Insigne, l’agente: “Lorenzo a Napoli? Solo se si può giocare il posto”

227 0

Antonio Ottaiano, manager di Insigne, è intervenuto ai microfoni di Goal Show su Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da Tuttonapoli.net: “Il rendimento del ragazzo non ci sorprende affatto. Abbiamo creduto in lui sin dai tempi degli allievi quando invece alcuni allenatori storcevano il naso. Il contratto? A breve abbiamo un appuntamento con la società, ma non si parlerà di contratto in senso stretto, sarà solo una tappa del periodico confronto esistente tra noi e la società.

Il futuro? Il cuore dice Napoli, però bisogna intendersi sul ruolo del ragazzo. Se si tratta di essere uno dei quattro attaccanti per Lorenzo non ci sono problemi, è disposto a giocarsela. Paragoni? A parte la struttura fisica, di Giovinco ha le movenze e il passo anche se ha un senso del goal più spiccato, simile a quello di Di Natale. Ed in più è bravissimo nell’assistere i compagni. Roberto Insigne? È un ragazzino che sta crescendo, con buone doti e potenzialità. Non si possono comparare i due fratelli. Lorenzo gioca già in serie B, Roberto è solo al’inizio. Capuano? Non mi dispiace affatto, anche se non riuscirei a cogliere la sua collocazione nella rosa attuale dei difensori azzurri”.

[Italo Battagliese – Fonte: www.tuttonapoli.net]