Italia su tetto d’Europa dopo 53 anni! Battuta l’Inghilterra ai rigori

9035

Italia Inghilterra Euro 2020 cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Italia – Inghilterra dell’11 luglio 2021 in diretta: sotto dopo appena due minuti gli Azzurri soffrono ma trovano la zampata vincente con Bonucci. Ai rigori decisivo Donnarumma che para due conclusioni

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: ITALIA-INGHILTERRA 4-3 DCR

Mancini in lacrime abbraccia il suo amico di sempre Vialli, la cartolina più bella di questo finale. La festa Azzurra può avere inizio! Sconfitta l'Inghilterra nella propria casa, l'Italia soffre ma ancora una volta esce vincitore! Vi ringraziamo per aver seguito con passione assieme a noi l'avventura trionfale Azzurra. Il live di questa serata memorabile termina qui ma non gli speciali post partita con tutte le voci dei protagonisti per una lunga notte sportiva

RIGORI

ora tocca a Sancho PARATA!!!! Vola Donnarumma sulla sua destra a respingere il rigore decisivo L'ITALIA E' CAMPIONE D'EUROPA! L'ITALIA E' CAMPIONE D'EUROPA!!! L'ITALIA E' CAMPIONE D'EUROPA!!!

tocca a Jorginho para il portiere e palla sul PALO!

Sako al dischetto PARATA!!!! Vola sulla sua sinistra per respingere!!!

Bernardeschi sul dischetto RETE! Rasoterra centrale e portiere che si tuffa sulla sua destra!

penalty di Rashford PALO!!! Spiazzato Donnarumma ma legno che lo salva!

sul dischetto Bonucci RETE! Intuisce ma non respinge il portiere

Maguire sul dischetto RETE! Spiazzato Donnarumma palla sotto l'angolo sotto la traversa alla sua sinistra

ora Belotti PARATA! Conclusione bassa alla sinsitra del portiere che intuisce e respinge!

tocca a Kane RETE! Intuisce ma non arriva al colpo angolato a mezz'altezza sulla sua destra!

parte l'Italia con Berardi RETE spiazzato il portiere e palla all'angolino alla sua destra!

Chiellini e Kane a centrocampo per decide chi inizierà la sequenza e in quale lato. Si calcerà sotto la curva degli inglesi

tra pochi istanti seguiremo la sequenza dei rigori che decideranno chi vincerà Euro2020

2° TEMPO SUPPLEMENTARE

18' non bastano nemmeno i supplementari, l'arbitro dice che basta così andiamo ai rigori!

17' cross a mezz'altezza dalla destra di Berardi che non trova nessuno, palla sul fondo

16' batte Bernardeschi, sfiora soltanto Chiellini da due passi!

15' 3 minuti di recupero

15' dentro Rashford per Henderson e Sancho per Walker

14' cross di Florenzi deviato in angolo

12' in campo Florenzi per Emerson

11' conclusione in area di Bernardeschi ribattuto da Stones con il braccio attaccato al corpo e nessun intervento dell'arbitro

10' punizione di Philips, in area Donnarumma la fa da padrone in presa alta

8' contrasto tra Jorginho e Grealish, i due giocatori a terra. Piede a martello per l'Azzurro che viene ammonito

5' chiusura in area di Chiellini su Sterling che gli aveva preso il tempo e stava per concludere sul primo palo

4' segnalata posizione di offside a Belotti

3' conclusione in area murata da Di Lorenzo e qualche istante più tardi uscita da brividi per Donnarumma ma nessun ne ha affrofitta

1' fallo di Maguire su Belotti ai 25 metri e giallo per il giocatore: batte Bernardeschi con il mancino, blocca in due tempi il portiere

si riparte con il secondo tempo supplementare, batte questa volta l'Italia

Italia unita in cerchio, serve raccogliere tutte le energie per lo sforzo finale

1° TEMPO SUPPLEMENTARE

16' si chiude il primo tempo supplementare, pronti al cambio campo

16' fischiato un fallo di mano a Locatelli, punizione dal vertice sinistro dell'area per gli inglesi che chiudono avanti: batte Shaw, l'arbitro fischia un fallo in attacco

16' cross dal fondo di Locatelli verso il primo palo, intercetta la difesa

15' 1 minuto di recupero

15' Bernardeschi su Locatelli che prova dal limite ma il tentativo viene murato dalla difesa

13' cross basso dal fondo di Emerson dopo aver superato Walker con il portiere ad anticipare il tentativo sotto porta di Bernardeschi, quindi Belotti calcia a lato il possibile tap in!

11' non si chiude uno scambio in area tra Grealish e Saka, al rinvio Donnarumma

9' entra Grealish per Mount

9' prova da fuoriarea Belotti ma sulla conclusione smorzata dalla difesa ci arriva senza problemi il portiere

8' cross dal fondo di Di Lorenzo, anticipato in area Belotti

6' dentro Locatelli per Verratti quindi sugli sviluppi del corner palla al limite per Philips, diagonale rasoterra con il destro che esce un paio di metri a lato!

6' un rimpallo favorisce Henderson, apertura per Sterling in area ma ottimo intervento di Chiellini in angolo

5' lungo lancio di Bonucci per Berardi ma in area viene anticipato dall'uscita di Pickford

5' fallo in attacco di Sterling su Jorginho, prezioso in copertura

4' appare un pò stanco Verratti, pronto Locatelli

3' lancio di Cristante per Berardi che non in area arriva con la gamba alta su Maguire, punizione Inghilterra

1' fischiato un blocco irregolare di Emerson in attacco

si riparte! Primo pallone per l'Inghilterra

siamo pronti a vivere altri 30 minuti di fuoco a Wembley. Problemi per Insigne che non sarà tra i protagonisti, in campo dunque Belotti per questi supplementari

"Un solo momento può decidere la partita ancora aperta come questa. Finora i giocatori di entrambe le squadre hanno giocato un ottimo calcio e sono determinati a trovare una via d'uscita in questi momenti finali. Sono necessari alcuni cambiamenti per mantenere la giusta intensità e trovare nuove buone strade per raggiungere il traguardo" è questo il commento di Zambrotta su Euro2020

SECONDO TEMPO

51' si chiudono i tempi regolamentari sul punteggio di 1-1. L'Italia riesce a recuperare con una zampata di Bonucci la rete in avvio di Shaw e gara che proseguirà con i supplementari

51' Saka prende d'infilata Chiellini costretto a strattonarlo, giallo ben speso 

50' cross dal fondo di Berardi ma difesa che riesce ad alleggerire sul portiere

48' prova a chiudere in avanti l'Italia con un prolungato possesso palla

46' preziosa punizione conquistata da Verratti in uscita palla al piede

45' fallo commesso da Cristante a centrocampo su Sterling, ben 6 minuti di recupero

43' spunto di Sterling che in velocità entra in area ma poi viene portato sul fondo da un'ottima opposizione di Bonucci, rimessa dal fondo per Donnarumma

40' lascia il campo Chiesa che non ce la fa, dentro Bernardeschi

39' giallo a Insigne, punito un fallo su Philips

38' rientra in campo Chiesa e Inghilterra che manocra sulla destra: cross dal fondo basso di Mount per Saka che difetta il controllo da favorevole posizione!

37' lascia il campo Chiesa accompagnato dallo staff medico, si riprende a giocare. Il giocatore vorrebbe provare a restare in campo

35' chiusura regolare su Chiesa al limite dell'area di rigore dopo un bello spunto del giocatore che resta a terra dopo il contrasto con Walker. Gioco fermo, problemi per Chiesa, si scalda Bernardeschi

33' fallo di Verratti su Saka, guadagna metri l'Inghilterra

32' fallo di Jorginho su Maguire e qualche istante prima perentorio anticipo di Chiellini su Saka

30' filtrante di Insigne per Cristante che si incunea in area ma non riesce a trovare la stoccata vincente!

29' in campo Henderson per Rice

28' sventagliata da centrocampo di Bonucci in area per il tentativo al volo di Berardi affrontato dal portiere in uscita, palla alta!

