Fiorentina, Claudio Nassi: ”Miha mi piace, ma il mercato…”

267

Il mercato si è concluso senza ulteriori colpi per la Fiorentina: chi si aspettava un altro innesto è rimasto deluso, anche se va detto che anche in uscita non è successo niente e questo fa ben sperare per la stagione che è appena iniziata. Per un commento su questa campagna acquisti Violanews.com ha contattato l’ex direttore sportivo della Fiorentina Claudio Nassi.
Come mai non è arrivato il colpo finale?
“Io sono di un’idea: se si deve acquistare tanto per fare numero è inutile, l’innesto serve a migliorare la rosa, serve per il salto di qualità, non per renderla uguale”.
Quindi secondo lei Corvino non ha avuto l’occasione giusta?
“Non dico questo, di occasioni ce n’erano secondo me. Diciamo che si è trovato di fronte ad un compito difficile, forse più grande di lui: non è facile competere con una situazione economica particolare, la Fiorentina ha una grande storia e tifosi importanti, deve recitare un ruolo da protagonista ma così non è facile”.
Che voto dà alla squadra viola?
“La squadra è buona ma non ottima proprio perché manca l’elemento in grado di fare la differenza, peccato perché mancava poco…”.
Le piace Mihajlovic?
“Tantissimo, lui ha una mentalità vincente, speriamo la trasmetta anche a questa squadra. Dice che si gioca sempre e solo per vincere, è questo che la Fiorentina deve fare”.

[Niccolò Gramigni – Fonte: www.violanews.com]