Empoli-Udinese 1-0, il tabellino: decide una rete di Mchedlidze nel finale

540

Empoli-Udinese risultato finale, tabellino della partita

RISULTATO FINALE: EMPOLI-UDINESE 1-0 (primo tempo 0-0)

TABELLINO:

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini (dall’11’ st Veseli), Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Buchel, Croce; Pucciarelli (dal 27′ st Tello); Mchedlidze, Maccarone (dal 33′ st Thiam). A disposizione: Dimarco, Pereira, Pelagotti, Pugliesi, Marilungo, J. Mauri. Allenatore: Martusciello.

UDINESE (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Hallfredsson (dal 22′ st Kums), Jankto (dal 40′ st Jankto); De Paul, Zapata (dal 10′ st Perica), Thereau. A disposizione: Ewandro, Scuffet, Lodi, Heurtaux, Angella, Adnan, Balic, Perisan. Allenatore: Del Neri.

Arbitro: Carmine Russo della sezione di Avellino.

Assistenti: Vuoto e C. Rossi.

Quarto Ufficiale: Gava.

Addizionali: Giacomelli e Di Martino.

Reti: 82′ Mchedlidze (E)

Ammoniti: 26′ Jankto (U) – 32′ Halfredsson (U) – 40′ Bellusci (E) – 45′ Pasqual 48′ (E) –  A. Costa (E) – 63′ Samir (U) – 78′ Tello (E) – ’87’ Kums (U).

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Stadio: Carlo Castellani di Empoli

Empoli-Udinese la presentazione della partita

Empoli-Udinese, risultato cronaca e tabellino LIVE
Empoli-Udinese risultato finale, tabellino della partita

EMPOLI – I recenti risultati dell’Empoli, una vittoria e un pareggio rispettivamente contro Palermo e Samp, hanno dato ossigeno alla classifica dei toscani. Da qui a dire però che la formazione di Martusciello sia già salva, ne passa. Per cogliere l’obiettivo questa sfida casalinga contro l’Udinese sarebbe l’ideale.

I padroni di casa troveranno però di fronte un’Udinese motivatissima. Anche se la posizione di classifica degli uomini di Del Neri è intermedia, da quando il tecnico è arrivato in Friuli i bianconeri marciano a ritmo spedito. Gli ospiti, con una vittoria e la contemporanea battuta d’arresto delle squadre che la precedono, potrebbe proiettarli in dimensioni insperate alla vigilia.

QUI EMPOLI

Assente per squalifica Assane Diousse, il centrocampo empolese vedrà schierati Krunic, Buchel e Croce: un assetto che dovrebbe accorciare notevolmente le distanze tra la linea mediana e Saponara. Davanti Pucciarelli e Mchedlidze dovrebbero essere preferiti a Marilungo e Maccarone. Sulle fasce Laurini e Pasqual, dopo la bella partita contro la Samp, dovrebbero essere ancora titolari.

Lo schieramente lascia intendere l’intenzione di Martusciello di aggredire la retroguardia ospite per comprimerla nerlla propria metà campo, lasciando a Bellusci e Costa l’incarico di bloccare le ripartenze e le eventuali verticalizzazioni.

QUI UDINESE

Del Neri con ogni probabilità schiererà a Empoli un 4-3-3 camaleonte, in grado di trasformarsi in corsa in un 4-4-2 oppure in un 4-3-1-2. Tutto dipenderà da quanto il centrocampo friulano riuscirà a limitare i tentativi di compressione della squadra di casa. È abbastanza eloquente, infatti la probabile scelta di schierare Jankto, che è in ballottaggio con Kums.

Idee chiare quindi per Del Neri, che cercherà di operare prevalentemente sulle fasce, contro il rombo di Martusciello.