27' passaggio di ritorno prevedibile di Kane su Saka, torna in possesso palla l'Italia

25' primo cambio per l'Inghilterra: dentro Saka per Trippier

25' da alcuni minuti gli Azzurri avevano iniziato a essere più incisivi in avanti, sembra cambiata l'inerzia del match

22' BONUCCI!!!! PAREGGIO DELL'ITALIA!!!! Su corner dalla destra primo tentativo sul primo palo di Verratti, palla che dopo aver preso una deviazione del portiere sbatte sul palo e trova in agguato il difensore Azzurro più lesto di tutti a colpire da due passi!

21' cross morbido di Chiesa sul secondo palo dove ci arriva Maguire, c'è l'angolo

20' lancio in area di Shaw per Mount anticipato dall'uscita di Donnarumma

18' angolo dalla sinistra per l'Inghilterra, stacca bene Stones ma con la manona Donnarumma alza sopra la traversa con la punta delle dita! Secondo tentativo dalla bandierina sul primo palo dove allontana Bonucci di testa

17' azione strepitosa di Chiesa che in area trova lo spazio per calciare con il rasoterra e grande intervento del portiere a respingere con la mano destra!

16' si chiude in un imbuto la percussione sulla trequarti di Rice, nuovo possesso palla Italia

15' cross di Di Lorenzo, a centroarea l'arbitro vede un fallo di mano di Emerson e assegna una punizione per la difesa

11' calcia in area Chiesa, sulla respinta si inserisce dal posizione defilata Insigne che calcia sul primo palo, respinge Pickford e difesa che disimpegna

10' in ritardo Bonucci su Sterling, giallo per il difensore azzurro: batte la punizione Shaw per il colpo di testa sotto misura di Maguire, palla alta

9' doppio cambio Italia: lascia il campo Barella per Cristante e Immobile per Berardi

8' prova ad accentrarsi in area Insigne ma calcia alto

7' folata di Chiesa a destra, traversone sul secondo palo per Insigne ma pallone intercettato e comodo retropassaggio sul portiere

6' dall'altra parte non riesce a sfondare a destra Trippier e Italia che si propone sulla catena di destra

5' buona punizione conquistata da Insigne al limite dell'area, fallo un pò ingenuo da dietro di Sterling: batte a giro Insigne verso il primo palo con sfera che sfiora l'incrocio dei pali!

2' uscita con i tempi giusti di Donnarumma in area sui piedi di Sterling che aveva provato uno spunto. Il giocatore nel contrasto con Chiellini si lascia cadere e protesta, poteva starci il giallo per simulazione

1' prova ad attaccare l'Italia sulla sinistra ma gli inglesi conquistano la rimessa laterale. Primo giallo del match per Barella, punito un suo intervento su una ripartenza di Kane

si parte con il secondo tempo! Calcio d'avvio battuto dall'Inghilterra

Italia e Inghilterra schierate a centrocampo, vediamo le mosse dei due Ct

siamo pronti a seguire il secondo tempo dell'incontro. Riuscirà l'Italia a rimontare la rete di Shaw?

PRIMO TEMPO

49' finisce il primo tempo di Italia - Inghilterra. 1-0 per gli inglesi che dopo appena 120 secondi hanno colpito con Shaw, sfruttando un posizionamento non impeccabile della difesa che ha lasciato il giocatore libero di calciare da due passi. Avvio difficile degli Azzurri che hanno rischiato di perdere Jorginho per infortunio. Con il passare dei minuti nazionale di Mancini più propositiva ma ci vuole maggiore determinazione per scardinare la solida difesa avversaria. Appuntamento fra pochi minuti per il secondo tempo

49' prova a calciare dalla lunga distanza Bonucci ma non inquadra lo specchio della porta

48' chiusura di Verratti in area su passaggio di Sterling su Kane

46' cross basso di Di Lorenzo a centroarea per Immobile murato da Stones quindi dal limite Verratti calcia debole rasoterra e blocca il portiere

