Inter-Genoa 1-0, il tabellino: finale incandescente

459

Inter-Genoa: probabili formazioni, risultato e tabellino in tempo reale

Tabellino di Inter-Genoa . 2-0 il risultato finale. Gol di D’ambrosio al 42′ del secondo tempo. Espulsi Omeonga e Taarabt

Finisce 1-0 tra Genoa e Inter. Decsivi gli ultimi cinque minuti di gioco. Per tutta la partita la squadra di Juric contrasta e impensierisce i nerazzurri. Al 42′ del secondo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, D’Ambrosio sfrutta il cross di Joao Mario e insacca, spiazzando Perin, autore fino a quel momento di una gara impeccabile. Il Genoa finisce la gara in nove a causa della doppia espulsione di Omeonga e di Taarabt

GENOVA – Domenica 24 settembre alle ore 15 allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano si gioca Inter-Genoa, incontro valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A. Dopo cinque partite la squadra allenata da Spalletti é seconda in classifica a quota 13, due lunghezze in meno della coppia di testa formata da Juventus e Napoli, che é ancora a punteggio pieno. Quella guidata da Juric, invece, stenta a decollare. Ha soltanto due punti, frutto dei pareggi ottenuti a Reggio Emilia contro il Sassuolo e mercoledì scorso al Ferraris contro il Chievo. La gara è stata affidata al signor Guida della sezione di Torre Annunziata. Carbone e Preti saranno gli assistenti, con Pezzuto come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Fabbri e Pillitteri.

Sono 50 i precedenti a San Siro tra le due compagini: l’Inter si é imposta in 36 occasioni, per 10 volte l’incontro é finito in parità, mentre il Genoa conta soltanto 4 vittorie esterne. L’ultima sfida risale allo scorso11 dicembre quando finì 2-0 grazie alla doppietta di Brozovic.

Inter-Genoa: probabili formazioni, risultato e tabellino in tempo reale

QUI INTER – Spaletti dovrà rinunciare soltanto all’infortunato Cancelo. Probabile partenza da titolare per Dalbert sulla fascia e possibile inserimento di Brozovic sulla trequarti vista la prova non convincente di Joao Mario contro il Bologna. Ballottaggio tra Eder e Candreva e tra Vecino e Gagliardini, con i primi in vantaggio. Il tecnico toscano dovrebbe schierare il modulo 4-2-3-1. Quindi, Handanovic tra i pali e retroguardia composta dalla coppia centrale Skriniar-Miranda e con D’Ambrosio e Dalbert sulle fasce. In mezzo al campo Borja Valero e Vecino. Davanti il trio composto da Eder, Brozovic e Perisic a supporto dell’unica punta Icardi.
QUI GENOA – Juric dovrà ancora fare a meno dello squalificato Izzo e degli infortunati Lapadula e Spolli. A questi nelle ultime ore si é aggiunto Bertolacci, che risente di un problema muscolare. Al suo posto dovrebbe giocare Cofie. Prova invece a recuperare Pandev, che, qualora non ce la facesse, sarebbe sostituito da Ricci, di supporto a Pellegri. Possibile che il tecnico croato schieri il modulo 3-4-2-1. Quindi, Perin tra i pali e difesa a tre composta da Biraschi, Rossettini e Zukanovic. A centrocampo Lazovic e Laxalt sulle corsie esterne, con il serbo in vantaggio su Rosi. In cabina di regia  Miguel Veloso affiancato da Cofie. Per quanto concerne il reparto avanzato, spazio a Ricci e a Taarabt, a sostegno dell’unica punta Pellegri, che al momento risulta in vantaggio su Galabinov e Centurion.
Le probabili formazioni
GENOA (3-4-2-1): Perin; Biraschi, Rossettini, Zukanovic, Lazovic, Miguel Veloso, Cofie; Laxalt, Ricci, Taarabt; Pellegri. A disposizione: Lamanna, Gentiletti, Rosi, Rigoni, Omeonga, Rodriguez, Blrek, Centurion, Pandev, Galabinov, Palladino Allenatore: Ivan Juric

INTER:Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert, Borja Valero, Vecino, Eder, Brozovic, Perisic, Icardi A disposizione: Padelli, Berni, Vandheusen, Ranocchia, Nagatomo, Santon, Gagliardini, Joao Mario, Candreva, Pinamonti, Karamoh Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata

Assistenti: Carbone – Preti

Quarto Uomo: Pezzuto

Var: Fabbri

Avar: Pillitteri

Stadio: Giuseppe Meazza di Milano