Hellas Verona – Sassuolo 2-3: tris ai padroni di casa. Non basta la doppietta di Zaccagni

1132

Hellas Verona Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

Si conclude con una sconfitta per i padroni di casa, la partita Hellas Verona – Sassuolo del 21 agosto 2021. Tris della squadra ospite al Bentegodi: fallisce la rimonta degli scaligeri, rimasti in 10

VERONA – Un risultato troppo severo, quello del match disputato tra Hellas Verona – Sassuolo, valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. La squadra allenata da Eusebio Di Francesco – che ha già battuto il Catanzaro nei trentaduesimi di Coppa Italia – è stata sconfitta per 3-2. Partono bene gli scaligeri, bravi a costruire da dietro grazie anche al calore del pubblico di casa.  Dopo una prima parte del primo tempo – disputato sostanzialmente alla pari, con entrambe le formazioni a difesa molto alta – è Raspadori a segnare la rete dell’1-0 per il Sassuolo. Ma la doccia fredda, che condiziona il resto della partita, arriva nei minuti di recupero della prima frazione di gara: Veloso – già ammonito – stende Djuricic. Volpi attende l’esito del Var, poi lo ammonisce per la seconda volta. A questo punto, per la squadra di Di Francesco, la partita è tutta in salita: il Verona disputa il secondo tempo con un uomo in meno e con una squadra ospite sempre più aggressiva. Ed è proprio Djuricic a segnare, a pochi minuti dall’inizio della ripresa, la rete del 2-0. Tocca a Zaccagni, autore di una doppietta, provare a riaprire la partita. E lo fa al 26′ del secondo tempo dal dischetto, dopo un fallo in area da parte di Toljan, e al 90′ con un’azione personale e un tiro magistrali. Ma il gol del 3-1, poi risultato decisivo, era stato già segnato dal limite dell’area da Hamed Junior Traore, al 77′. Di seguito la cronaca della partita.

La cronaca con commento minuto per minuto

HELLAS VERONA-SASSUOLO 2-3 Risultato Finale

Secondo tempo

96' Triplice fischio di Volpi: partita finita

95' Fallo di Magnanelli e punizione per il Verona da posizione interessante. Potrebbe essere l'ultima azione

90' 6' Assegnati ben 6' di recupero

90' 1' Ultimi cambi per la squadra di Dionisi: esce Caputo, dentro Scamacca per il Sassuolo. Fuori anche Chiriches, dentro Ayhan

90' Finta su Magnanelli, che guarda Zaccagni andar via: grande trasformazione

89' Hellas Verona che ci crede ancora: ed è GOOOOOOOL!!! Doppietta di ZACCAGNI!!!

87' Azione offensiva del Sassuolo, che ottiene un corner. Lopez, Rogerio contro Cancellieri. Rimessa con le mani per la formazione di casa

86' La retroguardia scaligera respinge l'ennesimo tentativo avversario: corner per il Verona

84' Entrano Defrel e Magnanelli del Sassuolo: escono Djuricic e Frattesi

80' Ora le speranze dell'Hellas Verona sembrano sfumare: ipoteca del Sassuolo sul risultato del match

79' Cartellino giallo per Djuricic (S)

77' Ancora un GOOOOL!!! Traore, la sfiora Pandur, ma non basta!!!

75' Ammonito Di Carmine dell'Hellas Verona

73' Fuori Barak e Casale, dentro Ilic e Magnani per il Verona

72' Cooling break al Bentegodi

70'  Ecco il tiro, palo e GOOOOOOOOOL!!! 1-2 con Zaccagni, che riapre la partita!!!

