Fiorentina – Spezia 3-0: tripletta per Vlahovic

1268

Fiorentina Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Spezia del 31 ottobre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per l’undicesima giornata di Serie A

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: FIORENTINA-SPEZIA 3-0

SECONDO TEMPO

90′ Si conclude qui l’incontro tra Fiorentina e Spezia, 3 a 0 il risultato finale. Un saluto da Calciomagazine che vi ricorda di seguire le prossime dirette

82′ Il direttore di gara estrae il giallo a Youssef Maleh

75′ Il direttore di gara estrae il giallo a Dušan Vlahović

75′ Lucas Martínez Quarta lascia il campo

75′ Entra in campo Igor per Fiorentina

75′ Gli fa spazio Lucas Torreira per Fiorentina

75′ Sofyan Amrabat si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

74′ Cambia il risultato, Dušan Vlahović segna il gol

68′ Lascia il campo Riccardo Sottil per Fiorentina

68′ Sostituzione per Fiorentina entra in campo José Callejón

68′ Esce dal campo Gaetano Castrovilli per Fiorentina

68′ Youssef Maleh si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

65′ Termina qui la partita di Giulio Maggiore che abbandona il rettangolo di gioco

65′ Buttato nella mischia Daniele Verde

65′ Abbandona il terreno di gioco Dávid Strelec per Spezia

65′ Il tecnico inserisce Rey Manaj sul terreno di gioco

62′ Rete! Dušan Vlahović, assist di Odriozola riesce a trovare la via del gol

60′ Fuori dal campo Lorenzo Venuti per Fiorentina

60′ Odriozola in campo, prende il posto del compagno di squadra

57′ Cartellino di color giallo per Ebrima Colley

55′ Il direttore di gara sventola il cartellino per Lorenzo Venuti, autore dell’intervento scorretto

46′ Lascia il campo Salva Ferrer per Spezia

46′ Minuti per Kelvin Amian che fa adesso il suo ingresso sul terreno di gioco

46′ Eddie Salcedo lascia il terreno di gioco

46′ Buttato nella mischia Jacopo Sala

46′ Squadre sul terreno di gioco per il secondo tempo, tutto pronto per ripartire

46′ Fuori Simone Bastoni, ecco la mossa dell’allenatore

46′ Buttato nella mischia Ebrima Colley

PRIMO TEMPO

45′ Duplice fischio del direttore di gioco, le squadre vanno all’intervallo. Restate collegati per non perdervi il secondo tempo dell’incontro

44′ Attenzione! Gol di Dušan Vlahović bravo a realizzare realizzando con precisione dagli undici metri. Adesso siamo sul risultato di 1 a 0

43′ L’arbitro è irremovibile, giallo per Emmanuel Gyasi

36′ Inflessibile il direttore di gioco che sventola il cartellino giallo per Lucas Martínez Quarta

21′ L’arbitro non esita ad estrarre il giallo all’indirizzo di Salva Ferrer

1′ Fischio iniziale del match!

Un saluto da Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Fiorentina – Spezia. Squadre a centrocampo pronte a partire

Tabellino

FIORENTINA: Pietro Terracciano; Lucas Martínez Quarta (dal 30′ st Igor), Cristiano Biraghi, Nikola Milenković, Lorenzo Venuti (dal 15′ st Odriozola), Giacomo Bonaventura, Riccardo Saponara, Gaetano Castrovilli (dal 23′ st Youssef Maleh), Lucas Torreira (dal 30′ st Sofyan Amrabat), Dušan Vlahović, Riccardo Sottil (dal 23′ st José Callejón). A disposizione: Michele Cerofolini, Antonio Rosati, Aleksa Terzić, Matija Nastasić, Marco Benassi, Alfred Duncan, Destiny Egharevba. Allenatore: Vincenzo Italiano.

SPEZIA: Ivan Provedel; Salva Ferrer (dal 1′ st Jacopo Sala), Martin Erlić, Dimitrios Nikolaou, Viktor Kovalenko, Simone Bastoni (dal 1′ st Kelvin Amian), Giulio Maggiore (dal 20′ st Rey Manaj), Emmanuel Gyasi, M’bala Nzola, Eddie Salcedo (dal 1′ st Ebrima Colley), Dávid Strelec (dal 20′ st Daniele Verde). A disposizione: Jeroen Zoet, Petar Zovko, Arkadiusz Reca, Jakub Kiwior, Petko Hristov, Suf Podgoreanu, Janis Antiste. Allenatore: Thiago Motta.

Reti: al 44′ pt Dušan Vlahović, al 17′ st Dušan Vlahović, al 29′ st Dušan Vlahović.

Ammonizioni: al 36′ pt Lucas Martínez Quarta (FIO), al 10′ st Lorenzo Venuti (FIO), al 30′ st Dušan Vlahović (FIO), al 37′ st Youssef Maleh (FIO), al 21′ pt Salva Ferrer (SPE), al 43′ pt Emmanuel Gyasi (SPE), al 12′ st Ebrima Colley (SPE).

