Germania-Australia 4-0: Show tedesco, patatrac australiano

Finalmente abbiamo ammirato un bel calcio, e dobbiamo ringraziare proprio la Nazione che ha nel DNA la noia, ovvero la Germania, autrice di un autentico show al cospetto della povera Australia, indottrinata con performance d’alta scuola, per un 4-0 davvero eloquente e che senza tanti errori sottoporta sarebbe potuto essere di proporzioni ancor più spaventose.

I gol recano la firma di veterani come Podolski, Klose (11° gol iridato, agguantato il mito Kocsis, a -4 dal recordman Ronaldo), e di giovani emergenti come T.Muller e Cacau (ex capocannoniere di Coppa Uefa). I tedeschi fanno subito la voce grossa, e si candidano da subito fra le super favorite per la medaglia d’Oro. Certo, saranno ancora attesi da banchi di prova più severi, ma il match giocato oggi lascia pregustare ai panzer qualcosa di eccellente per l’immediato futuro.

TABELLINO:

GERMANIA-AUSTRALIA 4-0

Germania (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Friedrich, Mertesacker, Badstuber; Schweinsteiger, Khedira; Muller, Ozil (29′ st Gomez), Podolski (36′ st Marin); Klose (24′ st Cacau). A disp.: Wiese, Butt, Jansen, Aogo, Tasci, Kiessling, Trochowski, Kroos, Boateng. All.: Loew.

Australia (4-2-3-1): Schwarzer; Wilkshire, Moore, Neil, Chipperfield; Valeri, Grella (1′ st Holman); Emerton (29′ st Jedinak), Culina, Garcia (19′ st Rukavytsya); Cahil. A disp.: Federici, Galekovic, Beauchamp, Kennedy, Kewell, Milligan, Carney, Vidosic, Bresciano. All.: Verbeek

Arbitro: Rodriguez Moreno (MES)

Reti: 8′ Podolski, 26′ Klose, 23′ st Muller, 25′ st Cacau

Ammoniti: Moore, Neil, Valeri (A), Ozil, Cacau (G)

Espulsi: 11′ st Cahill (A), per gioco scorretto