Ghana, Inkoom: “Vinceremo perchè siamo come una famiglia”

L’entusiasmo che gira attorno al Ghana, dopo la storica conquista dei quarti di finale in un mondiale, è un sentimento che trasporta tutto l’ambiente africano verso voli pindarici. Non tutti però pensano che arrivare sino in fondo alla competizione iridata sia poi un’utopia, dal presidente della federcalcio ghanese, al nerazzurro Muntari, passando per Samuel Inkoom.

Il difensore delle Black Stars si sbilancia, sicuro dell’ambiente che il ct Rajevac ha coltivato all’interno del gruppo: “Possiamo non solo battere l’Uruguay, ma anche essere campioni del mondo. Siamo una famiglia e per questo continueremo a vincere”. Parole schiette e senza fronzoli per il centrale africano, che venerdì sera dovrà vedersela con gente del calibro di Cavani e Forlan.

[Renato Chieppa – Fonte: www.tuttopalermo.net]