Genoa, ora è importante non perdere la concentrazione

Genoa, ora è importante non perdere la concentrazione

Presentata oggi la nuova piattaforma digitale del Genoa. Presenti alcuni giocatori, che, all’unisono, hanno sottolineato l’importanza di dover continuare a giocare come hanno fatto a Roma contro la Lazio, con la stessa concentrazione. A cominciare da domenica a Verona contro il Chievo. Le ultime dal campo

GENOVA –  A margine della presentazione del nuovo ecosistema digitale del Genoa Stephane Omeonga e Davide Biraschi hanno parlato del momento del Grifone.

Il giovane centrocampista ha sottolineato l’importanza dei tre punti ottenuti a Roma contro la Lazio. Ma anche e soprattutto quella di continuare a essere sempre sul pezzo perché altrimenti si rischia di fare passi indietro. In riferimento alla trasferta di Verona contro il Chievo Omeonga si è detto fiducioso perché “abbiamo già conquistato tanti punti fuori casa. Fare bene anche questa volta potrebbe essere l’inizio di qualcosa di bello”.

Dello stesso avviso il difensore secondo il quale la vittoria di Roma ha fatto capire che il Genoa può giocarsela con tutti. “Ora però occorre mantenere la concentrazione. Stiamo preparando la partita di domenica al meglio e speriamo di fare una prestazione altrettanto esaltante”.

Mattia Perin ha evidenziato anche che giocare al Bentegodi contro il Chievo non è mai facile perché si tratta una squadra esperta che sa sempre quello che deve fare. Il Genoa non può permettersi passi falsi perché non è ancora fuori dalla zona calda. “Se lo pensassimo vorrebbe dire che non avremmo capito niente. La salvezza è un obiettivo ancora da raggiungere, prima lo faremo e meglio sarà”.

Le ultime dal Signorini

Intanto in vista della sfida di Verona proseguono al Signorini di Pegli gli allenamenti. Oggi, per tutti addestramenti tecnici e tattici a cui ha fatto seguito una partitella a campo largo dedicata alle prove. Rispetto ai giorni scorsi nessun cambiamento in termini di bollettino medico.