45' 4 minuti di recupero in questo primo tempo

45' lancio di Verratti in area per Insigne che la tiene in campo ma la consegna al marcatore

43' sulla rimessa laterale di Emerson, prova la giocata Insigne ma non riesce a evitare che la sfera sfili sul fondo

41' fallo di Mount su Barella sulla destra d'attacco: Verratti scodella in area dove Stones salta più alto di tutti

40' apertura di Insigne su Emerson che scivola al momento del cross ma Italia che torna prontamente in possesso palla

39' anticipo secco di Chiellini su Kane, quindi palla filtrante di Insigne per Immobile ma fermato in offside

37' efficace intervento di Barella alla trequarti su Kane quindi sventagliata di Bonucci a sinistra ma Emerson in ritardo commette fallo su Rice

36' apertura su Shaw che vince il duello con Chiesa e la mette forte e rasoterra sul secondo palo dove intercetta Emerson

35' percussione centrale di Chiesa che si beve Rice e quasi al limite prova con il mancino ma rasoterra di poco a lato!

34' scambio tra Mount e Sterling in area ma intercetta la difesa. Azione partita da una spizzata di Kane

33' da Verratti a Insigne che in area invece di calciare apre su Emerson ma passaggio troppo lungo che si spegne sul fondo

32' possesso palla prolungato palla a terra per gli Azzurri che provano a far uscire gli avversari

30' trattenuta di Di Lorenzo su Mount, palla recuperata per gli inglesi

28' Verratti per Insigne che prova a strozzare la conclusione con il mancino ai 25 metri ma palla a lato

26' fermato in fuorigioco l'Inghilterra con Trippier, sembra essersi ristabilito Jorginho

25' affondo centrale di Sterling che dopo aver passato Jorginho viene chiuso al limite dell'area da Bonucci. Contropiede Italia con Insigne che offre un pallone in area troppo prevedibile per Immobile a favorire la chiusura difensiva

24' affondo di Chiesa, cross dal fondo intercettato dalla difesa. Prova a stringere i denti Jorginho

23' riprende il gioco, Jorginho con lo staff medico a bordo campo nel tentativo di restare in campo

22' gioco fermo, a terra Jorginho. Staff medico in campo e Mancini ne approfitta per dare delle indicazioni ai suoi. Portato a bordo campo il centrocampista dell'Italia, c'è il rischio che lasci subito il campo

21' pressing alto di Trippier su Emerson costretto a fallo laterale, resta in possesso palla l'Inghilterra più determinata in questo avvio

20' altra punizione conquistata da Kane, pressato irregolarmente da Chiellini

19' apertura di Di Lorenzo errata su Chiesa che non capisce le intenzioni del compagno e palla in fallo laterale

18' prova una percussione Shaw che resiste alla marcatura di Barella ma apre troppo forte sul compagno e sfera che si spegne sul fondo

17' lancio in area di Jorgihno in area per Emerson che non aggancia la sfera e viene pizzicato in millimetrica posizione di fuorigioco

15' allontana Rice su Emerson che si era accentrato nell'occasione

14' Shaw di prima sulla sinistra per Mount, intervento in scivolata di Jorginho ma c'è corner: batte Trippier, allontana la difesa quindi nuovo cross questa volta di Mount tra le braccia del portiere

12' apertura molto intelligente di Kane su Trippier, nuovo cross sul secondo palo con Di Lorenzo che non aggancia la sfera regalando un angolo: sicuro Donnarumma nell'uscita quindi chiusura attenta su Immobile nella ripartenza

12' intervento in ritardo di Verratti a centrocampo su Kane che sta facendo un lavoro straordinario in copertura palla

11' lancio in area di Insigne per Immobile, leggermente lungo a favorire l'uscita del portiere

10' cross basso di Trippier dalla destra, intercetta e allontana Chiellini quindi punizione conquistata

9' pressione fallosa di Chiellini su Sterling, punizione Inghilterra. Nell'occasione poteva costare caro un errore in disimpegno di Insigne

8' lancio per Chiesa che perde il contrasto con il marcatore e palla in fallo laterale, timide proteste dell'esterno bianconero

