

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Fiamozzi (dal 33' st Ismajli), Tonelli, Viti, Marchizza (dal 14' st Parisi); Haas (dal 14' st Zurkowski), Stulac (dal 14' st Ricci), Bandinelli (dal 1' st Cutrone); Henderson; Pinamonti, Di Francesco. A disposizione: Ujkani, Furlan; Mancuso, Bajrami, La Mantia, Asllani, Luperto. Allenatore: Andreazzoli.

GENOA (4-5-1-1): Sirigu; Biraschi (dal 29' st Ghiglione), Vasquez, Masiello; Cambiaso (dal 33' st Melegoni), Sturaro (dal 23' st Kallon), Badelj, Rovella (dal 23' st Behrami), Criscito; Gadames (dal 29' st Bianchi); Caicedo. A disposizione: Semper, Marchetti, Sabeli, Touré, Ekuban, Pandev, Buksa. Allenatore: Ballardini.

Reti: al 12' pt Criscito (rigore), al 17' st Di Francesco, al 26' st Zurkowski, al 44' st Bianchi

Ammonizioni: Rovella, Sturaro, Masiello, Vasquez

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTA: Fiamozzi ha causato un rigore

I convocati del Genoa

47 Badelj, 11 Behrami, 24 Bianchi, 14 Biraschi, 44 Buksa, 9 Caicedo, 50 Cambiaso, 4 Criscito, 20 Ekuban, 99 Galdames, 18 Ghiglione, 91 Kallon, 22 Marchetti, 5 Masiello, 10 Melegoni, 19 Pandev, 90 Portanova, 65 Rovella, 2 Sabelli, 1 Semper, 57 Sirigu, 27 Sturaro, 94 Toure, 15 Vasquez

Le dichiarazione di Andreazzoli e Ballardini alla vigilia

Andreazzoli: “Non mi sono posto né limiti né obiettivi. Tutti quanti speriamo di fare il meglio possibile. Siamo la stessa squadra di tempo fa, quella che qualcuno ha definito impresentabile: dobbiamo avere la convinzione che siamo una squadra giovane, inesperta e alla ricerca di se stessa. Dobbiamo fare molta attenzione e capire che la nostra strada è sempre quella di prima. Finora il Genoa ha dimostrato di essere una squadra che non molla mai. Hanno avuto molte difficoltà ma hanno sempre cercato di recuperare le gare e in alcune ci sono pure riusciti. Quando ripenso alla mia esperienza al Genoa per me è tutto molto positivo. Sono stato accettato bene dalla gente, anche l’ultima volta che sono stato a Marassi sono uscito tra gli applausi”.

Ballardini:Siamo consapevoli di aver fatto contro il Venezia una buona partita, dispiaciuti perché magari meritavano di vincere. Però siamo consapevoli che la squadra si sta formando e questo ci dà fiducia per le prossime partite. La posizione in classifica dell’Empoli non mi sorprende perché ha disputato delle belle partite e han meritato. É una squadra che si è consolidata nel tempo.Cercheremo con i giocatori a disposizione di mettere in difficoltà gli avversari, sapendo bene che non abbiamo un altro giocatore con le caratteristiche di Destro, ma giocatori diversi che possono certamente fare bene. A noi a volte sono mancati i risultati più che le prestazioni, ma è anche vero che ogni volta perdiamo 1-2 giocatori per infortunio e così è più difficile trovare una squadra. Però le difficoltà ti aiutano a essere più forte e a crescere”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Pairetto di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Grossi e De Meo; quarto uomo Gariglio. Al VAR Nasca, AVAR Peretti. Pairetto dirige per la tredicesima volta l’Empoli ed il bilancio per gli azzurri con lui arbitro in campo è di 6vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte. Tredicesima direzione di gara anche col Grifone: il bilancio parla di 2 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte.

La presentazione del match

EMPOLI  – Venerdì 5 novembre, alle ore 20.45, allo Stadio “Castellani”, andrà in scena Empoli – Genoa, anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Di seguito andiamo a vedere la cronaca con commento in diretta della partita con i due allenatori che hanno apportato alcune novità nello schieramento previsto alla vigilia. I padroni di casa vengono dal successo esterno per 1-2 al Mapei Stadium contro il Sassuolo, con gol di Zurkowski nel finale, e in classifica sono all’ottavo posto, (a pari merito con Verona, Juventus e Bologna) con 15 punti, frutto di 5 vittorie (una sola tra le mura amiche, 4-2 contro il Bologna) e 6 sconfitte; 16 gol fatti e 21 subiti. Gli ospiti vengono, invece, dal pareggio casalingo a reti bianche contro il Venezia e sono diciassettesimi, ex aequo con lo Spezia, a quota 8 punti, con un percorso di 1 partita vinta, 5 pareggiate e perse, con 15 reti realizzate e 22 incassate. Ai rossoblù servono punti per risalire in classifica e per la sorte della panchina di Ballardini molto dipenderà dall’esito di questa sfida. A tale riguardo, Domenico Criscito, ha rilasciato una dichiarazione al Secolo XIX: “La squadra e la società sono con il mister -ha detto il difensore e capitano del Genoa- tutti remiamo dalla stessa parte. Lo vedo tranquillo, nonostante il momento non sia semplice. Se andiamo a vedere le partite che abbiamo giocato finora, solo con l’Inter abbiamo subito un’imbarcata. Tutte le altre sono state combattute, la squadra ha sempre reagito alle difficoltà“. Sono 10 i precedenti tra le due compagini in Serie A con il bilancio di 2 vittorie per l’Empoli, 4 pareggi e 4 affermazioni del Genoa. L’ultimo incrocio nella massima competizione risale 28 gennaio 2019 al Castellani con la vittoria del Grifone per 1-3. I rossoblù si sono imposti con i gol di Kouame, Lazovic e Sanabria;  di Di Lorenzo l’unica marcatura azzurra.

QUI EMPOLI – Andreazzoli recupera Ricci, che ha scontato la giornata di squalifica, ma dovrà fare a meno degli infortunati Romagnoli e Furlan. Probabile modulo 4-3-1-2 con Vicario in porta e difesa composta dalla coppia centrale Ismajli-Tonelli e sulle fasce da Parisi e Marchizza. In mezzo al campo  Stulac, Ricci e Henderson. Sulla trequarti Bajrami, di supporto al tandem di attacco Pinamonti-Cutrone.

QUI GENOA – Ballardini dovrà rinunciare ancora a a Maksimovic, Buksa, Vanheusden e Cassata. In allenamento si é bloccato anche Destro, che ha riportato una lesione di basso grado del bicipite femorale sinistro; le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno. In caso di forfait potrebbe vestire la maglia da titolare uno tra Caicedo Kallon e Pandev. Probabile modulo 4-3-3 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta al centro da Biraschi e Vasquez e ai lati da Cambiaso e Criscito. In cabina di regia Badelj con Rovella e Touré. Tridente offensivo composto da Kallon, Destro e Pandev.

Le probabili formazioni di Empoli – Genoa

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Parisi, Ismajli, Tonelli, Marchizza; Stulac, Ricci, Henderson; Bajrami; Pinamonti, Cutrone. Allenatore: Andreazzoli.

GENOA (4-3-3): Sirigu; Cambiaso, Biraschi, Vasquez, Criscito; Rovella, Badelj, Toure; Kallon, Destro, Pandev. Allenatore: Ballardini.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Empoli – Genoa, valido per la dodicesima giornata del campionato di 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Empoli – Genoa in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati