Fantacalcio Empoli 2021/2022: guida ai calciatori da comprare

73

logo empoli 2021

Ricci, Bajrami e Mancuso le certezze più belle della squadra. Ismajli intoccabile ma in difesa intriga Stojanovic. Haas e Cutrone a caccia di bonus. Parisi e Bandinelli le possibili sorprese

EMPOLI – Il campionato di Serie A dei toscani è partito sabato 21 agosto con la sconfitta in casa contro la Lazio. Ora li attende una trasferta sulla carta proibitiva, all’Allianz Stadium di Torino. La neopromossa vorrà ripetere la bella prestazione offerta nel primo turno, cercando di portare a casa almeno un punticino. L’Empoli, infatti, ha una precisa identità, propone un bel calcio e fa divertire i suoi tifosi. Quest’anno però vorrà anche salvarsi, tentando di abbinare bellezza e concretezza, l’utile al dilettevole. Riusciranno i “ragazzi terribili” di Andreazzoli a rivelarsi la sorpresa più bella di questo campionato?

Probabile formazione titolare

Il modulo di riferimento sarà il 4-3-1-2, che potrà essere alternato al 4-3-2-1. Per quanto riguarda gli interpreti, il mercato potrebbe portare nuovi innesti, soprattutto nel reparto avanzato. In porta il titolare sarà Vicario. In difesa, spazio al neo arrivato Stojanovic sulla destra, la coppia centrale sarà composto da Ismajli ed uno fra Luperto e Romagnoli. A sinistra Marchizza parte avanti, Parisi insegue. A centrocampo c’è abbondanza, potrebbe restare fuori Stulac, a favore di Haas, Ricci e Bandinelli. Davanti tutta la fantasia di Bajrami a supporto di Mancuso e Cutrone.

Vicario un rischio, Stojanovic e Parisi i terzini low cost

L’Empoli della scorsa stagione ha rappresentato una delle difese meno perforate del torneo, con soli 35 goal subiti. La Serie A è però un altro mondo e, nonostante la concreta possibilità di lottare per la salvezza, la difesa toscana non offre molte garanzie d’imbattibilità. Ecco perché Vicario, pur essendo un portiere interessantissimo, rappresenta un rischio fantacalcistico, vista anche l’inesperienza della retroguardia azzurra. Dalla difesa, tuttavia, si possono pescare diversi affari low cost, in particolare sulle fasce. Il primo è Stojanovic, sloveno classe ’95 che si prenderà la parte destra della difesa a 4. E’ reduce da una buona prestazione contro la Lazio (6.5 in pagella) ed ha doti piuttosto offensive. Il secondo è Parisi, il pendolino mancino classe 2000 che sfiderà Marchizza per un posto da terzino sinistro. Si è già messo in luce nel campionato di Serie B ed ha tutte le carte in regola per ripetersi fra i grandi. Se cercate un titolare sicuro, andate su Ismajli, centrale albanese lo scorso anno allo Spezia.

L’affidabilità di Haas, la qualità di Ricci e Bajrami. Bandinelli possibile sorpresa?

A centrocampo potrete sbizzarrirvi. L’Empoli, infatti, dispone di diversi giovani talenti che possono esplodere da un momento all’altro. Partiamo dal più interessante: Bajrami. E’ un trequartista classe ’99, autore di 5 gol ed 8 assist nello scorso campionato di Serie B. E’ il faro della squadra, il numero 10, dai suoi piedi nasceranno la maggior parte delle azioni offensive. E’ partito con un assist nella prima giornata, il suo prezzo sarà già lievitato. Proseguiamo con Haas, centrocampista tuttofare che fa della forza e della duttilità le sue armi migliori. La scorsa stagione 4 gol e 5 assist, riuscirà a ripetersi col salto di categoria? Il regista, poi, potrebbe farlo Ricci, prodotto del vivaio toscano in piena rampa di lancio. Ha soffiato il posto a Stulac e difficilmente Andreazzoli cambierà le gerarchie, perché Samuele è un talento giovane ma con la testa sulle spalle, in grado di interpretare al meglio sia la posizione di mediano che quella di mezzala. La scorsa Serie B ha fruttato anche due gol, un bottino che proverà ad incrementare in questo campionato. Infine la possibile sorpresa: Bandinelli. Ha esordito con gol contro la Lazio, sfiorando la doppietta con diversi inserimenti. Nasce come trequartista o ala d’attacco, negli anni ha abbassato il proprio raggio d’azione non perdendo però le attitudini offensive. La rete contro la Lazio, in fondo, ne è la semplice conferma.

In avanti bomber Mancuso, Cutrone e…Pinamonti?

Nel reparto offensivo è impossibile non menzionare Leonardo Mancuso, reduce dai 20 gol dello scorso campionato. Sarà il vostro jolly offensivo, indispensabile nel gioco di Andreazzoli, da schierare al fantacalcio soprattutto nelle partite in casa. Al suo fianco Cutrone, in cerca di riscatto. L’attaccante ex Milan necessita di rifornimenti offensivi e Mancuso e Bajrami potrebbero fare davvero al caso suo. Sarà l’anno di Patrick? L’attacco, però, potrebbe essere rinforzato da un ultimo innesto in grado di cambiare gli equilibri: Pinamonti. Il classe ’99 sembra essere in arrivo, proprio in queste ore, in prestito dall’Inter. Ritrova Andreazzoli che l’ha già allenato a Genova, vorrà dargli nuova fiducia anche in quel di Empoli. Per caratteristiche può giocare sia con Mancuso che con Cutrone, nel caso l’affare andasse in porto sarebbe da tenere d’occhio al fantacalcio.

Articoli correlati