Genoa – Venezia 0-0: cronaca diretta live e risultato finale

1658

Genoa Venezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Genoa – Venezia del 31 ottobre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per l’undicesima giornata di Serie A

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: GENOA-UNIONE VENEZIA 0-0

SECONDO TEMPO

90′ L’arbitro controlla il proprio cronometro e decreta la fine della partita Genoa – Unione Venezia. Il punteggio finale è dunque di 0 a 0. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento alle nostre prossime dirette

85′ Gli fa spazio Caleb Ekuban per Genoa

85′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Aleksander Buksa

84′ Termina qui la partita di Thomas Henry che abbandona il rettangolo di gioco

84′ Sostituzione per Unione Venezia entra in campo Francesco Forte

84′ Abbandona il terreno di gioco Ridgeciano Haps per Unione Venezia

84′ Entra in campo Cristian Molinaro per Unione Venezia

77′ Abbandona il terreno di gioco Mattia Aramu per Unione Venezia

77′ Buttato nella mischia Dor Peretz

69′ Esce dal campo Domen Črnigoj per Unione Venezia

69′ Dalla panchina si alza Sofian Kiyine che fa il suo ingresso

67′ L’arbitro è irremovibile, giallo per Mattia Aramu

64′ Stefano Sturaro lascia il terreno di gioco

64′ Buttato nella mischia Yayah Kallon

64′ Pablo Galdames lascia il campo

64′ Entra in campo Abdoulaye Touré per Genoa

56′ Esce dal campo Mattia Destro per Genoa

56′ Entra in campo Caleb Ekuban per Genoa

46′ Al via la ripresa dell’incontro tra Genoa e Unione Venezia, ben trovati con la nostra cronaca

46′ Gli fa spazio Pasquale Mazzocchi per Unione Venezia

46′ Spazio a Tyronne Ebuehi, nuova mossa per l’allenatore

46′ Goran Pandev lascia il terreno di gioco

46′ Il tecnico inserisce Felipe Caicedo sul terreno di gioco

PRIMO TEMPO

45′ L’arbitro fischia la conclusione del primo tempo tra Genoa e Unione Venezia. Il parziale è di 0 a 0. Piccola pausa e ci ritroviamo assieme per il secondo tempo

43′ Intervento sanzionabile di cartellino, irremovibile il direttore di gioco

37′ Intervento da cartellino giallo per Davide Biraschi

33′ Intervento sanzionabile di cartellino, irremovibile il direttore di gioco

1′ Al via il match tra Genoa e Unione Venezia!

Cari amici di Calciomagazine benvenuti alla diretta di Genoa – Unione Venezia

Tabellino

GENOA: Salvatore Sirigu; Domenico Criscito, Davide Biraschi, Johan Vásquez, Stefano Sturaro (dal 19′ st Abdoulaye Touré), Milan Badelj, Andrea Cambiaso, Nicolò Rovella, Pablo Galdames (dal 19′ st Yayah Kallon), Goran Pandev (dal 1′ st Felipe Caicedo), Mattia Destro. A disposizione: Caleb Ekuban, Aleksander Buksa, Adrian Šemper, Federico Marchetti, Stefano Sabelli, Andrea Masiello, Filippo Melegoni, Manolo Portanova. Allenatore: Davide Ballardini.

UNIONE VENEZIA: Sergio Romero; Pasquale Mazzocchi (dal 1′ st Tyronne Ebuehi), Mattia Caldara, Pietro Ceccaroni, Ridgeciano Haps (dal 39′ st Cristian Molinaro), Tanner Tessmann, Gianluca Busio, Domen Črnigoj (dal 24′ st Sofian Kiyine), Mattia Aramu (dal 32′ st Dor Peretz), Thomas Henry (dal 39′ st Francesco Forte), David Okereke. A disposizione: Niki Mäenpää, Marco Modolo, David Schnegg, Michael Svoboda, Arnór Sigurðsson, Daan Heymans, Bjarki Steinn Bjarkason. Allenatore: Paolo Zanetti.

Reti:

Ammonizioni: al 37′ pt Davide Biraschi (GEN), al 33′ pt Pasquale Mazzocchi (UNI), al 43′ pt Mattia Caldara (UNI), al 22′ st Mattia Aramu (UNI).

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

I convocati

Genoa

Portieri: Marchetti, Semper, Sirigu.

Difensori: Biraschi, Cambiaso, Criscito, Masiello, Sabelli, Vasquez.

