Italia – Armenia, le formazioni ufficiali: Immobile con Chiesa e Zaniolo in avanti

687

Italia Armenia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Questa sera ultimo atto del 2019 per gli Azzurri, gli undici che scenderanno in campo per centrare per la prima volta i 10 successi in un anno solare

PALERMO – Questa sera alle 20.45 l’Italia affronta l’Armenia in un match che può vuol dir molto per la storia della nazionale. Archiviata la qualificazione infatti la Nazionale di Roberto Mancini è a caccia per la prima volta i 10 successi in un anno solare. Tre punti insomma per chiudere il 2019 in maniera trionfale e continuare a scalare altre posizioni nel ranking FIFA. Dalle 19.30 circa scopriremo quali saranno le formazioni ufficiali che si daranno battaglia. Ricordiamo che il match si potrà seguire in tempo reale con la nostra webcronaca.

Chi giocherà sicuramente è Federico Chiesa: “È uno di quelli sicuri. Mi aspetto una grande prova, non solo da lui ma da chi non ha giocato venerdì. Devono dimostrare di meritare di essere qui” ha sottolineato il ct Roberto Mancini nella conferenza della vigilia. Si prepara dunque una grande festa al Barbera per accogliere al meglio gli Azzurri: “È un piacere essere qui, Palermo merita la Serie A per pubblico e città. Il dispiacere che non ci sia è tanto. Noi abbiamo bisogno dei tifosi. Potrà essere una serata divertente, pure se la gara non sarà semplice, all’inizio”. Ottimismo sul futuro dell’Italia da parte di Leonardo Bonucci: “Torneremo fra le grandi di Europa – le parole del capitano – quando dimostreremo di aver salito quel gradino per competere con chi negli ultimi anni ha fatto la differenza a livello mondiale. Spagna, Francia e Germania hanno tanti giocatori che stanno al top a livello europeo, rispetto a loro non ci manca nulla se non l’esperienza. Questo è un grande gruppo, tutti si vogliono bene e sono partecipi”.

SEGUI LA CRONACA DIRETTA

Le formazioni ufficiali di Italia – Armenia

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Romagnoli, Bonucci, Biraghi; Barella, Jorginho, Tonali; Chiesa, Immobile, Zaniolo. A disposizione: Meret, Donnarumma G., Castrovilli, Izzo, Florenzi, Belotti, Insigne, Acerbi, Mandragora, Bernardeschi, El Shaarawy, Orsolini. Allenatore: Mancini

ARMENIA (5-4-1): Airapetyan; Hambartsumyan, Haroyan, Calisir, Ishkhanyan, Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan, Edigaryan, Barseghyan; Karapetian. A disposizione: Beglaryan, Kasparov, Voskanyan, Manucharyan, Avetisyan, Daniielian, Sarkisov, Hovhannisyan, Vardanyan, Harutyunyan, Simonyan. Allenatore: Khashmanyan

Stadio: Renzo Barbera di Palermo

Articoli correlati