Fantacalcio Napoli 2021/2022: guida ai calciatori da comprare

48

napoli calcio

Meret la saracinesca, Koulibaly e Di Lorenzo si prendono la difesa sulle spalle. A centrocampo fidatevi di Zielinski, in avanti all-in su Osimhen e Insigne. Elmas il jolly che può stupire

NAPOLI – Il campionato del Napoli è iniziato con un successo per 2-0 contro il Venezia, macchiato dall’espulsione di Osimhen che ora dovrà scontare due giornate di squalifica. Gli uomini di Spalletti, così come nel precampionato, si sono già dimostrati squadra matura ed hanno lanciato ottimi spunti in chiave fantacalcistica. L’impressione è che, se gli azzurri dovessero trovare continuità, potrebbero davvero dire la loro nella corsa scudetto. Per questo, e per l’affidabilità del loro allenatore, diversi sono i giocatori da tenere d’occhio al fantacalcio.

Probabile formazione titolare

Il modulo di riferimento sarà il 4-3-3 che potrebbe essere alternato al 4-2-3-1. Fra i pali spazio a Meret, che quest’anno non dovrebbe essere in costante ballottaggio con Ospina. A destra confermatissimo il nuovo campione d’Europa Di Lorenzo, a sinistra Mario Rui. Al centro la coppia formata da Koulibaly e Manolas, se alla fine dovesse restare. A centrocampo starà fuori a lungo Demme, ecco che Spalletti dovrebbe così affidarsi a Zielinski, Fabian Ruiz ed uno fra Elmas e Lobotka. Davanti Lozano o Politano al fianco di Osimhen e Insigne.

L’affidabilità di Meret, la garanzia di Koulibaly e Di Lorenzo

Nella difesa del Napoli diversi sono gli elementi in grado di mettersi in luce. A partire da Meret, che con il Venezia ha esordito subito con l’imbattibilità. Spalletti dovrebbe affidare a lui le chiavi della porta, senza metterlo in costante discussione con Ospina. Questo rende ancor più appetibile il classe ’97 in ottica fantacalcio, ma farà allo stesso tempo lievitare il suo prezzo. L’impressione è che quest’anno il Napoli sia una squadra solida che subirà pochi gol. Fidatevi di Alex. E di Koulibaly, da anni ormai un pilastro delle vostre fantarose. Con Spalletti può tornare a splendere la sua media voto. Infine Di Lorenzo, galvanizzato dal campionato europeo e pronto a sfornare +1 a più non posso.

La qualità di Zielinski e la pulizia di Elmas

A centrocampo due nomi spiccano su tutti: Zielinski ed Elmas. Il primo avrà un prezzo più alto, ma vorrà ripetere i 9 gol della scorsa stagione. E’ nel pieno della sua carriera e questo piccolo infortunio non lo fermerà. Consideratelo un top del reparto. Elmas, invece, è il jolly da piazzare a pochi spicci. Il gol contro il Venezia lo ha messo in luce anche agli occhi dei fantallenatori meno esperti, voi però rilanciate e fidatevi del suo talento. E’ giovane, fantasioso e soprattutto può ricoprire più ruoli del centrocampo. Per questo, e molto altro, ha già conquistato Spalletti.

Il destro di Insigne, la finalizzazione di Osimhen e lo scatto di Lozano

Nel reparto avanzato ci sono diversi top da cui attingere bonus. Il primo è Osimhen, punta di diamante dell’attacco napoletano. E’ l’anno della sua definitiva esplosione, seppur la squalifica di due giornate possa rallentarne il volo. In ogni caso, ha le carte in regola superare quota 20 gol. Poi c’è Insigne, il capitano, battitore di tutti i calci piazzati. Si è preso la squadra sulle spalle non solo sul piano tecnico ma anche morale, dimostrando di avere grandi attributi. Il nodo rinnovo si risolverà, e “Lorenzo il Magnifico” disputerà un altro grande campionato. Infine Lozano, l’ala destra che si alternerà con Politano. Probabilmente più appetibile dell’italiano, seppur a livello di numeri e bonus siano quasi alla pari. Hirving è una spina nel fianco delle difese avversario, lesto ed imprevedibile, si riconfermerà.

Articoli correlati