Prova di forza del Milan: battuto l’Hellas Verona 2-0 al Bentegodi

1547

Hellas Verona Milan cronaca diretta risultato in tempo reale

Prova di forza della squadra di Pioli che espugna il Bentegodi battendo l’Hellas Verona grazie ai gol di Krunic e Dalot.

VERONA – Nel match valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 il Milan espugna il Bentegodi battendo l’Hellas Verona 2-0. Prova di forza e successo strameritato per la squadra di Pioli che sblocca la situazione nella prima frazione con Krunic e chiude i conti con Dalot nella ripresa. Con questa vittoria, dunque, i rossoneri consolidano la seconda posizione in classifica salendo a quota 56 punti (-3 dall’Inter che giocherà domani contro l’Atalanta) mentre la squadra di Juric resta in ottava posizione con 38 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: HELLAS VERONA-MILAN 0-2

SECONDO TEMPO

94′ Fine partita.
94′ Intanto è arrivato il clamoroso pareggio della Fiorentina contro il Parma, 3-3 il punteggio.
93′ Cartellino giallo per Bessa, secondo ammonito del match.
91′ Quattro minuti di recupero.
90′ Succede di tutto nelle altre partite con il Parma in vantaggio 3-2 sulla Fiorentina mentre il Crotone sta vincendo 4-2 contro il Torino.
88′ Con la forza dei nervi ci sta provando la squadra di Juric ma il Milan non ha mai rischiato nell’arco del match. Successo vicinissimo per i rossoneri.
86′ Si fa vedere la squadra di casa con Ceccherini che, sugli sviluppi di un calcio di punizione devia di testa non trovando lo specchio della porta.
85′ Cinque minuti più recupero alla conclusione del match con il Milan che sta vincendo 2-0 grazie ai gol di Krunic e Dalot, successo ad un passo per i rossoneri.
83′ Canovaccio tattico molto chiaro in questi ultimi minuti con l’Hellas che attacca a pieno organico per tornare in partita mentre i rossoneri ripartono sfruttando gli spazi.
81′ Sta provando ad alzare il baricentro il Verona in questo finale ma il Milan difende sempre con ordine pressando in modo organizzato e compatto gli avversari.
79′ Cambio nel Milan con Pioli che ha appena mandato in campo Hauge al posto di Castillejo. Intanto terzo gol del Crotone contro il Torino, 3-1 il punteggio.
78′ Prima conclusione del Verona con Dimarco che, sulla sinistra, punta la porta e calcia ma la sua conclusione esce di poco dopo una deviazione di Calabria.
77′ Ritmi bassissimi, non che si siano alzati più di tanto nel corso del match. Cominciano ad aprirsi spazi importanti per il contropiede della squadra rossonera.
75′ Juric continua a dare indicazioni ma la sua squadra non è mai stata in partita. Cambio nel Verona con Juric che ha appena mandato in campo Favilli al posto di Lasagna.
73′ Dopo il 2-0 del Milan la sfida non ha offerto nulla. Sembra un’amichevole estiva con la squadra di Pioli in controllo mentre il Parma ha pareggiato a Firenze, 2-2 il punteggio.
71′ Ricordiamo che alle ore 18 si giocherà Sampdoria-Cagliari mentre alle 20.45 andrà in scena Napoli-Bologna. Poco da raccontare al Bentegodi, la sfida ha già detto tutto con il Milan dominante ed un Verona mai sceso in campo.
69′ Metà della seconda frazione di gioco con il Milan che sta facendo sfogare il Verona ma i padroni di casa non hanno la forza per impensierire i rossoneri.
67′ In questo momento, dunque, Milan a -3 dall’Inter e 4 sulla Juventus in attesa di Inter-Atalanta e del recupero tra Juventus e Napoli. Classifica che resta sempre molto corta.
65′ Sembra un allenamento quello della squadra rossonera che sta toreando il Verona nella sua metà campo di competenza. Sembra molto stanca la squadra di Juric, totalmente assente oggi pomeriggio.
63′ Ritmi bassissimi in questa fase con il Milan che resta padrone in ogni angolo del campo mentre il Verona sembra stanco. Gli Scaligeri non hanno ancora calciato in porta ed è una notizia.
61′ Rapido giro dagli altri campi con Crotone e Fiorentina che stanno vincendo 2-1, rispettivamente, contro Torino e Parma. Al Bentegodi sempre 0-2 tra Hellas Verona e Milan.
59′ Altro doppio cambio nell’Hellas Verona con Juric che ha appena mandato in campo Dimarco e Ilic al posto di Gunter e Miguel Veloso.
57′ Canovaccio tattico che non cambia con le due squadre che viaggiano a velocità diverse: dominio totale da parte dei rossoneri mentre gli Scaligeri arrancano e sbagliano qualsiasi tipo di passaggio.
55′ Doppio cambio nell’Hellas Verona con Juric che ha appena mandato in campo Bessa e Salcedo al posto di Barak e Zaccagni.
54′ Milan ad un passo dal terzo gol con Saelemaekers che, dal limite, rientra sul mancino e calcia ma la sua conclusione si perde alta di poco sopra la traversa.
53′ Peggior prestazione stagionale da parte della squadra di Juric che sta giocando in modo pessimo. Tantissimi errori e Milan che controlla in scioltezza il doppio vantaggio.
52′ Altra spallata notevole da parte del Milan che, dopo il successo di Roma, sta conquistando un risultato importantissimo in un momento molto complicato e con tanti assenti.
51′ Strameritato raddoppio della squadra rossonera con una stupenda azione in velocità che porta al tiro Dalot, destro nel sette e 0-2 del Milan che sta dominando al Bentegodi.
50′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! DALOT!
49′ Sempre molto aggressivo il Milan che sta annullando il Verona in ogni zona di campo. Fino a questo momento grandissima prova di forza da parte della squadra di Pioli, Donnarumma inoperoso fino ad ora.
47′ Non ci sono stati cambi nell’intervallo da parte dei due allenatori, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco.
46′ Ricomincia il secondo tempo di Hellas Verona-Milan.

