Jaguar I-TYPE 6, l’auto da corsa elettrica per la stagione 2023

41

jaguar i-type 6

É l’auto da competizione elettrica Jaguar più avanzata ed efficiente di sempre, progettata per vincere l’ABB FIA Formula E World Championship 2023

Jaguar TCS Racing ha presentato la Jaguar I-TYPE 6, la vettura disegnata e progettata per competere ai massimi livelli nell’ABB FIA Formula E World Championship 2023, inaugurando in questo modo l’ingresso nella nuova era Gen3 del Campionato Mondiale riservato alle vetture completamente elettriche.

La Jaguar I-TYPE 6 è l’auto da corsa elettrica Jaguar più avanzata ed efficiente di sempre. È anche il primo veicolo della FIA Formula E a disporre di un sistema di propulsione sia anteriore che posteriore, con l’aggiunta di una capacità rigenerativa di 250 kW all’anteriore e di 350 kW al posteriore, raddoppiando in questo modo la portata di rigenerazione rispetto al modello Gen2 ed eliminando la necessità di freni posteriori convenzionali.

A partire da gennaio 2023, l’era Gen3 della Formula E offrirà gare ancora più competitive ed emozionanti sui circuiti stradali di tutto il mondo. Pioniera di nuove tecnologie all’avanguardia, la terza generazione della monoposto Jaguar per la Formula E stabilirà nuovi parametri di riferimento in termini di prestazioni: 74 kg più leggera e con 100 kW in più di potenza rispetto alla vettura precedente, la I-TYPE 6 è ora in grado di raggiungere una velocità massima di 200 miglia orarie (oltre 320 km/h).

Jaguar TCS Racing si appresta ad iniziare la nuova stagione 2023 con una rinnovata e distintiva identità visiva. La nuova livrea dal design asimmetrico della Jaguar I-TYPE 6 è caratterizzata da una esclusiva palette di cromatica composta ora da colorazioni nero carbonio, bianco satinato e da sofisticati accenti dorati. Le vetture guidate da Mitch Evans e Sam Bird, confermati per la terza stagione consecutiva al volante delle monoposto Jaguar, sono ora più accattivanti che mai.

Anche la prossima generazione di vetture per la Formula E continuerà a rappresentare un eccellente banco di prova sia per Jaguar TCS Racing e sia per Jaguar Land Rover. Il team proseguirà il suo processo di sviluppo e innovazione in nuove tecnologie all’avanguardia per ottenere sempre più vittorie nel Campionato; al tempo stesso trasferirà sulle vetture stradali tutti gli apprendimenti provenienti dalla pista per quanto concerne le tecnologie di propulsione elettrica, la sostenibilità e la softwaristica avanzata.

L’innovazione e il trasferimento tecnologico proveniente dalla I-TYPE 6 supporteranno la trasformazione di Jaguar in un brand modern luxury interamente elettrificato a partire dal 2025. Parte integrante della sua strategia Reimagine, la partecipazione ad una competizione motoristica a emissioni zero con l’auto da corsa più sostenibile del mondo dimostra tutto l’impegno di Jaguar Land Rover nella mission di azzerare le emissioni di scarico e di raggiungere l’azzeramento delle emissioni di anidride carbonica nella sua filiera di approvvigionamenti, nei suoi prodotti e nei processi operativi entro il 2039.

Jaguar TCS Racing si appresta ad iniziare la nuova stagione 2023 con un prestigioso riconoscimento. Recentemente ha ottenuto la FIA Three-Star Environmental Accreditation, la valutazione più alta assegnabile , che conferma tutto l’impegnativo lavoro svolto dal team nella corretta gestione delle pratiche ambientali, sforzandosi in modo continuativo nel miglioramento dei processi esistenti.

In vista della nuova stagione, il team potrà contare sul supporto proveniente da una nuova partnership: Wolfspeed è stato confermato Official Power Semiconductor Partner. Questa collaborazione si basa in realtà sul rapporto esistente tra Wolfspeed e il team dal 2017, che ha visto l’impiego dell’avanzata tecnologia Silicon Carbide per accelerare l’efficienza e le prestazioni in pista. La partnership con Wolfspeed, recentemente annunciata anche da Jaguar Land Rover, assicurerà la fornitura di semiconduttori al carburo di silicio per la prossima generazione di inverter destinati ai veicoli elettrici. Entrambe le collaborazioni sosterranno il trasferimento tecnologico e gli apprendimenti provenienti dalla pista sulle vetture stradali, con particolare attenzione sull’efficienza.

Dopo due anni di successi con il team, anche Micro Focus rinnova la sua collaborazione in qualità di Official Technical Partner. I suoi avanzati software e servizi, come IDOL e Vertica Analytics Platform, sono perfettamente integrati nelle fasi operative del team, consentendo in questo modo la raccolta e l’elaborazione di una vasta quantità di dati, che generano previsioni più accurate per le decisioni di maggiore importanza da prendere durante le gare. Per la squadra tutto ciò ha portato ad un maggiore ottenimento di punti, podi e vittorie.

Wolfspeed e Micro Focus vanno ad aggiungersi all’attuale portfolio di partner di assoluto livello, tra cui Tata Consultancy Services (TCS), leader mondiale nell’ambito di servizi IT, consulenza e soluzioni aziendali che continua la sua pluriennale sponsorizzazione del team. GKN Automotive, Dow e Castrol così come i fornitori Alpinestars e Uncommon supportano l’incessante ricerca di prestazioni e innovazione per Jaguar TCS Racing.

Per la prima volta in questa nuova stagione Jaguar fornirà la sua prestazionale tecnologia propulsiva al team britannico Envision Racing, portando di fatto a quattro le vetture di Formula E motorizzate Jaguar sulla griglia di partenza.