7' spunto di Chiesa ai 25 metri, attettato da Shaw. Punizione sulla destra per gli Azzurri: batte Insigne con il destro verso il primo palo ma la traiettoria non si abbassa e rimessa dal fondo

6' fallo di Philips a centrocampo su Verratti che ha rischiato qualcosa con la giocata

4' anticipo nella trequarti su Immobile ma Italia che recupera palla, l'arbitro vede una trattenuta di Jorginho e punizione per la difesa

2' SHAW! VANTAGGIO DELL'INGHILTERRA! Da palla persa su corner si scatena un contropiede micidiale. Apertura a destra di Kane per il cross verso il secondo palo di Trippier verso il giocatore numero 3, colpevolmente libero calcia di sinistro da due passi sul primo palo sorprendendo Donnarumma!

1' palla recuperata dagli inglesi, assordante il tifo sugli spalti. Retropassaggio errato di Maguire e primo corner concesso sulla pressione alta degli Azzurri: batte Insigne, allontana a centroarea lo stesso Maguire

è Immobile a fa partire il cronometro e questa partita che si preannuncia epica

partiti! Calcio d'avvio per l'Italia oggi in maglia Azzurra mentre Inghilterra nella tradizionale a sfondo bianco

20.57 "Ottima atmosfera qui a Wembley! L'Italia sta affrontando l'Inghilterra in casa e i tifosi sugli spalti potrebbero giocare un ruolo chiave come 12esimo uomo in campo per i padroni di casa. D'altra parte questo potrebbe mettere anche un po' più di pressione ai giocatori britannici. Stiamo per assistere ad una grande finale tra due Nazionali che hanno fatto una bella corsa in questo torneo" le parole di Gianluca Zambrotta sul sito ufficiale di Euro2020

20.55 al via gli inni nazionale, si parte da quello dell'Italia

20.54 giocatori nel tunnel eccoli che fanno il loro ingresso in campo! In tribuna il Capo dello Stato Matterella con Gravina

20.52 entra in campo la Coppa di Euro 2020 portata da Eder, eroe dell'ultima edizione

20.46 grande festa in campo per la cerimonia di chiusura con coreografie molto suggestive ed effetti speciali, fuochi d'artificio e giochi di luce. Entrano in campo e gigantografie delle due maglie che si contenderanno la competizione

20.45 arbitro del match sarà l'olandese Kuipers

20.30 19° gradi la temperatura allo stadio di Wembley, cielo nuvoloso

20.23 anche l'Inghilterra in campo per il riscaldamento, volti molto concentrati, qualche sorriso sapendo che questa sera è vietato sbagliare

20.19 tra i giocatori più insidiosi in casa inglese sicuramente troviamo Sterling e Kane, quest'ultimo vanta 38 realizzazioni (33 in gare ufficiali) in 50 presenze

20.16 accolti dagli applausi gli Azzurri che iniziano il loro riscaldamento

20.13 nei precedenti si registrano 10 vittorie per l'Italia, 8 per l'Inghilterra e 9 pareggi mentre per i gol sono in vantaggio gli inglesei 33 a 31

19.53 Southgate sembrerebbe voler proporre una sorta di 3-4-3 con Shaw e Trippier larghi a centrocampo e con Sterling e Mount che affiancheranno Kane in avanti

19.44 nessuna novità rispetto alla vigilia in casa Azzurri mentre per gli inglesi troviamo Trippier dal primo minuto invece di Saka che sembrava favorito per una maglia da titolare

Un cordiale saluto a tutti gli amici lettori di Calciomagazine. Abbiamo vissuto assieme tutte le emozioni di Euro2020, questa sera atto finale con la sfida tra Italia e Inghilterra. Ci avvicineremo al match che potete seguire in cronaca con commento in diretta a partire dall'uscita delle formazioni ufficiali. Prima vogliamo riportare il punto di Gianluca Zambrotta, opinionista di Euro2020 come si legge nel portale ufficiale della competizione: "Il duello tra Harry Kane, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini sarà bellissimo da guardare. I difensori centrali azzurri sono stati fantastici nel torneo. Anche Raheem Sterling è stato straordinario; è un giocatore che spinge sempre forte sull'acceleratore. Giovanni Di Lorenzo, Emerson, Chiesa e Insigne dovranno aiutarsi a vicenda. Queste sono le armi che l'Italia dovrà utilizzare per raggiungere il successo: difendere e attaccare di squadra".

