Ibrahimovic: “Ho un contratto con il Milan, vedremo cosa succederà”

174

Milan

Le parole dell’attaccante del Milan nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di un’emittente svedese.

STOCCOLMA – Zlatan Ibrahimovic, al momento in Svezia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni dell’emittente locale Sportbladet. Queste le sue parole: “Ho un contratto con il Milan e vedremo come finirà, se finirà. Ho detto che voglio giocare a calcio il più a lungo possibile, non si sa mai cosa può succedere. Sono una persona che vuole esibirsi ed essere in grado di contribuire con qualcosa e non solo giocare solo per quello che ho fatto o per quello che sono. Se fai parte di una squadra, dovresti essere in grado di contribuire con qualcosa. Vedremo cosa succederà”. Lo svedese ha, poi, aggiunto: “Devo tornare in Italia come stabilito nel mio contratto. Devo rispettare il contratto, come professionista devi mantenere ciò che hai firmato”.

Su un possibile futuro all’Hammarby ha dichiarato:Non lo so. Ci sono molte cose in corso e non lo so. Voglio dire, chi sapeva che il Coronavirus sarebbe entrato in scena e avrebbe rovesciato il mondo in due settimane? Vedremo cosa succede. Al momento non penso a nulla perché ho un contratto con il Milan. Voglio giocare il più a lungo possibile. Giocherò con l’Hammarby? Non lo so. Ho sempre detto che non ci giocherò, ma ho anche detto altre cose che poi sono cambiate quindi vedremo cosa succede. Ruolo in società? Vengo con la mia competenza e conoscenza del lato calcistico. Il club è già gestito nel migliore dei modi. Il club vuole crescere. Voglio imparare il calcio da un’altra prospettiva. Sono sempre stato in campo ed è lì che ho mostrato il mio valore, ma dopo la carriera non sei più in campo e devi guardare fuori dal campo. Questa è una cosa diversa, voglio portare ciò che so al club e soprattutto per tutti i talenti là fuori, come posso aiutare a migliorarli”.

Articoli correlati