Euro 2024, Turchia: convocati e probabile formazione

40 0

turchia

La presentazione della Nazionale turca in vista di Euro 2024: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione

ISTANBUL – Una delle ventiquattro partecipanti al diciassettesimo campionato europeo della storia del calcio sarà la Turchia, che il sorteggio ha inserito nel Gruppo F. Del girone fanno parte Portogallo, Repubblica Ceca e Georgia.

Il cammino della Nazionale

La Turchia si é qualificata agli Europei perché é arrivata prima nel Gruppo J a punteggio pieno, con trentasei gol fatti e due subiti. Il miglior marcatore delle qualificazioni é stato Cristiano Ronaldo con dieci centri.

I convocati

Portieri: Altay Bayindir (Manchester United), Mert Gunok (Besiktas), Ugurcan Cakir (Trabzonspor);

Difensori: Mert Muldur (Fenerbahce), Zeki Celik (Roma), Abdulkerim Bardakci (Galatasaray), Ahmetcan Kaplan (Ajax), Merih Demiral (Al Ahli), Samet Akaydin (Panathinaikos), Ferdi Kadioglu (Fenerbahce);

Centrocampisti: Hakan Calhanoglu (Inter), Ismail Yuksek (Fenerbahce), Kaan Ayhan (Galatasaray), Okay Yokuslu (West Bromwich), Orkun Kokcu (Benfica), Salih Ozcan (Borussia Dortmund);

Attaccanti: Irfan Can Kahveci (Fenerbahce), Yunus Akgun (Leicester), Kenan Yildiz (Juventus), Kerem Akturkoglu (Galatasaray), Arda Guler (Real Madrid), Baris Alper Yilmaz (Galatasaray), Bertug Yildirim (Rennes), Cenk Tosun (Besiktas), Semih Kilicsoy (Besiktas), Yusuf Yazici (Lille).

Il calendario degli incontri

La Turchia esordirà il 18 giugno alle 18 a Dortmund contro la Georgia. Nella seconda giornata se la vedrà con il Portogallo, sempre, a Dortmund, il 22 giugno alle 18. La gara conclusiva del girone sarà contro la Repubblica Ceca ad Amburgo, il 26 giugno alle 21.

La probabile formazione titolare

Montella dovrebbe affidarsi al modulo 4-1-4-1 con Günok in porta e con una difesa a quattro formata da Ayhan, Demiral, Bardakcı e Kadıoğlu. Davanti a loro Özcan. Unica punta Yilmaz, supportata da  Çalhanoğlu; Güler, Yıldız e Aktürkoğlu.

TURCHIA (4-1-4-1): Günok; Ayhan, Demiral, Bardakcı, Kadıoğlu; Özcan, Çalhanoğlu; Güler, Yıldız, Aktürkoğlu; Yılmaz CT: Montella.

Curiosità e statistiche

La Turchia ha conseguito il suo miglior piazzamento in un Campionato Europeo nel 2008, quando é stata una semifinalista. Nell’ultima edizione, invece, é stata eliminata subito alla fase a gironi. Il giocatore più rappresentativo della Turchia é l’interista Calhanoglu. Da tenere d’occhio anche Arda Gûler.

Dove può arrivare

Inizialmente l’obiettivo della Turchia sarà quello di superare la fase a gironi.