Fiorentina-Inter 1-1, tabellino: Simeone riacciuffa il pari allo scadere

Fiorentina-Inter 1-1, tabellino: Simeone riacciuffa il pari allo scadereIl tabellino di Fiorentina-Inter. 1-1 il risultato finale con gol tutti nella ripresa: apre Icardi, risponde allo scadere Simeone. Finisce in parità la Franchi l’anticipo serale della 20a giornata. La cronaca minuto per minuto del match

FIRENZE – Succede tutto o quasi nella ripresa tra Fiorentina e Inter. Gara avara di emozioni nel primo tempo infatti con i viola che fanno meglio la fase di possesso palla. Molto attivi Thereau nella prima parte, Chiesa nella seconda. Al 13′ quest’ultimo offre una palla in area per il compagno che conclude alto in precario equilibrio. Quindi alla mezz’ora nuovo servizio questa volta per il tentativo di testa fuori misura. Dall’altra parte parte bene Cancelo quindi Perisic prova a mettersi in luce ma di occasioni nemmeno l’ombra. Dalla distanza i pochi tentativi dei nerazzurri apparsi un pò in ombra. Nel finale un servizio di Perisic in area per Icardi non trova la conclusione dell’attaccante che in un primo momento aveva preso posizione in area su Laurini.

Nella ripresa subito in vantaggio la squadra di Spalletti cinica con Icardi a sbloccare il match su punizione dalla destra di Cancelo. Siamo al 10′ quando il bomber prima si fa respingere la conclusione quindi è preciso nel tap in sotto rete. Non ci stanno i viola che intensifica l’offensiva e dal 24′ rafforza il reparto con Babacar. Grande chance per Badelji al 27′ ma il suo colpo di testa in area termina alto e due minuto dopo esterno della rete per Chiesa. Borja Valero al 32′ fallisce il pari di testa in contropiede e un minuto dopo bello il gesto atletico di Babacar in rovesciata ma Handanovic è attento a deviare. Altro contropiede dei nerazzurri sull’asse Icardi e il neo entrato Candreva che riesce anche a scartare Sportiello ma da posizione defilata calcia a lato. Quindi il pari in pieno recupero di Simeone che risolve con una conclusione sul primo palo in area.

Fiorentina-Inter: commento, tabellino, cronaca diretta, risultato tempo reale, formazioni ufficiali e presentazione della partita

TABELLINO:

FIORENTINA (4-3-3): 57 Sportiello; 2 Laurini, 20 Pezzella, 13 Astori, 3 Biraghi; 17 Veretout (dal 41′ st 28 Gil Dias), 5 Badelj, 24 Benassi (dal 24′ st 30 Babacar); 25 Chiesa, 77 Thereau (dal 17′ st 10 Eysseric), 9 Simeone. A disposizione: 97 Dragowski, 22 Cerofolini, 31 Vitor Hugo, 4 Milenkovic, 15 Maxi Olivera, 6 Sanchez, 19 Cristoforo, 8 Saponara, 11 Hagi. Allenatore: Pioli.

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 7 Joao Cancelo (dal 37′ st 87 Candreva), 13 Ranocchia (dal 30′ st 55 Nagatomo), 37 Skriniar, 21 Santon; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 10 Joao Mario, 20 Borja Valero, 44 Perisic; 9 Icardi. A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 98 Lombardoni, 29 Dalbert, 77 Brozovic, 17 Karamoh, 23 Eder. Allenatore: Spalletti.

Reti: al 10′ st Icardi, al 46′ st Simeone

Ammonizioni: Borja Valero, Ranocchia, Veretout, Astori, Icardi

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

Oggi alle ore 20.45 andrà in scena Fiorentina-Inter, secondo anticipo della prima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Sguardo intanto alle formazioni che scenderanno in campo. Pioli conferma la formazione tipo, avendo tutti disponibili. Nel 4-3-3 rientra Chiesa dal primo minuto con Simeone e Theraau. La risposta di Spalletti che conferma il modulo 4-2-3-1 ma apporta qualche piccola variazione con Candreva che parte dalla panchina. Al suo posto Joao Mario con l’ex Borja Valero e Perisic. In difesa ancora assente Miranda, ci sarà Ranocchia centrale con Skriniar mentre esterno Cancelo e Santon.

Presentazione della partita

Da una parte c’è la squadra di Pioli che è reduce dal pareggio casalingo contro il Milan. Cinque pareggi e due vittorie nelle ultime sette partite per la Viola che non perde da due mesi e in classifica occupa l’ottava posizione con 27. Discorso un po’ diverso per l’Inter che è reduce dal pareggio casalingo contro la Lazio e non vince da quattro partite con due sconfitte e due pareggi. La classifica resta sempre interessante visto che la squadra di Spalletti occupa la terza posizione con 41 punti, sette di svantaggio dal Napoli e quattro di vantaggio sulla Lazio quinta che, però, ha una partita da recuperare.

QUI FIORENTINA – Pioli dovrebbe tornare al classico 4-3-3 con Sportiello tra i pali, reparto difensivo composto da Laurini e Biraghi sulle fasce mentre al centro Victor Hugo e Astori. A centrocampo Badelj in cabina di regia con Benassi e Veretout mezze ali mentre il tridente offensivo sarà composto da Chiesa e Thereau a supporto di Simeone.

QUI INTER – Solito 4-2-3-1 per Spalletti con Handanovic tra i pali, reparto arretrato formato da Cancelo e Santon sulle corsie esterne mentre al centro Skriniar e Ranocchia. A centrocampo Vecino e Gagliardini mentre davanti Candreva, Borja Valero e Perisic a supporto di Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Vitor Hugo, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau. Allenatore: Pioli

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Arbitro: Valeri

Guardalinee: Giallatini e Dobosz

Quarto uomo: Pasqua

Var: Fabbri

Assistente Var: La Penna

Stadio: Artemio Franchi