Gli acquisti delle giovanili milaniste

Il settore giovanile del Milan torna al lavoro. Dopo l’anno travagliato che ha visto la conquista di titoli importanti (come la coppa Italia e i quarti di finale dei play off nel campionato italiano) si riunirà con importanti cambiamenti.

Dal Varese arriverà Davide Pacifico, classe 1994, proveniente dal Varese che andrà a rinforzare ulteriormente le formazioni giovanili rossonere. Inoltre ha concluso l’acquisto di tre giovani promesse destinate a rinforzare la rosa dei Giovanissimi per il prossimo anno.

Si tratta del difensore Testini, del centrocampista Auletta, entrambi classe ’96, e dell’attaccante Casiraghi, classe ’97, tutti provenienti dal Monza. Andrea Casiraghi è il figlio dell’attuale selezionatore dell’Under 21 Pierluigi, ex attaccante di Juventus e Lazio. Il Milan è riuscito a strappare il baby bomber all’Inter, che era molto vicina alla conclusione dell’accordo.

Deve continuare il ciclo che ha avuto inizio il 1′ Luglio 2009 con la svolta attuata dall’Amministratore delegato Adriano Galliani e che ha preso il via con l’investitura di Filippo Galli come Responsabile del Settore Giovanile stesso e con l’arrivo di Mauro Pederzoli come direttore sportivo. E i risultati sono subito arrivati. Il club più titolato del mondo può uscire solo così da questa grave crisi e deve puntare molto su questo settore per rinascere e dominare l’Europa e il mondo.