Hapoel Beer Sheva-Inter 3-2, il tabellino: nerazzurri fuori dall’Europa League

Hapoel Beer Sheva-Inter risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: HAPOEL BEER SHEVA-INTER 3-2

TABELLINO

HAPOEL BEER SHEVA (5-4-1): Goresh; B. Bitton, Taha (dal 36′ pt Radi), Miguel Vitor, Tzedek, Korhut; Bar Buzaglo, Hoban (dal 36′ st Ghadir), Ogu, Nwakaeme; Maranhao (dal 30′ st Sahar). A disposizione: Haimov, Ohayon, Turjman, Shabtai. Allenatore: Bakhar.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Felipe Melo (dal 17′ st Gnoukouri), Brozovic; Candreva, Banega (dal 25′ st Carrizo), Eder (dal 15′ st Perisic); Icardi. A disposizione: Ranocchia, Ansaldi, Biabiany, Pinamonti. Allenatore: Pioli.

Arbitro: Javier Estrada

Reti: al 13′ pt Icardi, al 25′ pt Brozovic, al 12′ st Maranhao, al 26′ st Nwakaeme (rigore), al 48′ st Sahar

Ammonizioni: Korhut, Maranhao, Handanovic, Bitton, Nwakaeme, Nagatomo

Espulso al 22′ st Handanovic

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Hapoel Beer Sheva-Inter la presentazione della partita

Europa League
Hapoel Beer Sheva-Inter risultato, tabellino e cronaca della partita

MILANO – Oggi pomeriggio i nerazzurri chiamati a far risultato contro l’Hapoel Beer Sheva per sperare ancora in una qualificazione nel gruppo K. A due giornate dalla fine i nerazzurri devono fare i conti con il risultato dell’altra sfida, sperando di potersi giocare tutto contro lo Sparta Praga.

Pioli in conferenza stampa ha sottolineato come l’avversario stia facendo bene in campionato e che non sarà un incontro semplice. La squadra israeliana già all’andata ha infatti mostrato di essere un avversario da non prendere sotto gamba. Lo 0-2 incassato ha interrotto un’imbattibilità delle squadre italiane contro quelle israeliane di ben sette partite.

Voglia di rinvincita dopo la gara di andata dunque e anche di tornare a vincere in Europa visto che in trasferta il successo manca da ben sei giornate con un bilancio di tre pareggi e altrettante sconfitte. Fischio d’inizio alle ore 19 sotto la direzione dell’arbitro spagnolo Javier Estrada.

QUI HAPOEL BEER SHEVA

La squadra di Bakhar dovrebbe presentarsi con un 5-4-1 con linea difensiva formata da Bitton, Miguel Vitor, Taha, Zedek, e Korhut mentre a centrocampo Buzaglio, Radi, Hoban e Melikson con Lucio Maranhao unica punta.

QUI INTER

I nerazzurri devono rinunciare a Medel infortunato nel derby oltre a Kondogbia. Questo porterà ad alcune novità in formazione. Difesa con Ansaldi e Nagatomo esterni mentre Murillo affiencherà Miranda al centro; linea mediana dove si rivedrà Felipe Melo con Brozovic ed il rientrante Banega. In avanti con Icardi troviamo Perisic e Eder, preferito a Candreva.