PRIMO TEMPO

46′ Fine primo tempo.
45′ Un minuto di recupero.
43′ Continua a fare la partita la squadra rossonera che sta chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio e in attacco, Juric dovrà rivedere qualcosa nell’intervallo.
41′ Pessimo primo tempo da parte della formazione padrona di casa mentre il Milan sta trovando energie supplementari. In questo momento rossoneri a -3 dall’Inter che giocherà domani sera contro l’Atalanta.
39′ Pioli è soddisfatto dell’atteggiamento della sua squadra che non sta facendo giocare il Verona. Juric sta pensando a qualche cambio, Dimarco mandato a scaldarsi.
37′ A tratti irriconoscibile la squadra di Juric che non ha ancora calciato verso la porta e che fatica in modo incredibile a prendere campo. Nettamente meglio la squadra di Piol, rimaneggiata ma molto compatta e coordinata.
35′ Milan ancora in attacco con una bella giocata di Meitè ma la conclusione dell’ex centrocampista del Torino si perde alta sopra la traversa.
34′ Intanto si sono sbloccati anche gli altri due incontri con il Crotone in vantaggio 1-0 sul Torino mentre Fiorentina e Parma stanno pareggiando 1-1.
33′ Non ha ancora reagito allo svantaggio l’Hellas Verona mentre il Milan continua a palleggiare. Sta legittimando il vantaggio la squadra di Pioli mentre i padroni di casa corrono a vuoto.
31′ Ottima la prestazione della squadra di Pioli che, nonostante le defezioni, sta giocando molto bene mentre Juric non è affatto soddisfatto dell’atteggiamento della sua squadra in questo primo tempo.
29′ Passa in vantaggio il Milan con una grandissima punizione di Krunic che sorprende Silvestri, palla sotto l’incrocio dei pali e rossoneri che sbloccano la situazione, 0-1.
28′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! KRUNIC!
27′ Punizione da ottima posizione per il Milan e cartellino giallo per Magnani, primo ammonito del match.
26′ Nel complesso meglio il Milan che gestisce meglio il possesso palla ma fatica a verticalizzare. Stesso discorso per gli Scaligeri che, però, stanno giocando di rimessa.
24′ Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio, sempre 0-0 tra Hellas Verona e Milan nel match valido per la ventiseiesima giornata di Serie A. 0-0 anche negli altri due match del pomeriggio.
22′ Ritmi molto bassi con il Milan che ha preso in mano il pallino del gioco eludendo spesso il pressing di un Verona sottotono, almeno fino a questo momento. Gli errori la stanno facendo da padrone.
20′ Ci aspettavamo una partita più vivace al Bentegodi: Milan che, nonostante le numerose assenze, sembra aver approcciato molto bene al match mentre il Verona è un po’ lento.
18′ Tante interruzioni fino a questo momento con il gioco che spesso ristagna a centrocampo. Posta in palio per entrambe, il Verona sogna l’Europa mentre il Milan vuole ricucire sull’Inter.
16′ All’improvviso Milan ad un passo dal vantaggio con Leao che, su cross di Calabria, colpisce tutto solo di testa mandando alto sopra la traversa.