Centrocampisti: Badelj, Behrami, Galdames, Melegoni, Rovella, Sturaro, Touré, Portanova.

Attaccanti: Buksa, Caicedo, Destro, Ekuban, Pandev, Kallon.

Venezia

Portieri: Niki Mäenpää, Filippo Neri, Sergio Romero

Difensori: Pietro Ceccaroni, Mattia Caldara, Tyronne Ebuehi, Ridgeciano Haps, Pasquale Mazzocchi, Marco Modolo, Cristian Molinaro, David Schnegg, Michael Svoboda

Centrocampisti: Bjarki Bjarkason, Gianluca Busio, Domen Črnigoj, Daan Heymans, Sofian Kiyine, Dor Peretz, Tanner Tessmann

Attaccanti: Mattia Aramu, Francesco Forte, Thomas Henry, David Okereke, Arnór Sigurðsson

Le dichiarazioni di Ballardini alla vigilia

“Dopo il pareggio contro lo Spezia l’umore è buono anche perché non meritavamo di perdere. Siamo comunque consapevoli che abbiamo il dovere di fare di più come squadra, nel gioco e di essere più solidi.  In casa abbiamo chi ci vuol bene che ci spinge dal primo all’ultimo secondo e questo è uno stimolo per tutti a fare meglio. Il punto di forza del Venezia è la squadra. Sono belli, compatti e solidi. Insieme riescono a mettere in difficoltà chiunque. Noi, che abbiamo dei giocatori di spessore, se riusciamo ad essere altrettanto chiari, compatti, solidi e aggressivi possiamo mettere in difficoltà non solo il Venezia ma chiunque viene ad incontrarci”.

L’arbitro

A dirigere  il match Mariani di Aprilia. Lombardo e Cecconi saranno i guardalinee mentre Piccinini sarà il quarto uomo. Pairetto opererà al VAR con Paganessi all’AVAR.

La presentazione del match

GENOVA – Domenica 31 ottobre, alle ore 15, allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Genoa – Venezia, gara valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022.  I padroni di casa vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro lo Spezia con il gol di Criscito che nei minuti finali ha neutralizzato il vantaggio di Colley ; in classifica ora sono penultimi, a pari merito con la Salernitana, con 7 punti, frutto di 1 vittoria, 4 pareggi e 5 sconfitte con 15 gol fatti e 22 subiti. Ballardini é a rischio; per il futuro del tecnico sulla panchina rossoblù saranno decisive la sfide contro Venezia ed Empoli, concorrenti dirette nella lotta per non retrocedere. Secondo indiscrezioni sarebbero quattro i nomi degli allenatori in lizza per sostituirlo in caso di esonero: Pirlo, Gattuso, Donadoni e De Rossi.I lagunari, contro la Salernitana, sono stati beffati da un gol siglato da Schiavone nei minuti di recupero e sono sedicesimi, a pari merito con lo Spezia, a quota 8 punti, con un percorso di 2 partite vinte, 2 pareggiate e 6 perse; 8 reti realizzate (peggior attacco del torneo) e 17 incassate. Sono 14 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 8 vittorie del Genoa contro le 4 del Venezia mentre i pareggi sono 2. Il Venezia ha perso tutte e sette le trasferte.

QUI GENOA – Ballardini dovrà rinunciare ancora a a Maksimovic, Buksa, Vanheusden e Cassata. Probabile ritorno al modulo 3-5-2 con Sirigu tra i pali e retroguardia composta da Biraschi, Vasquez e Criscito. In cabina di regiaBadelj con Rovella e Touré; sulle corsie Sabelli e Cambiaso. Davanti Caicedo e Destro.

QUI VENEZIA– Zanetti dovrebbe mandare in campo la squadra col modulo 4-3-3 con Romero in porta e difesa composta dalla coppia centrale Svoboda-Ceccaroni e ai lati da Mazzocchi e Ebuehi. A centrocampo Crnigoj, Ampadou e Peretz. Tridente offensivo formato da Aramu, Henry e Okereke.

Le probabili formazioni di Genoa – Venezia

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Criscito; Sabelli, Rovella, Badelj, Touré, Cambiaso; Caicedo, Destro. Allenatore: Ballardini

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Ebuehi; Crnigoj, Ampadou, Peretz; Aramu, Henry, Okereke. Allenatore: Zanetti.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Genoa – Venezia, valido per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Inter – Udinese in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati