Fiorentina – Empoli 1-0: decide una rete di Gonzalez

1109

Fiorentina Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Empoli del 3 aprile 2022 in diretta: nel primo tempo il VAR ha annullato una rete a Di Francesco, nella ripresa l’espulsione a Luperto e la rete dei viola

FIRENZE – Domenica 3 aprile, alle ore 12.30, allo Stadio “Artemio Franchi”, la Fiorentina di Vincenzo Italiano affronta l’Empoli di Aureliano Andreazzoli nel lunch match della trentunesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: FIORENTINA-EMPOLI 1-0

SECONDO TEMPO

45' 4' La Fiorentina vince di misura lo scontro con l'Empoli. Grazie per averci seguito, alla prossima!

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

39' Ancora cambi nella Fiorentina: entrano Terzic per Biraghi, Maleh per Castrovilli e Callejon per Gonzalez.

36' Ammonito Ismajli per fallo su Sottil.

35' Ultimi dieci minuti di gioco. Conduce ancora la Fiorentina per 1-0.

32' Entra Sottil, esce Saponara. Entra Bajrami, esce Bandinelli.

28' Ancora Saponara, ma Vicario blocca senza difficoltà.

26' Esce Torreira, entra Amrabat.

25' Destro di Saponara, ma il tiro "muore" a lato.

16' Cutrone e Viti rimpiazzano Henderson e Di Francesco.

13' Su calcio d'angolo arriva il vantaggio della Fiorentina con Gonzalez che di testa devia dal limite dell'area piccola!

11' Empoli in dieci. Espulso Luperto per doppia ammonizione dopo un fallo su Gonzalez

10' Ammonito Torreira.

6' Cabral si vede annulla una rete per fuorigioco di Saponara, che gli aveva passato la palla.

1' Al via la ripresa.

PRIMO TEMPO

45' 4' La prima frazione si conclude qui. A più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

42' Soprattutto l'Empoli ha giocato molto bene in questa prima frazione. Avrebbe meritato il vantaggio.

41' I difensori della Fiorentina devono prestare maggiore attenzione perché non è la prima volta, in questa partita, che commettono errori.

40' Mancano cinque minuti, recupero escluso, alla fine del primo tempo.

39' Breve check del Var per verificare la liceità o meno della rete, che alla fine viene annullata per fallo di Pinamonti su Terracciano. 

38' Vantaggio dell'Empoli con Di Francesco in rovesciata, a porta vuota, su una frittata clamorosa della retroguardia casalinga!

36' Cross di Gonzalez per Duncan, ma il centrocampista non ci arriva.

32' Torreira colpisce di testa, Vicario riesce a ribattere. Occasionissima per la Viola.

30' Prima mezz'ora di gioco, ancora a reti bianche.

27' Tonelli si fa male al ginocchio, viene sostituito da Ismajli.

23' Su punizione di Stulac incoccia Tonelli, sicura e agevole la presa di Terracciano.

15' Siamo giunti al quarto d'ora e il risultato è ancora inchiodato sul pareggio a occhiali.

10' Biraghi ci prova da fuori, Vicario spedisce in corner. Si fa sotto Torreira, ma la sfera finisce sull'esterno della rete.

6' Assist di Pinamonti con il destro, ma Di Francesco non è bravo ad approfittarne.

3' Sinistro non irresistibile di Nico Gonzalez, nessun problema per Vicario.

2' Di Francesco sta per ricevere palla, ma interviene Terracciano per spegnere il rischio sul nascere.

1' Inizia la partita.

Buongiorno e buona domenica a tutti dallo stadio Franchi, dove tra poco avrà inizio la gara tra Fiorentina ed Empoli. Il derby toscano è dunque il lunch match di questa settimana. Domenica 3 aprile dalle ore 11.30 le formazioni ufficiali, dalle ore 12.30 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3) Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi (39' st Terzic); Castrovilli (39' st Maleh), Torreira (26' st Amrabat), Duncan; Gonzalez (39' st Callejon), Cabral, Saponara (32' st Sottil). All. Italiano

EMPOLI (4-3-1-2) Vicario; Stojanovic, Tonelli (27' pt Ismajli), Luperto, Cacace; Zurkowski, Stulac, Bandinelli (32' st Bajrami); Henderson (16' st Cutrone); Di Francesco (16' st Viti), Pinamonti. All. Andreazzoli

Reti: 13' st Gonzalez 

Recupero: 4' pt, 4' st  

Ammoniti: Luperto (due cartellini gialli), Torreira, Ismajli 

Espulsi: 11' st Luperto

Formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara. A disposizione: Dragowski, Rosati, Amrabat, Callejon, Ikone, Kokorin, Maleh, Martinez Quarta, Nastasic, Piatek, Sottil, Terzic. Allenatore: Italiano.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Luperto, Cacace; Zurkowski, Stulac, Bandinelli; Henderson, Di Francesco; Pinamonti. A disposizione: Furlan, Ujkani, Asllan, Bajrami, Benassi, Cutrone, Fiamozzi, Ismajili, La Mantina, Romagnoli, Verre, Viti.Allenatore: Andreazzoli.