69' Dal dischetto va Zaccagni

68' Offensiva dell'Hellas Verona, Zaccagni a terra: calcio di rigore!!! Toljan lo butta a terra

67' Cambio per il Sassuolo: esce Raspadori, entra Traore

65' Sassuolo che gestisce egregiamente il vantaggio. Caputo, controlla ai limiti dell'area. Finta, poi il tiro: palla sul fondo

64' Provano a spingere gli scaligeri, che guadagnano una rimessa laterale in fase offensiva, dalla trequarti

63' Ancora il Sassuolo, che preme ai limiti dell'area avversaria: Djuricic tira a girare. Palla di molto a lato del palo destro

62' Contropiede del Verona, scontro tra Cancellieri e Casale. Il pubblico di casa intona dei cori

61' Ancora il Sassuolo, nella metà campo avversaria: di potenza da fuori area calcia Boga. Centrale per Pandur, che para senza difficoltà

60' Ferrari, passaggio per Chiriches. Poi palla a Boga, sulla fascia sinistra, Lopez a cercare Raspadori: Sassuolo aggressivo, ma gli scaligeri provano a ripartire

59' Sassuolo che amministra il vantaggio: ancora 0-2 al Bentegodi

58' Ancora Raspadori-Boga, tiro a giro: palla che esce però a lato

57' Barriera a 5 uomini per il Verona: Raspadori calcia alto sopra la traversa, ma sarà calcio d'angolo per la squadra ospite

55' Raspadori si prende un calcio di punizione dal limite dell'area. Posizione pericolosissima

54' Arrivano altri cambi. Fuori Ceccherini e Honghla, dentro Tameze e Di Carmine

53' Punizione per il Sassuolo: è Casale a colpire Boga a centrocampo

51' Si mette male per i padroni di casa: azione fermata. Pandur, dal fondo...

50' Djuricic, per Lopez. Azione offensiva degli ospiti: sbuca Rogerio, poi ancora Djuricic, mira all'angolino basso di sinstra: ed è GOOOOOOOOL!!! Il raddoppio del Sassuolo!!! Ancora una grande costruzione da parte di Caputo

49' Sassuolo che mantiene il possesso palla, forte di un uomo in più

48' Sassuolo che prova a ripartire con Toljan, Chiriches. Poi Boga, insidiato da Cancellieri. Ancora Toljan, ma il Verona riesce a ripartire

47' Occasione per Zaccagni, la parata con i piedi di Consigli. Corner per i padroni di casa

46' Entra Cancellieri dell'Hellas Verona, esce Kalinic. Comincia il secondo tempo

19:40 Le squadre sono di nuovo in campo per un breve allenamento prima della ripresa

Primo tempo

49' Prova a ripartire il Verona con Günter, per Lazovic: azione che può partire, ma Volpi fischia la fine del primo tempo

47' Occasione per Boga, subito all'attacco il Sassuolo con un uomo in più. Ma c'è il fuorigioco

45' 3' Volpi assegna un secondo cartellino giallo a Veloso: Hellas Verona in 10, ai minuti di recupero

44' Fuori Djuricic. Assegnati 3' di recupero

43' Difficile valutare se l'intervento meriti un secondo giallo o no. Volpi attende l'esito del Var: fischi dalla tribuna veronese

42' Boga, Lopez e poi Ferrari ad anticipare Kalinic. C'è un pestone, Djuricic a terra su fallo di Veloso: attenzione, Veloso è già ammonito. Discussione in campo

41' Fischia il signor Volpi, a favore del Sassuolo a centrocampo. Prova a costruire il Sassuolo. Raspadori tenta un elastico, ma la palla viene respinta dalla retroguardia scaligera

40' Ancora 0-1 al Bentegodi

39' Corner per il Verona: palla respinta. Boga, poi Ceccherini: rimessa laterale per la formazione di Dionisi

38' Braccio alto per Veloso, finta di Zaccagni. Kalinic, cerca la conclusione!!! Ancora una volta, Frattesi gli dice di no

37' Ancora un fallo: Zaccagni furioso. Frattesi lo colpisce al piede da dietro, ma nessun cartellino per lui

36' Frattesi, gran capacità di lettura, a fermare l'azione offensiva degli scaligeri

35' Ceccherini, Lazovic, lungolinea per Zaccagni. C'è Chiriches, poi Verona prova a costruire da centrocampo con Günter

34' Fallo di Veloso su Frattesi: cartellino giallo per lui

32' Grande costruzione da parte di Caputo, a dare l'occasione per sbloccare un match che si stava facendo molto difficile per gli ospiti

31' Riparte il Sassuolo: inserimento centrale per Raspadori. Va di piatto nell'angolino basso, GOOOOOOOL!!! RASPADORIIIIII!!!

