Guidolin: “Prestazione sottotono, torneremo quelli di prima”

L’Udinese cade in Salento dopo 13 risultati utili consecutivi, ma conserva il quarto posto grazie al contemporaneo stop della Lazio a Napoli: ”L’Udinese sa fare di meglio e di più di quanto ha dimostrato oggi a Lecce.

Questa non era la nostra giornata e gli uomini di De Canio hanno meritato la vittoria con una prestazione di grande vigore, corsa e attenzione. Noi abbiamo pagato la sosta di campionato che ci ha tolto l’inerzia e le numerose convocazione che hanno impegnato tanti ragazzi in due incontri in pochi giorni. Torniamo sulla terra, non eravamo fenomeni prima e sappiamo cosa fare per tornare ad essere quelli che eravamo”.

I bianconeri non hanno mostrato la solita verve che li ha contraddistinti da Natale ad oggi: “Tutta la squadra ha esibito una prestazione sottotono. Adesso ci rimbocchiamo le maniche e torniamo a lavorare affinché la gara di oggi rimanga solo un episodio. Ricordo che a Lecce hanno lasciato punti squadre più blasonate di noi. I nostri avversari hanno avuto maggior ardore e furore agonistico, questo ha fatto la differenza”.

La corsa verso l’Europa riprenderà sabato prossimo nell’anticipo serale contro la Roma: “Il nostro sogno europeo continua e non si ferma a Lecce. Siamo in corsa per la Champions e per l’Europa, vogliamo difendere la posizione che abbiamo conquistato e, se possibile, migliorarla”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]