15′ Più possesso da parte della di Juric che sta provando a trovare spazi tra le maglie bianche del Milan ma i ritmi si matengono sempre molto bassi. Nessuna delle due squadre ha intenzione di allungarsi.
14′ Non ci sono state occasioni degne di nota fino a questo momento con entrambe le squadre che stanno facendo leva sull’aggressività. Molto corte sul rettangolo di gioco.
12′ Si lotta senza esclusioni di colpi a centrocampo. Intanto ci sono problemi ai flessori per Donnarumma, Pioli ha mandato a scaldarsi Tatarusanu. In piena emergenza la squadra rossonera.
10′ Occasione per l’Hellas Verona: errato retropassaggio di Tomori, Lasagna anticipa Donnarumma ma non inquadra la porta e Romagnoli spazza in qualche modo.
9′ In contemporanea si stanno giocando Fiorentina-Parma e Crotone-Torino. Entrambe le sfide sono ancora ferme sul risultato di 0-0. Alle 18 Sampdoria-Cagliari mentre alle 20.45 Napoli-Bologna.
7′ Gara molto tattica in questo avvio di match con le due squadre che si stanno studiando. Tanta intensità sul rettangolo di gioco, Verona in possesso palla mentre il Milan cominciare ad alzare il pressing.
5′ Il match si sta sviluppando nella metà campo della squadra di Pioli con i padroni di casa che pressano in modo aggressivo, come da copione, i portatori di palla del Milan.
3′ Intenso avvio di gara da parte del Verona che sta provando a prendere subito in mano il pallino del gioco mentre il Milan aspetta senza pressare troppo in questo primo scorcio di partita.
1′ PARTITI! E’ cominciata Hellas Verona-Milan!

14.57 I giocatori di Hellas Verona e Milan fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia!
14.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.
14.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.
13.52 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-2-1 per l’Hellas Verona con Barak e Zaccagni alle spalle di Lasagna mentre il Milan risponde col 4-2-3-1 con Saelemaekers, Krunic e Castillejo a supporto di Leao.
13.50 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Hellas Verona-Milan, incontro valevole per la ventiseiesima giornata di Serie A.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Günter (58′ Dimarco), Ceccherini; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso (58′ Ilic), Lazović; Barák (54′ Bessa), Zaccagni (54′ Salcedo); Lasagna (74′ Favilli). A disposizione: A. Berardi, Pandur, Lovato, Udogie, Çetin, Dawidowicz, Dimarco, Ilić, Sturaro, Bessa, Salcedo, Favilli. Allenatore: Jurić
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Dalot; Meité, Kessié; Castillejo (78′ Hauge), Krunić, Saelemaekers; R. Leão. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Kjaer, Gabbia, Kalulu, Tonali, Brahim Díaz, Hauge, Roback. Allenatore: Pioli
RETI: 27′ Krunic (M), 50′ Dalot (M)
AMMONIZIONI: Magnani, Bessa (V)
ESPULSIONI: //
RECUPERO: 1′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo
STADIO: Marc’Antonio Bentegodi

Le parole di Juric e Pioli

Pioli: “Juric sta facendo un grande lavoro da due anni, la loro squadra è fisica e tecnica, sempre aggressiva. Bisogna affrontarla con attenzione, è stato in grado di battere il Napoli e l’Atalanta, è una squadra di valore. Dobbiamo fare molto movimento, perchè loro sono forti nell’uno contro uno. Per giocare alcune partite bisogna affrontare avversari che ti concedono spazio, con la Roma è stato così. Aspettarsi la stessa partita contro l’Udinese che è bravo a non farti giocare, è difficile anche trovare il ritmo e l’intensità. La squadra si è impegnata e ha dato tutto. Se non alzi ritmo e qualità paghi. Siamo comunque orgogliosi di essere la squadra più giovane del campionato, e sono gare che ci faranno crescere. Abbiamo sempre puntato sulle nostre prestazioni, mai quello degli altri. E’ il nostro percorso che ci interessa. Se guardiamo il risultato degli altri sarebbe limitativo, concentriamoci sulla nostra partita perchè è difficile, Mancano ancora 13 partite. Sicuramente saremo una squadra che daremo il massimo. Ma ci sono 7 squadre molto forti, se non andremo in Champions saremo delusi, noi vogliamo andarci”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Juric che viene dall’ottimo successo esterno contro il Benevento ed in classifica occupa l’ottavo posto solitario con 38 punti, -5 dalla zona Europa League. Dall’altra parte troviamo i rossoneri che vengono dal deludente pareggio casalingo contro l’Udinese ed in classifica occupano la seconda posizione solitaria con 53 punti, -6 dall’Inter capolista e +1 sulla Juventus che ha battuto, ieri sera, la Lazio. La gara di andata è terminata 2-2 con gli Scaligeri che, in vantaggio di due reti, si sono fatti rimontare dalla squadra rossonera.

Sono 57 i precedenti in Serie A tra Hellas Verona e Milan con il bilancio ampiamente a favore dei rossoneri con 26 successi, 10 successi degli Scaligeri e 21 pareggi. Prendendo in esame solo le partite giocate al Bentegodi però, l’equilibrio regna sovrano: su 28 incontri risultano infatti dieci vittorie a testa a fronte di 18 pareggi. Nota a tutti, in tal senso, la sfida del 1973/1974 in cui il Milan perse lo Scudetto proprio all’ultima giornata perdendo contro l’Hellas. La sfida del Bentegodi verrà diretta dal signor Orsato della sezione di Schio.

QUI HELLAS VERONA – Idee chiare per Juric che dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Silvestri in porta, pacchetto difensivo composto da Magnani, Gunter e Ceccherini. A centrocampo Sturaro e Miguel Veloso in cabina di regia con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Barak e Zaccagni alle spalle di Lasagna.

QUI MILAN – Scelte quasi obbligate per Pioli che dovrebbe mandare in campo i suoi col classico 4-2-3-1 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Romagnoli e Tomori nel mezzo mentre sulle corsie esterne spazio a Calabria e Theo Hernandez. A centrocampo Meité e Kessié in cabina di regia mentre davanti spazio a Saelemaekers, Krunic e Castillejo alle spalle di Leao.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Milan

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Sturaro, Miguel Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. Allenatore: Juric

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Tomori, Theo Hernandez; Meité, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Castillejo; Leão. Allenatore: Pioli

STADIO: Marc’Antonio Bentegodi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Hellas Verona – Milan, valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport (numero 252 del satellite) e Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 del digitale terrestre). La sfida del Bentegodi sarà visibile con Sky Go, il servizio riservato agli abbonati Sky: basterà scaricare l’applicazione dedicata su pc, smartphone o tablet e inserire le proprie credenziali d’accesso per poter selezionare l’evento desiderato e avviarne la visione. L’alternativa è Now TV, la piattaforma utile per assistere alla programmazione di Sky dopo aver sottoscritto uno degli abbonamenti facenti parte dell’offerta.

Articoli correlati