30' Occasione per Kalinic!!! Palla al centro su cross di Zaccagni, ci prova di testa. Palla sulla traversa: ora il Sassuolo soffre

29' Parte Veloso, palla in mezzo. Fallo su Djuricici: punizione per la formazione ospite

28' Zaccagni, gioca corto per Lazovic: palla per Barak. Niente da fare per lui, poi fallo di Toljan su Zaccagni. Ancora un calcio di punizione per gli scaligeri

27' Batte Veloso, Lazovic col destro, palla contro il muro: corner

26' Giù Zaccagni, calcio di punizione dai limiti dell'area per l'Hellas Verona

25' Rimessa dal fondo da parte di Consigli; la partita riprende

24' Cooling break per i calciatori: pochi secondi per reidratarsi

23' Veloso per Djuricic, subito il contropiede del Verona. Barak, si ferma ai limiti dell'area: palla di poco alta sulla traversa

22' Zaccagni a terra: sembra si sia fatto male dopo un tackle contro Lopez

21' Rogerio, prova a battere in velocità Casale, palla sul fondo: rimessa di Pandur

20' Dawidowicz, Casale, ora è il Sassuolo a subire le azioni dei padroni di casa

19' Veloso, filtrante per Lazovic, ma Consigli intuisce tutto: palla fra le mani del portiere del Sassuolo

18' Consigli, dal fondo

17' Verona che ora subisce gli attacchi del Sassuolo. Contropiede degli scaligeri: tiro di Veloso. Esterno mancino che però finisce a lato

16' Tiro di Frattesi, pericolosissimo, dopo un confronto con Veloso. Ma Pandur c'è...

15' Ancora 0-0 allo stadio Bentegodi

14' Günter in anticipo su un avversario: azione degli scaligeri, che passano in fase offensiva. Barak non riesce a trovare la rete: palla in fondo al campo

13' Ceccherini contro Djuricic: rimessa laterale per l'Hellas Verona

12' Rogerio, gioca al limite per Boga: il Sassuolo mantiene il possesso palla in fase offensiva

11' Pressing alto da parte del Sassuolo, Zaccagni prova a partire: palla per Kalinic, che non riesce ad involarsi

10' Primo corner per il Sassuolo, ma la palla viene raccolta senza problemi da parte di Pandur

9' Veloso affrontato da Djuricic, azione fermata per i padroni di casa

8' Ferrari del Sassuolo ferma un'azione pericolosa, rimessa laterale per gli scaligeri

7' Sassuolo in difficoltà, Veloso, palla a Ceccherini. Ancora Veloso per Barak, poi retropassaggio

6' Veloso per Lazovic, va al tiro!!! Palla fuori: sarà rimessa dal fondo per la squadra di Dionisi

5' Difesa alta per entrambe le squadre, c prova Casale. Palla per Kalinic, palla contro un difensore: calcio d'angolo per i padroni di casa

4' Caputo prova a dar fastidio a Günter. Poi Kalinic aggressivo, respinge Chiriches

3' Possesso palla del Sassuolo nella sua metà campo

2' Consigli para sul primo palo, palla in calcio d'angolo a favore della squadra di casa

1' Partiti: comincia Verona - Sassuolo! Subito difesa alta del Sassuolo, conclusione alta di Boga sulla traversa

18:30 Squadre in campo: si attende il calcio d'inizio della prima giornata di Serie A

18:25 Tutto pronto per il match; le squadre sono in campo per un breve allenamento. Calcio d'inizio alle 18:30.

