Graziano Cesari: «Il Genoa ha buone possiblità di vincere il ricorso per Kaladze»

386 0

“Il Genoa ha buone possibilità di vincere il ricorso”. Con queste parole l’ex arbitro Graziano Cesari, ha iniziato la sua intervista in esclusiva a Pianetagenoa1893.net , dando fiducia ai tifosi rossoblù. Ed inoltre ha analizzato l’arbitraggio di Gava di Conegliano Veneto.

il Genoa ha qualche possibilità di vincere il ricorso, e di conseguenza ridurre le giornate di squalifica inflitte a Kaladze?

Il Genoa ha buonissime possibilità di vincere il ricorso. Perché il signor Gava, ha avuto un atteggiamento provocatorio nei confronti del calciatore, sia nella dialettica sia nella gestualità. Questo lo si vede nelle immagini della partita: quando l’arbitro ha tirato fuori il primo giallo, ha detto “uno”, nel momento in cui ha tirato fuori il secondo giallo ha detto “due”. Questo è chiaramente un atto provocatorio, perché un arbitro deve assumere atteggiamenti verbali e manuali consoni alla partita in svolgimento ed al suo ruolo.

Se il Genoa, riuscisse a vincere il ricorso, quante giornate verrebbero tolte a Kaladze?

Non ne sono sicuro, ma credo che almeno due gli verranno levate. Perché se la disciplinare visiona le immagini della partita, vedrà sicuramente quello che è accaduto, e noterà le parole e la gestualità scorretta, che ha usato Gava. Ma in particolare potrà notare l’atteggiamento di sfida e provocatorio che ha tenuto nei confronti di Kaladze, che in seguito a questo comportamento, ha avuto una reazione al di sopra delle righe.

Ora bisognerà aspettare l’esito della disciplinare. Sperando che agisca nel milgior modo possibile, per cambiare una decisone quanto mai esagerata dell’ arbitro Gava, non nuovo di episodi, quanto mai strani, sempre a sfavore del Genoa.

[Alessandro Casu – Fonte: www.pianetagenoa1893.net]