Champions League, Inter – Real Madrid: le formazioni ufficiali

56

Inter Real Madrid cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le formazioni ufficiali di Inter – Real Madrid del 25 novembre 2020: incontro valido per la quarta giornata di Champions League, calcio d’inizio alle 21:00

MILANO – Inter e Real Madrid sono pronti ad affrontarsi a breve distanza dalla sfida dell’andata anche se a San Siro gli spagnoli mancano da ben 22 anni. Fu un match felice per i nerazzurri che si imposero per 3-1 con le reti di Zamorano e una doppietta di Roberto Baggio dopo il pari momentaneo di Seedorf. Ci avvicineremo al decisivo incontro per il proseguo del cammino delle due squadre a partire dalle ore 20 con le formazioni ufficiali che saranno scelte dai due tecnici. Nessuna novità rispetto alla vigilia per l’Inter mentre in casa Real ci sono dal primo minuto Ødegaard e Lucas Vazquez preferiti a Casemiro e Asencio.

CRONACA DIRETTA DELLA PARTITA

Le formazioni ufficiali di Inter – Real Madrid

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Gagliardini, Young; Vidal; Lukaku, Lautaro.  A disposizione: Radu, Stankovic, Ranocchia, D’Ambrosio, Darmian, Nainggolan, Sensi, Eriksen, Perisic, Sanchez. Allenatore: Conte.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Ødegaard, Kroos; Lucas Vazquez, Mariano Diaz, Hazard. A disposizione: Lunin, Altube, Victor Chust, Marcelo, Casemiro, Isco, Asensio, Vinicius Junior, Rodrygo, Hugo Duro. Allenatore: Zidane.

Probabili schieramenti

Da una parte c’è Conte che dovrebbe inserire a centrocampo Gagliardini con Barella e Vidal vista l’assenza di Brozovic; in difesa dovrebbe tornare de Vrij con Skrinar dal primo minuto mentre sulle fasce Hakimi sembra sicuro mentre dall’altra Young leggermente favorito su Perisic e Darmian; in avanti torna la coppia titolare Lukaku-Lautaro.

Zidane perde due pedine importanti come Sergio Ramos e Benzema oltre alle defezioni di Odriozola, Militao, Valverde e Jovic. Può consolarsi con la disponibilità in difesa di Carvajal che farà reparto con Varane, Nacho e Mendy; a centrocampo spazio dal primo minuto per Modric mentre in avanti con Mariano Diaz ci dovrebbero essere Asensio e Hazard.

Articoli correlati