Inghilterra – Ungheria 0-4: poker della nazionale di Rossi

471

Inghilterra Ungheria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inghilterra – Ungheria del 14 giugno 2022 in diretta: pesante sconfitta per gli inglesi che incassano una doppietta di Sallai e le reti di Nagy e Gazdag

WOLVERHAMPTON – Martedì 14 giugno 2022, alle ore 20.45, al Moulineux di Wolverhampton, andrà in scena Inghilterra – Ungheria per il quarto turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League. Nel primo turno l’Inghilterra ha perso a sorpresa contro l’Ungheria nella gara di andata mentre nel secondo e nel terzo ha pareggiato, rispettivamente 1-1 contro la Germania e 0-0 contro l’Italia: pertanto, al momento, é il fanalino di coda del raggruppamento con 2 punti. Parteciperà  al Mondiale in quanto é arrivata prima nel Girone I a quota 26 punti e con un cammino di otto partite vinte e tre pareggiate, con trentanove reti realizzate e tre incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta, con sei gol fatti e tre presi. L‘Ungheria, oltre ad aver già battuto l’Inghilterra mentre nella seconda ha perso 2-1 contro l’Italia e nella terza ha pareggiato 1-1 contro la Germania: é seconda alle spalle dell’Italia a quota 4 punti. Non si é qualificata per i Mondiali del Qatar essendo arrivata quarta nel Girone I con 7 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte, con diciannove gol fatti e tredici subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre successi e due sconfitte con cinque reti siglate e quattro incassate. A dirigere il match sarà Clément Turpin, coadiuvato dagli assistenti Nicolas Danos e Cyril Gringore; quarto arbitro Ruddy Buquet. Al VAR ci sarà Willy Delajod, assistito da Eric Wattellier. Tutti gli arbitri designati sono di nazionalità francese.

Tabellino

INGHILTERRA: Ramsale, Walker, James, Phlips, Stones, Guehi, Bowen (dal 1' st Sterling), Gallagher (dall'11' st Mount), Kane, Bellingham (dal 23' st Foden), Saka (dal 40' st Maguire). A disposizione: Pope, Pickford, Trippier, Maguire, Grelish, Coady, Ward-Prowse, Rice, Mount, Sterling, Foden, Abraham. Ct. Southgate

UNGHERIA: Dibusz, Lang, At. Szalai (dal 23' st Adam), Fiola, Orban, Ad. Szalai, Szobozlai (dall'11' st Gazdag), Schafer, Styles (dal 10' st A. Nagy), Z. Nagy, Sallai (dal 33' st Négo). A disposizione: Szappanos, Kecskes, Négo, A. Nagy, Schon, Bolla, Kerkez, Gazdag, Adam, Spandler, Vecsei. Ct. Rossi

Reti: al 16' pt Sallai, al 25' st Sallai, 35' st Z. Nagy, al 44' st Gazdag

Ammonizioni: Stones, Rossi, Walker

Espulso al 37' st Stones (doppia ammonizione)

La presentazione del match

QUI INGHILTERRA –  Southgate dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Ramsdale tra i pali e retroguardia composta da James, Maguire, Tomori e Trippier. In mediana Ward-Prowse e Rice. Sulla trequarti Sterling, Mount, e Grealish, di supporto all’unica punta Abraham.

QUI UNGHERIA – L’Ungheria dovrebbe affidarsi al modulo 5-1-3-1 con Gulacsi in porta e retroguardia composta al da St. Szalai, Nego e Lang. In mezzo al campo Z . Nagy, A. Nagy e Schafer; sulle corsie esterne Orban e Szoboszlai. Sulla trequarti Sallai e Ad. Szalai, di supporto all’unica punta Sallai.

Le probabili formazioni di Inghilterra –

INGHILTERRA (4-2-1-3): Ramsdale; James, Maguire, Tomori, Trippier; Ward-Prowse, Rice; Mount; Sterling, Abraham, Grealish. Ct. Southgate

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; St. Szalai, Nego, Lang, Orban,, Z. Nagy; A. Nagy; Schafer, Szoboszlai, Sallai; Ad. Szalai. Ct. Rossi.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.