Integratori sportivi: imparare a conoscerli e dove acquistarli in sicurezza

615

integratori sportiviLo sport è una componente fondamentale per la salute dell’uomo: migliora il sistema cardiovascolare prevenendo l’insorgenza di malattie in età adulta, rafforza le difese immunitarie ed è un ottimo antidepressivo e anti-stress.

Ogni attività fisica, va però abbinata alla giusta dieta, in modo da reintegrare tutti i sali minerali e le sostanze perse durante l’esercizio e in modo da fornire all’organismo l’energia e le componenti necessarie per sviluppare muscoli e una buona struttura corporea.

Tra i negozi online che propongono componenti alimentari per sportivi, è Prozis a dominare la scena del mercato europeo. Lo store online propone prodotti direttamente usciti dai laboratori delle più grandi marche di alimentazione sportiva per rivenderli direttamente ai propri clienti, così da garantire i prezzi più bassi sul mercato. Prozis offre alimenti per la massa muscolare, perdita di peso, accumulo di energia e per il benessere generale dell’organismo, il tutto suddiviso in sotto categorie per un acquisto più mirato. Lo store propone anche abbigliamento di tutti i tipi per uomo e donna, così da permetterti di affrontare la tua attività fisica con i giusti attrezzi e i giusti vestiti, il tutto suddiviso in base allo sport che devi praticare.

Lo store nonostante sia stato molto criticato e posto all’attenzione dei media, ad oggi risulta essere un punto di riferimento della comunità sportiva.

I giocatori di calcio, così come tutti gli altri sportivi, apprezzano in modo particolare vitamine e barrette proteiche, tanto è vero che le squadre di calcio non di rado tendono ad avere proprio questi prodotti come sponsor.

Prozis, ad esempio, colosso portoghese, è fra i nuovi sponsor dell’Inter ma è anche patner di Lega Basket Serie A. Insomma una soluzione online con tanti prodotti che a quanto pare piacciono al mondo dello sport ed infatti massiccia è la soddisfazione dei gestori che quotidianamente piazzano i prodotti nei mercati di Portogallo, Spagna, Francia e Italia.

Il negozio virtuale propone, accanto ai costi convenienti, diverse opportunità di risparmio grazie alla sotto categoria “Occasioni” presente in ogni sezione: così potrai trovare tutte le promozioni, gli sconti e i gadget gratuiti relativi agli articoli della categoria che stai cercando, il tutto suddiviso per prezzo e per popolarità per darti la panoramica esatta di ciò che vuoi acquistare. Inoltre, nel reparto “outlet” troverai gli ultimi pezzi scontatissimi mentre nella sezione “Pack” offre confezioni multiple di prodotti alimentari che ti permettono di risparmiare sul totale della tua spesa.

Infine, la sezione “Offerte Speciali” garantisce diversi coupon perfetti per ottenere sconti extra sui diversi articoli: cliccando su questo link potrai trovare tutti i codici sconto Prozis attivi in questo momento.

L’obiettivo di Prozis non è soltanto quello di fornire prodotti per l’alimentazione sportiva, ma il negozio si prende cura degli atleti in toto, proponendo il blog online in cui vengono scritti articoli su diversi temi: troverai consigli e guide agli esercizi oppure programmi di allenamento in base all’obiettivo che stai perseguendo, ma anche ricette e consigli alimentari per perdere peso o aumentare massa muscolare.

Ma il blog tratta anche articoli riguardanti la nutrizione e l’integrazione di risorse fondamentali per il nostro equilibrio post-attività sportiva, con preziosi consigli su come affrontare l’attività fisica e come recuperare dopo un infortunio e con interviste ai grandi atleti mondiali per poterti appuntare le loro tecniche vincenti.

Integratori sì, integratori no. Un leitmotiv che accompagna spesso tante polemiche anche intorno a Prozis.

Il fatto che Prozis sia sponsor dell’Inter ha fatto discutere in particolar modo perchè l’azienda leader della nutrizione sportiva ha spesso utilizzato sostanze che sono inserite ne il DHEA (deidroepiandrosterone), ormone che quasi tutti sanno essere inserito nella lista delle sostanze e metodi proibiti. Tante sono le inchieste intorno al mondo degli integratori che comunque tengono alta l’attenzione sui prodotti, e ultime inchieste sarebbero partite dopo che alcuni cittadini italiani hanno acquistato l’ormone della crescita da alcuni siti portoghesi con carta prepagata.E’ così che si è scoperto che in Italia solo nel precedente anno si sono acquistati circa 900 chili di sostanze dopanti, sostanze però che spesso sembrano essere vietate solo nel nostro Paese. Infatti a livello europeo non si compie nessun reato nel vendere o nell’utilizzare simili prodotti. La soluzione è lungi dal venire e per ora sembra tutto molto particolarmente difficile.

FederSalus, nei suoi ultimi sondaggi mette in luce come nel 2016 si sia avuta una crescita del 6% in termini di valore di acquisto per un valore di 2,7 miliardi di euro ma soprattuto è un mercato che piaccia o no genera lavoro per circa 10mila dipendenti con fatturati di 1080 milioni di euro.

PR

Articoli correlati