Il tabellino del match

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Günter, Ceccherini (9' st Di Carmine); Casale (28' st Magnani), Veloso, Hongla (9' st Tameze), Lazovic; Barak (28' st Ilic), Zaccagni; Kalinic (1' st Cancellieri). A disposizione: Berardi, Montipò, Ilic, Cetin, Cancellieri, Rüegg, Magnani, Bessa, Frabotta, Ragusa, Tameze, Di Carmine. Allenatore: Di Francesco

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches (46' st Ayhan), Ferrari, Rogerio; Frattesi (st 39' Magnanelli), Lopez; Raspadori (21' st Traore), Djuricic (st 39' Defrel), Boga; Caputo (46' st Scamacca). A disposizione: Satalino, Pegolo, Magnanelli, Ayhan, Haraslin, Peluso, Muldur, Traore, Oddei, Scamacca, Defrel. Allenatore: Dionisi

RETI: pt 32' Raspadori (S), st 5' Djuricic (S), 25' Zaccagni (HV) 32' Traore (S), 45' Zaccagni (HV)

AMMONIZIONI: pt 22' Lopez (S), 34' Veloso (HV), st 30' Di Carmine (HV), 34' Djuricic (S)

ESPULSIONI: pt 45' Veloso (HV)

RECUPERO: 3' al primo tempo, 6' nel secondo tempo

STADIO: Marc'Antonio Bentegodi

Le parole di Di Francesco e Dionisi

Di Francesco:  “Pandur ha fatto più partite di Montipò, quindi credo sia in vantaggio Ivor. Abbiamo provato a recuperare Faraoni, ma non sarà della partita. Ci saranno novità rispetto al Catanzaro. La proprietà ha programmato in questi anni. È riuscita a crescere costantemente, ogni scelta che ha fatto è determinata dal desiderio di imporre il proprio gioco. Mi auguro possano balbettare un po’ domani, noi dovremo cavalcare questo entusiasmo, attraverso le nostre caratteristiche. Per un allenatore le responsabilità ci sono sempre. Quello che mi piace di questa squadra è che abbia già una mentalità: io la voglio mantenere. È normale che, personalmente, vengo da due stagioni negative, e ho grandissima voglia di rifarmi”.

Dionisi: “Inizio positivo, il primo impatto è stato ottimo. L’ultima amichevole è stata approcciata bene, con una squadra importante. Stiamo crescendo, siamo pronti per l’inizio del campionato. Ci siamo, non vediamo l’ora di iniziare. Abbiamo margini di crescita, stiamo bene fisicamente. Vogliamo dare continuità alla scorsa stagione e al lavoro fatto negli ultimi anni. Abbiamo cambiato qualcosa, ogni stagione è diversa, ma vogliamo continuare sulla strada intrapresa. Magari domani giocherà qualcuno che ha giocato meno nella scorsa stagione. Qualcosa cambierà, ma l’obiettivo è sempre dare continuità da basi solide. Sono felice di conoscere Di Francesco, so che è stato qui. Il Verona non ha cambiato tanto, neanche a livello di identità. Una squadra molto simile, le richieste cambieranno come nel nostro caso. E’ un ostacolo doppio perchè rispetto alla scorsa stagione c’è il pubblico, sono felice che ci sia naturalmente. Il pubblico è numeroso, presente, continuo sarà un ostacolo in più, per noi deve diventare uno stimolo. Bourabia out per un problema fisico, con lui Kyriakopoulos per squalifica. Anche Berardi non ci sarà per un problema al piede“.

La presentazione del match

QUI HELLAS VERONA – Di Francesco dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Pandur  in porta, pacchetto difensivo composto da Gunter, Ceccherini e Magnani. A centrocampo Veloso e Tameze in cabina di regia con Casale e Lazovic sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Barak e Zaccagni alle spalle di Kalinic.

QUI SASSUOLO – Dionisi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Consigli tra i pali, reparto difensivo composto da Toljan e Rogerio sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Chiriches e Ferrari. A centrocampo Frattesi e Maxime Lopez in cabina di regia mentre davanti spazio a Traoré, Djuricic e Boga alle spalle di Caputo.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Sassuolo

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Gunter, Ceccherini, Magnani; Casale, Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. Allenatore: Di Francesco

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez; Traoré, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: Dionisi

STADIO: Marc’Antonio Bentegodi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Hellas Verona – Sassuolo, valido per la prima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN.  Sarà possibile seguire il match tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara di Serie A anche in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. Dopo il fischio finale sarà inoltre possibile vedere on demand gli highlights e il match integrale. Prima e dopo il match approfondimenti in studio.

Articoli correlati