Gattuso: “Ultimo mondiale, sogno di allenare la Nazionale”

IRENE (SUD AFRICA) – A Casa Azzurri, a pochi giorni dall’inizio dell’avventura azzurra, ha parlato il centrocampista 33 enne, Rino Gattuso. Due i concetti principali che sono trapelati dal suo discorso: in primis, il suo addio della sua avventura come calciatore della nazionale, al termine della competizione, quindi il suo desiderio di porter un giorno allenare la Nazionale.

Si sente pronto al debutto, qualora Lippi lo scegliesse tra gli 11 titolari, a maggior ragione che adesso sembrano accantonati i malanni di una stagione piena di infortuni. Qualche rimpianto per non aver gestito nella maniera migliore il suo ginocchio, rischiando in Confederation Cup.

Scaramanzi per l’incontro d’esordio di lunedì contro il Paraguay:

C’è un po’ di paura, tutti ci aspettano al varco. Per scaramanzia dico che andrà male. Ma anche quattro anni fa avevo brutte sensazioni e sapete tutti come è andata a finire.