Guidolin: “Spirito di gruppo eccezionale. Godiamoci il primato”

250 0

Queste le principali dichiarazioni di Francesco Guidolin, in conferenza stampa dopo la vittoria larga sul Novara e la vetta solitaria conquistata in classifica:

“Siamo stati concentrati ed attenti anche oggi, con gli occhi ben aperti: non abbiamo mai parlato di classifica, peccato che si torni a giocare mercoledì… Non capita tutti gli anni che l’Udinese sia sola in testa. Per oggi però godiamocela, da domani penseremo al Napoli”.

“Abbiamo fatto una grande gara, non era facile, il Novara gioca bene. Adesso sembra tutto facile ma prima del match non lo era affatto: i ragazzi erano forse più sereni e consapevoli di me, abbiamo vinto con autorevolezza”.

“Siamo pronti ad affrontare anche un eventuale momento negativo perchè abbiamo uno spirito di gruppo eccezionale: bel mix tra esperienza e gioventù. Abbiamo fatto anche turnover in queste settimane: vorrei aggiungere anche Sissoko adesso, se è bravo si ritaglierà uno spazio, finora lo conosco poco e con lui e Pereyra comunico poco per colpa della lingua, ma c’è bisogno di tutti”.

“Quella di Basta è stata una defezione dell’ultimo momento. Bravo Ferronetti a giocare in un ruolo non suo, con grande attenzione tattica e liberando poi Armero dall’altra parte. Duttiilità e voglia dei giocatori è importante per far bene”.

“Non metto sempre in campo la formazione migliore, quella che avrei in mente, perchè faccio un pò di conti sulle formazioni di volta in volta: ho confermato la difesa perchè aveva speso meno fisicamente”.

“Io sono molto attento alle dichiarazioni degli addetti ai lavori, nessuno ha mai detto che possiamo vincere scudetto: hanno ragione, la pensano come me, non siamo nel lotto delle possibili vincitrici…”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]