Inter, Icardi vicinissimo al Psg: prestito per un anno con diritto di riscatto

225

Inter, Icardi vicinissimo al Psg: prestito per un anno con diritto di riscatto

Le società avrebbero già trovato l’accordo. In queste ore il giocatore è a Parigi con la moglie Wanda Nara per discutere  la questione dell’ingaggio

MILANO – Il passaggio di Mauro Icardi dall’Inter al Paris Saint Germain è sempre più vicino. La vicenda calcistica più chiacchierata dell’estate potrebbe conoscere tra poche ore la parola “fine”.

Secondo voci fondate di mercato le due società avrebbero già trovato un accordo sulla formula del trasferimento. Si parla di prestito per un anno con diritto di riscatto: l’operazione si aggirerebbe complessivamente attorno ai 70 milioni di euro. Più incertezza, invece, per quanto riguarda lo stipendio che l’attaccante argentino andrebbe a percepire. Proprio per sciogliere questo nodo, Icardi e la moglie Wanda Nara, sua procuratrice, sono in queste ore nella capitale francese per discutere la questione. Considerando che nelle scorse settimane Maurito ha rifiutato gli 8 milioni netti offerti da Napoli e Roma, è possibile che la trattativa verta attorno a una cifra di circa 10 milioni di euro.

Contestualmente all’affare, dovrebbe essere rinnovato anche il contratto con l’Inter, alle cifre attuali, dal 2021 al 2020 per evitare che tra dodici mesi il giocatore possa trovarsi nuovamente nella situazione di separato in casa a un anno dalla scadenza. Per accelerare i tempi il rinnovo potrebbe avvenire anche via mail.

Classe 1993, Icardi è arrivato all’Inter dalla Sampdoria nell’estate del 2013; ha vestito la maglia nerazzurra 188 volte realizzando 111 gol.

Articoli correlati