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

I convocati

Portieri: Provedel, Zovko, Zoet

Difensori: Erlic, Nikolauou, Kiwior, Hristov, Reca, Amian, Sala, Ferrer, Bastoni

Centrocampisti: Maggiore, Kovalenko

Attaccanti: Gyasi, Verde, Podgoreanu, Nzola, Colley, Manaj, Antiste, Salcedo, Strelec

Le dichiarazioni di Thiago Motta e Italiano alla vigilia

Thiago Motta: “Dopo la partita dell’altra sera eravamo amareggiati,  arrabbiati perché la sensazione era quella di aver perso un’occasione importante, meritavamo di vincere dal primo all’ultimo minuto e non l’abbiamo fatto. Un solo punto conta, ma il modo in cui è arrivato è quello che ci ha lasciato l’amaro in bocca. Stiamo giocando partite molto racvicinate tra loro, ma ho una squadra composta da tanti giovani e non posso sentir parlare di stanchezza. Inoltre, stanno rientrando altri elementi e potranno già dare il loro contributo dalla partita di domenica. Non so con certezza chi rientrerà in gruppo e chi sarà convocato, domani abbiamo ancora l’ultimo allenamento e deciderò chi portare con me domenica: dipenderà dalla loro condizione. I cambi che scelgo di fare durante le partite sono motivati da quello che vedo in allenamento e dalla situazione in cui si trova la squadra al momento del cambio. Noi cercheremo  di fare la partita, ovviamente dipende dall’avversario, tatticamente qualcosa può cambiare, ma noi proveremo a difendere in undici e attaccare in undici, come abbiamo sempre fatto”

Italiano: “È normale che per me contro lo Spezia non possa essere una partita come le altre, per quei due anni straordinari in cui ho conosciuto un ambiente fantastico fatto di persone altrettanto stupende. Non sono partite belle da affrontare a livello emotivo. Però si scende in campo per vincere e per 90 minuti sarò avversario. Ma pensare di essere un nemico di quella gente non mi passa neanche per l’anticamera del cervello. Sono stati due anni irripetibili e me li porto dentro. Dobbiamo cercare subito di rimediare alla sconfitta di Roma e cercheremo di farlo continuando a proporre il nostro gioco. Siamo secondi per possesso palla in Italia, questo aspetto ci ha dato una grossa mano: possiamo ancora migliorare. Insieme a quello dobbiamo aggiungere concretezza in avanti, perché la Fiorentina arriva sempre nei pressi dell’area. Dobbiamo  migliorare in questo aspetto così come non è solo colpa di Vlahovic”. E poi alcune parole per Castrovilli: “E’ un giocatore che ha caratteristiche diverse dagli altri compagni di reparto, conduzione palla al piede, cambio di passo, presenza in area perché arriva facilmente a riempire l’area. Ma deve pretendere di più da sé stesso, essere più efficace. Non si può accontentare”.

L’arbitro

A dirigere  il match sarà Antonio Giua della sezione di Olbia. Di Gioia-Capaldo saranno i guardalinee mentre Meraviglia sarà il quarto uomo. Chiffi opererà al VAR con Volpi AVAR.

La presentazione del match

FIRENZE – Domenica 31 ottobre, alle ore 15, allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze, andrà in scena Fiorentina – Spezia, gara valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022.  I padroni di casa vengono dalla sconfitta di misura rimediata all’Olimpico contro la Lazio, per effetto del gol messo a segno da Pedro; in classifica ora sono settimi, a pari merito con la Juventus, con 15 punti, frutto di 5 vittorie e 5 sconfitte con 13 gol fatti e altrettanti subiti. Gli ospiti, nel turno precedente, hanno pareggiato in casa per 1-1 contro il Genoa e sono sedicesimi, a pari merito con lo Spezia, a quota 8 punti, con un percorso di 2 partite vinte, 2 pareggiate e 6 perse; 8 reti realizzate (peggior attacco del torneo) e 17 incassate. L’unico precedenti tra le due compagini risale alla svorsa stagione quando la Fiorentina si impose per 3-0 grazie alle reti di Balhovic, Castrovilli e Eysseric.

QUI FIORENTINA – Out Dragowski, Pulgar, Cerofolini, Gonzalez. Per la Viola di Italiano, grande ex della partita, probabile modulo 4-3-3 con Terracciano tra i pali e retroguardia composta da Milenkovic e Nastasic al centro e Odriozola e Biraghi sulle fasce. In mezzo al campo  Bonaventura, Torreira e Duncan. In attacco Sottil, Vlahovic e Callejon

QUI SPEZIA – Tanti gli indisponibili: Agudelo, Kiwior, Amian, Sher, Colley, Nguiamba, Leo Sena, Bourabia. Thiago Motta dovrebbe far scendere in campo la squadra con il modulo 4-2-3-1 con Provedel in porta e difesa composta dalla coppia centrale Hristov-Nikolaou e ai lati da Ferrer e Bastoni. In mediana Maggiore e Kovalenko. Sulla trequarti Verde, Salcedo e Gyasi, di supporto all’unica punta Nzola.

Le probabili formazioni di  Fiorentina – Spezia

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Sottil, Vlahovic, Callejon. Allenatore: Vincenzo Italiano.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni; K“Dopo .ovalenko, Maggiore; Verde, Salcedo, Gyasi; Nzola. Allenatore: Thiago Motta.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Fiorentina – Spezia, valido per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Fiorentina – Spezia in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati