Hellas Verona – Napoli 2-5: in gran spolvero Kvaratskhelia e Zielinski

2265

Hellas Verona Napoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Hellas Verona – Napoli di Lunedì 15 agosto 2022 in diretta: al vantaggio di Lasagna risponde il georgiano, al pari di Henry il polacco e c’è spazio anche per Lobotka e Politano

VERONA  –  Lunedì 15 agosto, allo Stadio “Marc’Antonio Bentegodi” di Verona, l’Hellas Verona affronterà il Napoli nel posticipo della prima giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18.30. É iniziata male la stagione del nuovo Verona di Gabriele Cioffi, ora in panchina al posto di Igor Tudor: i gialloblu sono infatti stati sconfitti in casa dal Bari nei sedicesimi di finale della Coppa Italia e, pertanto, eliminati dalla competizione. La squadra scaligera durante l’estate ha visto partire uno dei sui uomini di punta, Gianluca Caprari, passato al Monza e pare indebolita rispetto alla passata stagione quando si piazzò al nono posto. Voci di mercato parlano anche di una possibile partenza di Barak e di un possibile trasferimento di Giovanni Simeone al Napoli. Il club partenopeo ha già visto andare via Mertens, Insigne, Koulibaly e Petagna e si prepara a dare l’addio anche a Fabian Ruiz. Nonostante ciò, l’obiettivo stagionale della squadra di Spalletti, che riparte dal posto, resta quello di continuare a competere ad alti livelli. Finora é imbattuta: nelle amichevoli disputate ha battuto l’Anaune per 10-o, il Perugia per 4-1, l’Adana Demirdpor per 2-0 e il Girona per 3-1, mentre ha pareggiato 1-1 contro il Maiorca e a reti bianche contro l’Espanyol. Sono ottantasei i precedenti tra le due compagini con il bilancio di diciassette vittorie per il Verona, ventisei pareggi e quarantatré affermazioni del Napoli. L’ultimo incrocio risale allo scorso 13 marzo quando i partenopei si imposero per 1-2 grazie a una doppietta di Osimhen.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: HELLAS VERONA - NAPOLI 2-5

SECONDO TEMPO

50' è finita! Il Napoli batte all'esordio in campionato il Verona 5-2. Grande prova della squadra di Spalletti in particolare con Kvaratskhelia e Zielinski, molto bene anche Lozano e Lobotka. Da rivedere la squadra di Cioffi in particolare in difesa dove tra Coppa Italia con Bari e oggi ha preso 9 reti. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi aspettiamo per il live di Juventus - Sassuolo dalle 20.45

48' cartellino a Kim, punito un intervento su Dawidowicz. Punizione di Ilic, in area ha buon gioco la difesa

47' cross interessante di Tameze, di pugni allontana Meret

45' 5 minuti di recupero

45' nuovo angolo per la squadra di Cioffi che vuole onorare al meglio questo finale. Nulla di fatto sul corner

44' angolo conquistato da Tameze su chiusura di un ottimo Lobotka anche lui sul 7. Traiettoria lunga per Faraoni e corner che sfuma

42' disimpegno di Di Lorenzo su Barak e riparte il Napoli con Elmas, passaggio delizioso in area per Zerbin che a tu per tu con il portiere invece di calciare in porta prova ad aggirarlo ma stoppa male e palla irraggiungibile

38' OUNASSS! 6-2 PER IL NAPOLI! Il neo entrato scambia con Lobotka quindi apre per Politano che in area gli regala un cioccolatino da spingere solo in rete da due passi. Punizione ora molto pesante per l'Hellas. C'è un check del VAR in corso. Attenzione l'arbitro vede un fallo nell'azione e annulla la rete! Si resta sul 5-2

38' fuori Mario Rui per Olivera e Osimhen per Ounas

37' angolo di Mario Rui e colpo di testa di Anguissa, ci mette i pugni Montipò

34' POLITANO!!! 5-2 NAPOLI! Palla recuperata da Lobotka su Tameze a centrocampo, doppio scambio di Politano prima con Di Lorenzo quindi con Osimhen e conclusione in area alla destra di Montipò con difesa che può solo guardare e applaudire

32' si presenta con una giocata Politano, conclusione a giro con il mancino in area un pò largo

31' angolo di Mario Rui, prova ad anticipare tutti Rrhamani ma alza la mira

30' due cambi per Spalletti con Zerbin per Zielinski e Politano per Lozano. Buona prova per entrambi da 7.5 e 7

29' corner per il Verona, non impatta con precisione Gunter

27' in campo Djuric per Lasagna

25' cooling break anche per il secondo tempo

23' cambio anche per il Napoli, lascia il campo Kvaratskhelia. Esordio molto positivo da 7.5. Al suo posto Elmas

22' in campo Barak per Hongla. Gara sufficente per lui ma grava il malus del giallo

20' LOBOTKA!!!! 4-2 NAPOLI! Verticalizzazione di Kvaratskhelia per il compagno che avanza dai 25 metri indisturbato bucando centralmente la difesa e piattone con il destro alla sinistra di Montipò. Tutto troppo facile

19' sembra buono il feeling tra Kvaratskhelia e Zielinski in questo primo incontro

16' gioco fermo, a terra Lozano dopo un contrasto di gioco e staff medico in campo. Il giocatore rientra regolarmente in campo

13' in campo Retsos per Amione e Piccoli per Henry. Da rivedere la prova del difensore un pò troppo irruento negli interventi, molto bene l'attaccante che ha anche siglato il secondo gol del Verona

10' ZIELINSKIII!!!! NUOVO VANTAGGIO PER IL NAPOLI!!! Dopo un contrasto di Kim al limite dell'area su Faraoni considerato regolare azione tutta in verticale da Mario Rui a Kvaratskhelia, filtrante con il contagiri per il polacco che in area anticipa il marcatore con tocco delizioso di sinistro, nulla da fare per Montipò

9' cartellino giallo a Osimhen, pestone su Gunter

7' giallo per Amione, al 4° fallo su Lozano bravo a girarsi nello stretto e punizione ai 25 metri, schema uscito male e Mario Rui bravo a frenare Lasagna in contropiede

5' cross dal fondo di Kvaratskhelia, palla bassa che sfila un pò lunga su Lozano e la difesa si rifugia in angolo

3' PAREGGIO DEL VERONA!!! HENRY!!!! Cross dal fondo di Faraoni verso il primo palo dove l'attaccante colpisce di testa tra Rrhmani e Kim che nell'occasione sembrano guardarsi in faccia e dire: "vado io?"

Calcio d'avvio battuto dal Verona, nessun cambio nell'intervallo

Verona e Napoli tornano in campo, tutto pronto per il secondo tempo

ben ritrovati con l'intervallo del match. Ne approfittiamo per indicare i migliori del primo tempo. In casa Verona bene Lasagna in gol e sempre molto mobile 7, buoni gli interventi difensivi di Gunter 6.5, due gol presi ma anche alcuni interventi importanti per Montipò 6.5. In casa Napoli 7 per il neo acquisto Kvaratskhelia quasi da 7.5 mentre Osimhen e Lozano sul 7. Buona anche la prova soprattutto nella prima parte di tempo per Zielinski e sempre attento dietro Di Lorenzo. Per entrambi 6.5

PRIMO TEMPO

48' si chiude il primo tempo tra Verona e Napoli, 2-1 per i partenopei all'intervallo frutto delle reti di Kvaratskhelia e Osimhen dopo l'niziale vantaggio di Lasagna. Buon primo tempo della squadra di Spalletti che con il gioco ha raddrizzato il match ma tutto resta aperto nella ripresa. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo. Nella pausa alcuni parziali di voti utili per il fantacalcio, restate collegati

47' OSIMHEN!!! VANTAGGIO DEL NAPOLI! Corner dalla sinistra di Mario Rui, Di Lorenzo prolunga di testa sul palo opposto dove il compagno anticipa Faraoni e la appoggia da due passi in fondo al sacco. Giù la maschera, anche Osimhen ha risposto presente!

46' spinta di Hongla su Lozano, primo giallo del match per il 18 veronese. Ottimo primo tempo anche per il giocatore messicano a tratti imprendibile. Punizione affidata a Mario Rui con il mancino, di testa allontana Gunter qunidi Kvaratskhelia recupera palla e serve sull'inserimento Anguissa bravo a conquistare angolo

44' 2 minuti di recupero

44' buono il primo tempo di Kvaratskhelia che gol a parte sembra già entrato bene nei meccanismi di Spalletti

43' lancio di Lazovic per Lasagna, buona copertura di Kim che prende posizione e lo ferma

42' buon recupero palla di Kvaratskhelia sulla sinistra, cross morbido dal fondo per Osimhen anticipato dalla difesa

40' bella girata in area di Osimhen che raccoglie un cross dalla destra di Lozano e dopo uno stop di petto calcia di poco a lato!

37' PAREGGIO DEL NAPOLI! KVARATSKHELIA! Percussione di Lozano, cross morbido e inserimento con i tempi giusti del georgiano che colpisce di testa in anticipo sul marcatore

36' retropassaggio rischioso di Dawidowicz, costretto agli straordinari Montipò che deve uscire di piedi fuori area in anticipo su Osimhen!

32' gioco pericoloso fischiato a Hongla intervenuto a gamba tesa su Zielinski. Palo di Anguissa che sugli sviluppi della punizione aveva colpito bene di testa da buona posizione!

32' fallo in attacco di Lasagna, buona copertura palla di Mario Rui

31' risposta immediata del Napoli con Zielinksi che serve in area Kvaratskhelia, bella conclusione con il mancino sul primo palo e Montipò reattivo alza sopra la traversa! Sul corner nulla di fatto

29' LASAGNAAA!!! VANTAGGIO DEL VERONA!! Sul corner dalla destra con sponda aerea di Gunter verso il palo opposto per il piattone che sorprende Meret sul primo palo con Di Lorenzo che ha dimenticato la marcatura

28' conclusione improvvisa di Hongla, palla centrale ma pericolosa con Meret che alza sopra la traversa!

27' si riparte dal rinvio dal fondo per Montipò

25' cooling break, i giocatori approfittano per dissetarsi

24' corner conquistato dal Napoli sulla sinistra d'attacco ma il cross basso sul primo palo è intercettato da Amione

23' su palla persa da Osimhen, apertura del 14 veronese per Lasagna in area ma tentativo murato da Kim

22' già tra occasioni gol per la squadra di Spalletti nonostante non stia forzando le giocate e tenendo un ritmo piuttosto blando complice il caldo. Sono circa 32 i gradi

21' bello scambio tra Osimhen e Lozano servito in area, conclusione rasoterra immediata con il destro e diagonale di poco a lato!

21' Ilic in verticale su Lazovic che non passa Di Lorenzo

18' bella conclusione di Kvaratskhelia con il destro dal limite un pò strozzata ma palla di poco a lato alla destra di Montipò! L'azione era nata da una bella giocata di Di Lorenzo e scarico di Lozano

16' bella percussione centrale di Zielinski che imbuca in area per Lozano ma conclusione murata dalla difesa

15' esterno di Lazovic per Lasagna che in area calcia a lato ma tutto fermo per offside

13' bolide di Zielinski con il mancino dal limite dell'area nello stretto e sfera indirizzata sotto l'incrocio dei pali deviata in angolo da Montipò! Nulla di fatto sul successivo corner

11' palla gol per Osimhen! Buon lavoro di Lozano in area su Amione, cross basso per il compagno che apre troppo il diagonale

10' lungo lancio per Osimhen, intercetta la difesa che può disimpegnare su Montipò. Dall'altra parte buon intervento in area di Di Lorenzo su Lasagna

7' intervento senza molti complimenti di Amione su Lozano, il Napoli conquista una punizione sulla trequarti offensiva. Pochi istanti e nuovo intervento di Amione sempre su Lozano che gli è scappato due volte. Dalla destra chiama lo schema Zielinski che calcia verso il secondo palo, sponda per Anguissa in area ma viene murato dalla difesa

5' trattenuta di Gunter su Osimhen che fa salire i suoi

4' palla persa sulla trequarti da Kvaratskhelia, l'Hellas prova un lancio lungo per Lasagna chiuso dalla difesa

3' possesso palla della squadra di Spalletti che senza fretta prova a far uscire gli avversari che aspettano nella propria trequarti

1' primo angolo per il Napoli dalla destra d'attacco: cross basso di Lozano sul primo palo, intuisce la difesa che allontana

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Napoli in maglia a sfondo chiaro, Verona nella tradizionale gialloblù

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match! Prima un minuto di raccoglimento per ricordare Garella

Siamo pronti a commentare il match, pochi minuti e le squadre saranno pronte ad affrontarsi

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta della partita Hella Verona - Napoli. Dalle ore 18.30 seguiremo la sfida con la nostra consueta cronaca.

TABELLINO

VERONA (3-5-2): Montipò; Amione (dal 13' st Retstos), Gunter, Dawidowicz; Lazovic, Hongla (dal 22' st Barak), Tameze, Ilic, Faraoni; Lasagna (dal 27' st Djuric), Henry (dal 13' st Piccoli). A disposizione: Berardi, Chiesa, Retstos, Coppola, Magnani, Barak, Sulemana, Terracciano, Cortinovis, Djuric, Piccoli. Allenatore: Gabriele Cioffi

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Lobotka, Zambo Anguissa, Zielinski (dal 30' st Zerbin); Lozano (dal 30' st Politano), Osimhen (dal 38' st Ounas), Kvaratskhelia (dal 23' st Elmas). A disposizione: Sirigu, Marfella, Ostigard, Zanoli, Juan Jesus, Olivera, Demme, Elmas, Zerbin, Politano, Ounas. Allenatore: Luciano Spalletti

Reti: al 29' pt Lasagna, al 37' pt Kvaratskhelia, al 47' pt Osimhen, al 3' st Henry, al 10' st Zielinski, al 20' st Lobotka, al 34' st Politano

Ammonizioni: Hongla, Amione, Osimhen, Kim

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

I convocati del Verona

1 Montipò, 2 Amione, 5 Faraoni, 7 Barak, 8 Lazovic, 9 Henry, 11 Lasagna, 14 Ilic, 16 Chiesa, 18 Hongla, 19 Djuric, 20 Piccoli, 21 Günter, 22 Berardi, 23 Magnani, 24 Terracciano, 27 Dawidowicz, 42 Coppola, 45 Retsos, 61 Tameze, 72 Cortinovis, 77 Sulemana

I convocati del Napoli

Marfella Davide, Meret Alex, Sirigu Salvatore, Di Lorenzo Giovanni, Jesus Juan, Kim Minjae, Mario Rui Silva Duarte, Olivera Mathias, Ostigard Leo, Rrahmani Amir, Zanoli Alessandro, Anguissa Frank, Demme Diego, Elmas Elif, Lobotka Stanislav, Zerbin Alessio, Zielinski Piotr, Kvaratskhelia Khvicha, Lozano Hirving, Osimhen Victor, Ounas Adam, Politano Matteo

Le dichiarazioni di Cioffi alla vigilia

“Affronteremo una squadra di grande qualità, che palleggia e con una media realizzativa altissima. Ci aspettiamo un Napoli frizzante, che vorrà chiudere al più presto la partita. Dai miei ragazzi, mi aspetto una prestazione di orgoglio- Alla squadra ho detto che nel calcio non ci sono crediti, e che se c’erano si sono esauriti in maggio. Tutto ciò che è stato fatto è ora nel passato, dobbiamo cambiare pelle, ripartire da zero. In poche parole: testa bassa e lavorare, anche a discapito del bel gioco. Abbiamo giocatori con caratteristiche diverse e forti proprio in quelle particolari caratteristiche. Credo fortemente nel lavoro che faccio e nei miei ragazzi”.

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

Quando sono arrivato l’anno scorso, appena ho conosciuto De Laurentiis, mi è stato prospettato un Napoli di transizione che tornasse in Champions, che giocasse un buon calcio e che potesse ringiovanire la rosa col tempo. Gli obiettivi sono stati centrati e il percorso è iniziato bene. Adesso si parla di un Napoli che ha perso calciatori importanti e forti che hanno caratterizzato gli ultimi anni. Ma sono anche arrivati elementi nuovi e di grande futuro. Ciò non toglie che dobbiamo subito essere pronti a gettare le basi e fare risultati immediati. Essere l’allenatore di questo ciclo del Napoli è una responsabilità che mi assumo volentieri e che mi stimola tantissimo. Non posso certo assicurare nulla in termini di obiettivi, ma posso certamente dire che la nostra ambizione deve restare alta. Sia per la passione della città che per l’importanza di questa maglia”Il Verona è stato sempre un cliente difficile per tutti soprattutto sul proprio campo. Chi pensa che al Bentegodi sia facile passare, non ha probabilmente mai avuto a che fare col calcio. Troveremo un Verona agguerrito e al massimo della lorò intensità. Abbiamo varie soluzioni che ci consentono di poter adottare due moduli, ovvero sia il 4-3-3 che il 4-2-3-1. Poi il resto lo valuteremo durante la stagione ma in assoluto sono nelle condizioni di variare il nostro gioco secondo le caratteristiche di chi andrà in campo”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Michael Fabbri della sezione di Ravenna, coadiuvato dagli assistenti: Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo e Michele Lombardi di Brescia; quarto uomo Francesco Meraviglia di Pistoia. Alla VAR Aleandro Di Paolo di Avezzano, AVAR Daniele Bindoni di Venezia.

Presentazione del match

QUI HELLAS VERONA – Cioffi dovrà fare a meno dello squalificato Ceccherini e dell’infortunato Veloso. Dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Montipò in porta e difesa a tre composta da Dawidowicz, Gunter, eMagnani. In cabina di regia Tameze, affiancato da Ilic e Barak, mentre sulle corsie esterne agiranno Faraoni e Lazovic. Coppia di attacco formata da Henry e Lasagna.

QUI NAPOLI – Spalletti dovebbe optare per il modulo 4-3-3 con Meret tra i pali e difesa a quattro composta al centro da Rrahmani e Kim e sulle fasce da Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. Tridente offensivo formato da Lozano, Kvaratskhelia e Osihmen.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Napoli

VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Ilic, Tameze, Barak, Lazovic; Henry, Lasagna. Allenatore: Cioffi

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Allegri

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale