Inter: flop di mercato per il fantacalcio

254

Ogni anno l‘Inter, a settembre, viene accreditata tra le regine del mercato (estivo o invernale che sia), ma, alla fine, quella nerazzurra si rivela solo una costosa raccolta di figurine. Il top (si fa per dire) a livello di campagna fallimentare, la società di Thohir l’ha raggiunto quest’anno. Analizzando la campagna acquisti estiva, infatti, si scopre che, dei cinque acquisti fatti, solo uno, Medel, si è rivelato, in parte, azzeccato. Anche nel calciomercato invernale non è andato meglio: quattro acquisti, un flop, un rimandato, con i soli Santon e Shaqiri realmente convincenti. Facciamo un’analisi di ciò che è successo nel calciomercato nerazzurro in questa stagione

CINQUE PRESUNTI TOP – L’Inter, in estate, si presenta ai nastri di partenza con cinque nuovi potenziali titolari: Vidic, Dodò, M’Vila, Medel e Osvaldo. Dei cinque, il più attesso è l’ex Manchester United, preso per dare stabilità alla retroguardia di Mazzarri. Dodò, invece, impressiona nelle prime amichevoli e tutti si domandano come abbia fatto Sabatini a lasciarlo partire. M’Vila e Medel vengono con l’etichetta di “buttafuori” per dare consistenza al centrocampo nerazzurro, mentre Osvaldo, nei piani di Mazzarri, dovrebbe essere il partner di Icardi, formando una coppia devastante.