Fiorentina: dubbio Cuadrato, formazione quasi fatta

logo-fiorentinaDopo la conferenza stampa odierna di Vincenzo Montella la squadra effettuerà la rifinitura per poi partire alla volta di Torino: Juventus-Fiorentina, ci siamo. Restano ancora alcuni dubbi di formazioni stando a quanto riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport Stadio. Il più importante è senza dubbio legato al rientro di Tomovic e Cuadrado dopo gli impegni con le rispettive Nazionali. Maggiore attenzione è dedicata al colombiano che ha giocato a Miami contro il Guatemala e si aggregherà al gruppo in extremis.

Se l’esterno sudamericano non risentirà del doppio, lungo viaggio (in campo soltanto un tempo), il posto da esterno destro sarà sicuramente suo. Si perchè le risorse a centrocampo sono già limitate a causa delle assenze degli squalificati Aquilani e Migliaccio, e dell’infortunato Matias Fernandez. A proposito: il cileno continua ad avere problemi al retto femorale, tanto da aver consigliato lo staff medico di fermarlo per altre due settimane in modo da permettergli il recupero graduale ma completo grazie ad una serie di accorgimenti posturali. Ecco che accanto a Pizarro e Borja Valero ci sarà Romulo (provato da interno ancora nell’allenamento di ieri), sempre che Cuadrado non accusi la fatica dell’impegno oltre oceano, altrimenti Montella dovrà spostare il brasiliano sulla fascia e ad inventarsi qualcosa (Wolski?) in un centrocampo che sarà completato come al solito da Pasqual a sinistra.

Capitolo difesa e attacco. Davanti le scelte sembrano fatte: Toni con Jovetic, 16 gol in due, dovrebbero essere i prescelti. Dietro, Roncaglia pare essere il favorito per la terza maglia accanto a Gonzalo e Savic, anche se Compper sta scalando la classifica delle preferenze.

[Ste. Ro. – Fonte: www.violanews.com]