TABELLINO

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri (dal 12' sts Florenzi); Barella (dal 9' st Cristante), Jorginho, Verratti (dal 6' sts Locatelli); Chiesa (dal 40' st Bernardeschi), Immobile (dal 9' st Berardi), Insigne L. (dal 1' pts Belotti). A disposizione: Sirigu, Meret, Pessina, Acerbi, Bastoni, Toloi. Ct: Mancini

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Walker (dal 15' sts Sancho), Stones, Maguire, Shaw; Rice (dal 29' st Henderson dal 15' sts Rashford), Phillips; Trippier (dal 25' st Saka), Mount (dal 9' sts Grealish), Sterling; Kane. A disposizione: Ramsdale, Johnstone, Mings, Coady, Calvert-Lewin, James, Belingham. Ct: Southgate

Reti: al 2' pt Shaw, al 22' st Bonucci

Ammonizioni: Barella, Bonucci, Insigne, Chiellini, Maguire, Jorginho

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa, 1 minuto nel primo tempo supplementare, 3 minuti nel secondo tempo supplementare

Le parole di Mancini e Southgate

Mancini: “L’Inghilterra è forte, ha tanti giocatori bravissimi. Però anche noi siamo forti… Sterling è migliorato molto, dovremo essere bravissimi ma oltre a lui ci sono altri. Non so chi giocherà a destra, poi c’è Kane. Davanti son tutti bravi e con grandi qualità, di velocità e tecnica. Dobbiamo essere tranquilli. Sarà difficile, per tanti motivi, ma dobbiamo esser concentrati sul nostro gioco e cercare di attuarlo al meglio, sapendo che sarà l’ultima partita. Se vogliamo divertirci per altri 90′, dobbiamo farlo domani. Poi finirà l’Europeo e andranno in vacanza. Hanno grande passione per il calcio come l’Italia, ha sempre avuto grandi squadre come adesso. Sarà una bella gara davanti a uno stadio pieno e questo è meraviglioso per chi ama il calcio. Sarà un bel giorno per giocare una partita, sappiamo delle loro grandi qualità e vedremo come andrà. Se è in finale vuol dire che è una grande squadra. Tutti hanno bisogno di coccole, dopo 50 giorni insieme. Sono sempre stati giorni belli, positivi, ma io son felice di tutto il loro lavoro. Di Ciro, del Gallo, del poco che ha giocato Raspadori. Tutti hanno dato più del 100% altrimenti non saremmo qui. Sono felice di loro e di quello che hanno fatto. Non hanno forza solo a centrocampo, hanno forza ovunque. Fisicamente forse sono più forti di noi ma il calcio si gioca palla a terra e speriamo di poter far meglio sapendo che queste qualità sono importanti. A volte vince il più piccolo, è già capitato ma dovremo mettercela tutta”.

Souhtgate: “E’ stato bello ricevere una lettera dalla Regina e dal Primo Ministro, è una riconoscenza per noi. Gli abitanti dei paesi intorni a St George’s Park si sono ritrovati per accoglierci, ci ha fatto capire cosa stia succedendo fuori dalla bolla. Ora però siamo in finale e siamo qui per vincere: siamo contenti di lasciare questo in eredità ma vogliamo tornare a casa con la Coppa in mano. Siamo pronti, siamo tatticamente preparati. Sono abituati a giocare queste gare e siamo pronti per la partita. Vogliamo fare qualcosa di importante, qualcosa di unico. Questo è il nostro momento, quel che è successo in passato non è importante. Abbiamo rispetto per il passato ma ora conta il presenteSiamo calmi: siamo cresciuti nel corso del torneo, abbiamo avuto delle fasi in questo torneo. Siamo rimasti tranquilli dopo la Scozia, lì ci sono state critiche ma le abbiamo sopportate e affrontate bene. Quando alleni una squadra guardi tutto e devi decidere le informazioni più importanti per i tuoi e sugli altri. Devi adattarti ai tuoi punti di forza e puntare sulle loro debolezze. L’Italia ha un tecnico d’esperienza, giocatori di qualità e un record pazzesco. Lo sappiamo ma i nostri ragazzi hanno già giocato contro Kroos, Modric e non solo e lo abbiamo fatto nel modo giusto. Abbiamo il nostro gioco, i nostri punti di forza: è il bello del calcio, ogni Nazionale ha i suoi punti di forza”.

