Ibra all’attacco… di Matrix e Moratti: “Perché parlano sempre di me?”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, torna sul suo passato nell’Inter in un’intervista a ‘Studio Sport XXL – la top ten della settimana’. E non manca l’occasione per rivolgere una stoccata a Marco Materazzi, ma anche al presidente Moratti: “Materazzi parla un pò troppo di me, così come Moratti. Si vede che io sono ancora molto importante per loro. Io invece non parlo mai di loro, si vede che non sono importanti per me”. Forse oggi non sono importanti per lui, ma di certo quella famosa telefonata al presidente durante il periodo sofferto di Barcellona significa che qualche mese fa il campione di Malmoe la pensava diversamente…

Lo svedese si dimostra invece solidale con Wesley Sneijder, estromesso dalla corsa al Pallone d’Oro: “E’ triste che Snejider non vinca il Pallone d’Oro, dopo quello che ha fatto nella scorsa stagione, Mondiale compreso, ma ormai quel trofeo è diventato una questione solo politica ed è per questo che a me non interessa più vincerlo: preferisco vincere con la squadra”.

[Christian Liotta – Fonte: www.fcinternews.it]