Ferrara: “Sconfitta immeritata, potevamo chiudere la partita”

Ciro Ferrara, ai microfoni di Sky Sportha commentato la gara della Sampdoria soffermandosi anche sul battibecco avuto con il tecnico del Catania, Rolando Maran, come riportato dalla nostra redazione nazionale di Tuttomercatoweb.com:

“Oggi non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Potevamo chiudere la partita, ma non ci siamo riusciti. Mi spiace per il secondo tempo dove c’è stato qualcosa che non mi è piaciuto. Credo che negli spogliatoi ci sia stata una pressione incredibile sull’arbitro e nel secondo tempo si è visto nella direzione di gara. Io non parlo di episodi particolari, ma se la società vorrà far sentire la sua voce farà bene. Torniamo però a casa con una sconfitta immeritata. Con Maran ho battibeccato per un fallo e alla fine sono stato mandato a quel paese. Poi alla fine è venuto a darmi la mano, ma ho rifiutato perché non è stato un signore prime e non può esserlo poi. Non sono cose da uomini”.

[Redazione Sampdoria News – Fonte: www.sampdorianews.net]