I convocati della Fiorentina

Portieri: Dragowski, Rosati, Terracciano

Difensori: Biraghi, Igor, Martinez Quarta, Milenkovic, Nastasic, Terzic, Venuti

Centrocampisti: Amrabat, Castrovilli, Duncan, Maleh, Saponara, Torreira

Attaccanti: Callejon, Gonzalez, Ikone, Kokorin, Cabral, Munteanu, Piatek, Sottil, Kokorin

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

“Lavorare quindici giorni senza la squadra al completo sicuramente non aiuta i club. All’andata buttammo via un’importante vittoria, nonostante una prestazione di livello. Vedremo domani se il nostro gruppo è cresciuto e maturato. Dovremo prestare attenzione e concedere poco, arginando l’avversario. Temo la loro concreta davanti, ma mi auguro anche di vedere una Fiorentina arrembante. Daremo sempre il massimo per far divertire il nostro pubblico”. é in crescita e domani sarà della partita. E’ giusto che domani lui possa dimostrare di essere un calciatore della Fiorentina. Ha ventiquattro anni, a quell’età si può crescere ogni giorno anche semplicemente attraverso il lavoro settimanale. Odriozola sarà out anche domani. Giocherà Venuti al suo posto. Ikoné ha avuto bisogno di un po’ di tempo per ambientarsi. Presto riuscirà anche a sbloccarsi e determinare”.

Le dichiarazioni di Andreazzoli alla vigilia

Quella di domani sappiamo che sarà una gara un po’ gara diversa dalle altre per i motivi che conosciamo, ma a noi principalmente interessa la classifica. Poi è un derby, che dovremo affrontare come sempre fatto con la consapevolezza di giocare contro una squadra più forte di noi come spesso successo in questo campionato. Cercheremo di mettere tutte le energie necessarie per superare una squadra che, ripeto, oggettivamente è più forte di noi, provando a ripetere quello che abbiamo fatto all’andata e pensando che alla fine siamo riusciti a batterli. Come sta la squadra? Molto bene. A volte pensando alla formazione e al lavoro fatto viene più da soffermarsi sui problemi che sugli aspetti positivi; questa volta tutti sarebbero meritevoli di andare in campo e sono tutti in crescita. Questo dice il lavoro delle ultime settimane, poi sarà il campo a dirci se questo è vero o meno, se gli altri stanno meglio di noi e se il nostro star bene basterà per avere la meglio. La Fiorentina è una squadra che pensa a giocare sempre, che cerca di perseguire costantemente la propria identità; affrontandolo devi pensare alle spiccate individualità che hanno ma anche a tante cose che riescono a far bene, con attenzione e dedizione particolare. Gara aperta? La vedo anche io così, lo dimostrano i numeri, anche se a noi può forse mancare qualcosa, sia a livello individuale che di esperienza. All’andata abbiamo fatto una gara alla pari, condotta bene e dove siamo stati premiati dopo averla inseguita a livello di risultati. Domani giocheremo in uno stadio che a me piace molto, spero sia pieno e che ci sia tanta gente, con gli interpreti in campo che riescano ad essere degni della cornice che si presenterà”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Luca Massimi di Termoli, coadiuvato da Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Zingarelli di Siena. Il quarto uomo sarà Meraviglia di Pistoia. Al Var ci sarà Maresca di Napoli mentre assistente Var sarà Giallatini di Roma 2.

La presentazione del match

I Viola vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro l’Inter e sono ottavi con 47 punti, frutto di quattordici vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte con quarantotto gol fatti e trentotto subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato due e perso due, siglando quattro reti e subendone cinque.  I toscani vengono dal pari interno per 1-1 contro l’Hellas Verona e sono dodicesimi, a pari merito con il Bologna, con 33 punti, frutto di otto vittorie, nove pareggi e tredici sconfitte con quarantuno gol fatti e cinquantacinque subiti. Dopo un ottimo avvio di stagione non stanno attraversando un buon periodo di forma: nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato due volte e perso tre, siglando due reti e subendone otto; non vince dallo scorso 12 dicembre. Sono ventitrè i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di dieci vittorie dello Spezia, sette pareggi e sei affermazioni dell’Empoli. All’andata, lo scorso 27 novembre, finì 2-1in favore della squadra di Andreazzoli grazie alle reti di Bandinelli e Pinamonti; di Vlahovic il gol viola.

QUI FIORENTINA – Italiano, che dovrà rinunciare a Bonaventura, dovrebbe far scendere la squadra in campo con il tradizionale modulo 4-3-3, con Terraciano tra i pali e con Odriozola, Milenkovic, Igor e Biraghi a comporre il reparto difensivo. A centrocampo Maleh, Torreira e Castrovilli, alle spalle del tridente offensivo composto da Ione, Cabral e Sottil.

QUI EMPOLI – Andreazzoli, che  dovrà rinunciare ad Haas e Marchizza e allo squalificato Parisi, dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-2-1, con Vicario in porta e Stojanovic, Romagnoli, Luperto e Cacace in posizione arretrata. A centrocampo Zurkowski, Asllani e Bandinelli. Sulla trequarti Bajrami e  Di Francesco, di supporto all’unica punta Pinamonti.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Empoli

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Maleh; Ikone, Cabral, Sottil. Allenatore: Italiano.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Cacace; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Fiorentina – Empoli, valido per la trentunesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La sfida sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202, 240 e 249 satellite, numero 473 e 483 satellite), Sky Sport 4K (numero 213 satellite), Sky Sport (numero 251 satellite) e, per gli abbonati Sky, in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente,