Fantacalcio, Hellas Verona: la scheda di Mattia Valoti

314

logo-veronaMattia Valoti, neo centrocampista del Verona, è uno dei giocatori più interessanti del calcio italiano. Figlio d’arte (suo padre, Aladino, ha fatto una onorevole carriera tra A e B), il ragazzo, classe 1993, è cresciuto nell’ Albinoleffe, per poi trasferirsi al Milan nell’estate del 2011. L’esperienza in rossonero, però, non è andata come ci si aspettava, così il centrocampista ha fatto ritorno al club dove tutto era iniziato, anche grazie ai buoni uffici del padre, nel frattempo diventato direttore sportivo dell’Albinoleffe. Ora, dopo una buona stagione in Lega Pro, l’ex milanista è pronto a giocarsi le sue chanche n A.

PUNTI DI FORZA – Valoti è un centrocampista di qualità. Può giocare in tutti i ruoli di centrocampo, da regista, a interno, fino a trequartista. É un giocatore molto tecnico, con una buona visione di gioco e fiuto del gol. Sa muoversi bene tra le linee e, nonostante sia alto quasi un metro e novanta, tra le sue qualità c’è la velocità. Il Verona ha preso un  prospetto molto interessante.