Fiamme Azzurre Roma Campioni d’Italia di Calcio da Tavolo 2022

85

fiamme azzurre

A San Benedetto del Tronto si sono conclusi i campionati a squadre di calcio da tavolo con la vittora della formazione capitolina. Promosse in serie a ascoli e bagheria

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le Fiamme Azzurre Roma si confermano, per la quarta volta consecutiva (quinto titolo conquistato negli ultimi 6 anni) Campioni d’Italia di Calcio da Tavolo, conquistando lo scudetto a San Benedetto del Tronto, presso il Palasport “Bernando Speca”. Netta l’affermazione della squadra capitanata da Carmine Napolitano e composta da Luca Colangelo (fresco Campione del Mondo, Individuale e a squadre, e attuale Campione d’Italia individuale), Daniele Bertelli (anche lui appartenente alla Nazionale azzurra che si è recentemente laureata Campione del Mondo), Giosuè Esposito, e gli spagnoli Juan Noguera e Alberto Mateos, che raggiunge quota 65 punti e si conferma, anche in vista dell’imminente Champions League (sono gli attuali detentori del trofeo) come la squadra sicuramente più forte del circuito nazionale di Calcio da Tavolo.

SERIE A

La classifica finale della Serie A al temine del campionato è la seguente: Fiamme Azzurre Roma 65, F.lli Bari Reggio Emilia 61, Barcellona Mortellito 54, Napoli Fighters 53, Salernitana 50, Eagles Napoli 48, Bologna Tigers 44, ACS Perugia 33, Lazio TFC 31, Virtus Rieti e Master Sanremo 25, SC Catania 17, Stella Artois Milano 9, Aosta Warriors 0. In virtù di questa classifica, retrocedono in Serie B: Aosta Warriors, Stella Artois Milano e SC Catania unitamente a Master Sanremo, che esce sconfitta dal playout contro la Virtus Rieti (2-1).

SERIE B

In Serie B, il Subbuteo Club Ascoli conquista la tanto agognata promozione in Serie A, ottenendo, al termine della competizione, ben 73 punti (con 24 vittorie, 1 pareggio ed 1 sola sconfitta) e vincendo il torneo con. 15 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Insieme alla formazione bianconera, sale nella massima serie anche SC Bagheria che supera, nella finale playoff, il CCT Roma (3-0).

La classifica completa della Serie B recita in questo modo: SC Ascoli 73, CCT Roma 58, SC Bagheria 57, SC Labronico 56, Tigers Lab 46, Subbuteo Casale 43, Leonessa Brescia 38, SPQR MMIX Roma e Anacapri 34, Napoli Pirates 25, ASM Nola 24, Vibo Calcio Tavolo 20, Subbuteisti Modena 9 Serenissima Mestre 0.

Alla luce di questi risultati, retrocedono in Serie C Serenissima Mestre, Subbuteisti Modena, Vibo Calcio Tavolo, ASM Nola, Napoli Pirates unitamente SPQR MMIX Roma, sconfitti nel playout dall’Anacapri (2-1).

SERIE C

In Serie C ottengono la promozione in Serie B il Sc Sombrero ed il Messina, che superano rispettivamente, nelle finali playoff ad incrocio, il Sessano (2-1) ed il Masterina Sanremo (2-1).

La classifica della Serie C, girone A, è la seguente: Masterina Sanremo 46, SC Sombrero 45, CS Firenze 44, Palermo 40, Picchio Ascoli 39, AS Cosenza 34, Aosta Dragons 32, Black Rose Roma 30, Foggia 24, Subbuteo Vomero 18, Stabiae 16, SC Biella 0.

La classifica della Serie C, girone B, invece è questa: Sessana 58, Messina 51, Trento 47, Torino 42, Eagles II e CT Paola 33, Subbito Gol Ferrara e CT Paola 31, Subbuteo Cagliari 26, Papata Group Ponticino 19, Stradivari Cremona 16, Hawks Treviso e SC Samb 1.

In virtù di questi risultati, retrocedono in Serie D: Sc Biella. Stabie e Subbuteo Vomero, per il girone A, e Sc Samb, Hawks Treviso e Stradivari Cremona, per il girone B, unitamente al Foggia, che perde il playout contro Papata Group Ponticino (3-0).

I CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE DI CALCIO DA TAVOLO

Il girone di ritorno dei Campionati Italiani di Calcio da Tavolo a squadre (Serie A, Serie B e Serie C), si è disputato a San Benedetto del Tronto (AP), presso il Palasport “Bernardo Speca”. L’evento è stato patrocinato dal Comune di San Benedetto del Tronto e dalla Regione Marche e viene organizzato dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) in collaborazione con il Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI).

Storicamente la squadra più titolata nel campionato italiano risulta essere l’ACS Perugia, con 6 titoli vinti, seguita a ruota, con 5 successi ciascuno, da F.lli Bari Reggio Emilia, Eagles Napoli e Stella Artois Milano e, per l’appunto, le Fiamme Azzurre Roma.

CALCIO DA TAVOLO: PROSSIMI APPUNTAMENTI

Terminato il campionato italiano a squadre di calcio da tavolo, il calendario agonistico fittissimo, nazionale ed internazionale, del Calcio da Tavolo, mette inoltre in evidenza, nelle prossime settimane, le finali della Champions League, che si disputeranno a Reggio Emilia, presso Subbuteoland, (29 e 30 ottobre 2022) e che vedranno impegnate 5 compagini italiane: Fiamme Azzurre Roma, F.lli Bari Reggio Emilia, CT Barcellona Mortellito, Eagles Napoli e Napoli Fighters. Nel medesimo weekend, a Maiorca, si disputerà anche l’Europa League di Calcio da Tavolo, dove le squadre italiane partecipanti saranno 3: Salernitana, Lazio TFC e ACS Perugia.