ESPN: “2 anni senza Champions League per Barca, Real, Juventus e Milan”

16

Superlega

Clamorosa indiscrezione dell’emittente statunitense secondo la quale la UEFA starebbe penando all’esclusione dalla Champions League, per due anni, per i quattro club ancorati alla Superlega.

TORINO – Nella serata di ieri è arrivata una clamorosa indiscrezione di ESPN circa le possibili sanzioni della UEFA nei confronti dei club ribelli della Superlega. Secondo l’emittente televisiva statunitense, infatti, la massima organizzazione calcistica europea starebbe pensando di escludere dalla Champions League, per due anni, quattro club ancora presenti nella Superlega: Barcellona, Real Madrid, Juventus e Milan.

Sempre secondo ESPN negli ultimi 10 giorni la stessa UEFA, con Ceferin a capo, avrebbe raggiunto un accordo, concordando una sanzione di minore entità, con ArsenalAtletico MadridChelseaLiverpoolManchester CityManchester United e Tottenham, mentre l’Inter vicina all’accordo anche se ancora non è stato raggiunto. Gli altri quattro club, ancorati alla Superlega, hanno mantenuto le loro posizioni e potrebbero adesso affrontare il processo disciplinare per aver violato l’articolo 51 dello statuto della UEFA che afferma che “Nessuna alleanza tra club affiliati, direttamente o indirettamente, a diverse Federazioni può essere costituita senza il permesso della UEFA stessa”.

I quattro club credono però di essere in una posizione di forza, visto che i documenti originali depositati presso la UEFA e la FIFA affermavano che la Superlega avrebbe chiesto all’ente il permesso.

 

Articoli correlati