La presentazione del match

LONDRA – Questa sera, domenica 11 luglio, alle ore 21 si giocherà Italia – Inghilterra, incontro valido per la finale di Euro 2020. Da una parte c’è la Nazionale di Mancini che, dopo aver superato brillantemente la fase a gironi, ha eliminato Austria, Belgio e Spagna nella fase ad eliminazione diretta. Gli Azzurri hanno staccato il pass per la finale battendo ai calci di rigore le Furie Rosse. Dall’altra parte troviamo la Nazionale di Southgate che, dopo aver chiuso il girone al primo posto, ha eliminato Germania, Ucraina e Danimarca nella fase ad eliminazione diretta. I Tre Leoni hanno conquistato l’accesso alla finale battendo la Nazionale danese ai supplementari.

Sono ventisette i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole all’Italia che ha raccolto 10 successi contro le 8 vittorie dell’Inghilterra, 9 i pareggi. Sono 31 le reti messe a segno dall’Italia mentre sono 33 i gol segnati dall’Inghilterra. Considerando i match ufficiali sono otto con il bilancio sempre favorevole agli Azzurri che hanno raccolto 5 vittorie contro 1 solo successo dei Tre Leoni, 2 i pareggi. Sono due i precedenti agli Europei con 1 successo dell’Italia e 1 pareggio. L’Italia ha giocato 8 partite a Wembley (di cui due in questo Europeo) raccogliendo 4 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. Il bilancio dell’Inghilterra  in quel di Wembley, è di 187 vittorie, 73 pareggi e 39 sconfitte. La sfida verrà diretta dall’arbitro olandese Björn Kuipers mentre i suoi assistenti saranno Sander van Roekel ed Erwin Zeinstra. Il quarto uomo sarà Carlos Del Cerro Grande mentre al VAR ci saranno Bastian Dankert, Juan Carlos Yuste Jiménez, Pol van Boekel, Christian Gittelmann e Marco Fritz.

QUI ITALIA – Mancini dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Bonucci e Chiellini nel mezzo mentre sulle corsie esterne spazio a Di Lorenzo ed Emerson Palmieri. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Barella e Verratti mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Chiesa, Immobile e Insigne.

QUI INGHILTERRA – Southgate dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Pickford tra i pali, reparto difensivo formato da Walker e Shaw sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Stones e Maguire. A centrocampo Phillips e Rice in cabina di regia mentre davanti spazio a Saka, Mount e Sterling alle spalle di Kane.

Le probabili formazioni di Italia – Inghilterra

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice, Phillips; Saka, Mount, Sterling; Kane. Allenatore: Southgate

STADIO: Wembley

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Italia – Inghilterra, valido per la finale di Euro 2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Rai 1. Gli abbonati a Sky Sport potranno guardare la finale di Euro 2020 in diretta su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite, 473 e 484 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). Come di consueto sarà possibile assistere alla sfida anche in diretta streaming: gli abbonati Sky avranno la possibilità di seguire la gara di Wembley su dispositivi come pc, notebook, tablet e Smartphone, attraverso l’applicazione Sky Go. Un’alternativa è rappresentata da NOW TV, previo l’acquisto di uno dei pacchetti offerti. La Rai proporrà il match tra Italia e Inghilterra in streaming attraverso i vostri dispositivi: basterà accedere a RaiPlay e registrarsi.

Articoli correlati