Inter-Bologna 2-1: una perla di Karamoh regala i tre punti ai nerazzurri

Inter-Bologna 2-1: una perla di Karamoh regala i tre punti ai nerazzurriTorna al successo l’Inter che al Meazza batte il Bologna 2-1. Le reti nel primo tempo di Eder e nella ripresa splendida marcatura del giovane Karamoh. Nel mezzo la rete dell’ex Palacio. La cronaca minuto per minuto del match

MILANO – L’Inter torna a vincere dopo 3 mesi dall’ultima vittoria, che risale al 3 Dicembre nel 5-0 ai danni del Chievo. A segno Eder e Karamoh, che regalano tre punti preziosi alla squadra nerazzurra. L’Inter, così, scavalca la Lazio e si posiziona al terzo posto e dal prossimo turno ritroverà anche il suo bomber Icardi, rimasto fuori per 2 partite a causa di un infortunio. Il Bologna, invece, scende alla tredicesima posizione.

Inter-Bologna: presentazione del match, formazioni, cronaca diretta e risultato in tempo reale, tabellino

Presentazione partita

Oggi si disputerà alle ore 15.00 presso lo stadio Giuseppe Meazza Inter-Bologna, match valido per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A. All’andata finì 1-1 con il momentaneo vantaggio firmato da Simone Verdi e il successivo pareggio del solito Mauro Icardi. Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per entrambe le squadre: nell’Inter tridente a sorpresa con Karamoh, Eder e Perisic mentre nel Bologna Orsolini e Di Francesco a supporto di Palacio. L’Inter è reduce dal pareggio casalingo per 1-1 contro il Crotone e affronta un periodo alquanto negativo, condito da sei pareggi e due sconfitte nelle ultime otto partite di campionato. L’ultima vittoria nerazzurra, infatti, risale allo scorso 3 Dicembre quando gli uomini di Spalletti annientarono il Chievo per 5-0 e volarono in testa alla classifica. Nel mezzo anche la sconfitta nel derby di Coppa Italia contro il Milan, che non ha sicuramente giovato al morale della Beneamata. Tuttavia, l’Inter è ancora in zona Champions, ma ad un solo punto di vantaggio dalla Roma. Dall’altra parte il Bologna, che sta disputando un discreto campionato a distanza dalla zona retrocessione. Quattro sconfitte ed una vittoria nelle ultime cinque partite per i felsinei, che ora dovranno anche fare a meno del loro trascinatore, Verdi, vittima di una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra.

QUI INTER – Spalletti confermerà il 4-2-3-1 per tornare ai fasti di inizio stagione. Handanovic tra i pali, mentre la linea difensiva sarà composta dall’ormai ristabilito D’Ambrosio e dalle certezze Miranda e Skriniar, mentre sulla fascia sinistra dovrebbe rivedersi Cancelo, dopo l’ennesimo flop del brasiliano Dalbert. A centrocampo agiranno Vecino e Borja Valero mentre sulla linea dei trequartisti probabile l’esordio dell’ex Barca Rafinha dal 1′, in ballottaggio con Brozovic. Confermati Perisic e Candreva sulle corsie a supporto di uno tra Icardi, non ancora pienamente recuperato, e Eder.

QUI BOLOGNA – Tanti, invece, sono i dubbi che affiorano nella testa di Donadoni. A partire dal modulo, che dovrebbe essere un 4-3-3 ma non è da escludere un passaggio al 4-2-3-1. In porta ci sarà Mirante, difesa composta da Gonzalez e De Maio, mentre sulle fasce agiranno Mbaye e Masina. In caso di 4-3-3 a centrocampo ci saranno Poli, Pulgar e Dzemaili in posizione più arretrata, altrimenti lo svizzero andrebbe a fare il trequartista alle spalle di Palacio. Il dubbio principale riguarda Mattia Destro, in ballottaggio con Orsolini, che è stato provato da ala destra in entrambi i moduli. In assenza di Destro, Palacio andrebbe a ricoprire il ruolo di prima punta. Confermato, invece, Di Francesco sull’altra corsia.

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Rafinha/Brozovic, Perisic; Icardi/Eder. Allenatore: Spalletti

BOLOGNA (4-3-3) Mirante; Mbaye, Gonzalez, De Maio, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Orsolini/Destro, Palacio, Di Francesco. Allenatore: Donadoni

Arbitro: Valeri

Guardalinee: Bindoni-Longo

IV Uomo: Sacchi

Var: La Penna

Assistente Var: Vivenzi

Stadio: Giuseppe Meazza “San Siro”