Fiorentina: le partenze lente di Gomez

logo-fiorentinaAlberto Polverosi sulle colonne de Il Corriere dello Sport Stadio analizza la partenza stentata di Mario Gomez in questo inizio di stagione. Il numero 33 viola non è mai partito a razzo in carriera: solo due volte gli è capitato di segnare subito come quando era nello Stoccarda che segnò alla prima giornata e come quando era al Bayern che segnò nella seconda giornata della Bundesliga.

I motivi principali sono legati al fisico possente che necessita di tempo prima di entrare nella giusta condizione. Montella ha cambiato il gioco viola in funzione del tedesco ma al momento sembra che abbia più bisogno lui della squadra che non il contrario.

[Redazione Viola News – Fonte: www.violanews.com]