Jaguar TCS Racing scenderà nuovamente in strada a Città del Messico il prossimo 14 gennaio 2023 per la prima delle 17 gare in 12 differenti città.

Dopo il più grande bottino di punti ottenuto da Jaguar TCS Racing nella scorsa stagione di Formula E e il secondo posto conquistato da Mitch Evans nel Campionato Mondiale Piloti, il team britannico sta lavorando duramente per essere pronto a lottare ancora una volta per il titolo di Campione del Mondo 2023.

James Barclay, Team Principal di Jaguar TCS Racing: “Il giorno della presentazione è sempre un momento di grande orgoglio ed emozione per Jaguar TCS Racing, quest’anno più che mai visto che stiamo per entrare nell’era Gen3 della Formula E. La Stagione 9 si preannuncia come la più emozionante e competitiva di sempre, con una nuova tipologia di auto da competizione, la Jaguar I-TYPE 6, l’aggiunta di città iconiche al calendario gare e il nuovo design della vettura che il nostro team ha trasformato in un’opera d’arte, in perfetta armonia con la nostra visione modern luxury di Jaguar. Siamo entusiasti di dare il benvenuto nel nostro team a Wolfspeed in qualità di Official Power Semiconductor Partner. La loro esperienza nella tecnologia Silicon Carbide svolgerà un ruolo fondamentale per le prestazioni dei nostri propulsori”.

“Con il nostro Title Partner, Tata Consultancy Services, insieme a nuove e attuali realtà, abbiamo un portfolio di partner davvero formidabile, ognuno dei quali supporta il team e applica il proprio expertise per incrementare le tecnologie sostenibili. Mentre ci avviamo ad iniziare la nostra settima stagione in Formula E, ho riflettuto su quanta strada abbiamo percorso come team. Al di là dei successi in pista, Jaguar TCS Racing ha un ruolo di vitale importanza da svolgere e per noi è un privilegio fare la nostra parte a sostegno della trasformazione di Jaguar in un brand interamente elettrificato a partire dal 2025. Sono incredibilmente orgoglioso dei risultati ottenuti nella scorsa stagione, abbiamo conquistato il maggior numero di punti di sempre, ma sappiamo di poter fare meglio e siamo pronti a competere per vincere Il Campionato Mondiale. Crediamo molto nella Jaguar I-TYPE 6 e nella forza del nostro talentuoso team e sono davvero ansioso di vedere cosa ci riserverà questa stagione.”

Mitch Evans, pilota Jaguar TCS Racing #9: “Quella passata è stata la mia migliore stagione, che ho terminato al secondo posto del Campionato Mondiale Piloti, quindi nel 2023 siamo determinati a fare ancora meglio”.

“La nuova Jaguar I-TYPE 6 ci darà tanto di più in termini di potenza e velocità; io e il team abbiamo lavorato instancabilmente per massimizzare questi due aspetti in modo efficace per utilizzarli a nostro vantaggio. La Formula E è una competizione molto impegnativa, ma io già non vedo l’ora che la stagione prenda il via a gennaio per lottare fino alla fine e provare a vincere sia il Campionato Mondiale Piloti che quello a Squadre”.

Sam Bird, pilota Jaguar TCS Racing #10: “Lo scorso anno è stato pieno di alti e bassi per me, e non ho potuto finire la stagione a causa di un infortunio. Ho utilizzato la pausa dalle gare per fare una sorta di reset, per tornare più forte di prima e sono più che mai desideroso di fare bene con la squadra. Abbiamo concentrato tutti i nostri sforzi sulla Jaguar I-TYPE 6 e non vedo l’ora di tornare in pista per la mia terza stagione e mostrare a tutti quello che possiamo fare”.

Jay Cameron, Senior Vice President e Power Business General Manager di Wolfspeed: “Siamo orgogliosi di rafforzare il nostro rapporto con Jaguar Land Rover in veste di Official Power Semiconductor Partner per Jaguar TCS Racing. La nostra tecnologia di semiconduttori Silicon Carbide nella Jaguar I-TYPE 6 crea un “Innovation Lab on Wheels” finalizzato alla realizzazione di una migliore efficienza del gruppo propulsivo nei veicoli elettrici ad alte prestazioni”.

“La collaborazione con Jaguar TCS Racing nell’ABB FIA Formula E World Championship sosterrà il nostro comune obiettivo di portare l’innovazione derivante dalla pista sulle strade di tutti i giorni e consentirà a Wolfspeed di supportare Jaguar TCS Racing per la lotta al titolo finale”.

NOTE JAGUAR TCS RACING

Jaguar è tornata alle competizioni nell’ottobre del 2016, diventando il primo Premium brand a partecipare alle gare cittadine del Campionato FIA Formula E. Nell’ottava stagione, Mitch Evans si è classificato al secondo posto nella Classifica Piloti – il suo miglior risultato da quando è in Formula E con il team Jaguar TCS Racing.

La Formula E è un vero banco di prova per Jaguar e per il suo viaggio verso la trasformazione in un brand di lusso interamente elettrificato a partire dal 2025. L’obiettivo di Jaguar TCS Racing è quello di “Reimmaginare le competizioni sportive”. Insieme al team testerà, svilupperà, apprenderà e collaborerà attraverso la condivisione di informazioni che andranno a beneficio dello sviluppo dei futuri veicoli Jaguar Land Rover. In particolare, le conoscenze e il trasferimento tecnologico provenienti dalla Formula E contribuiranno a “Reimmaginare” il brand Jaguar, in concomitanza con l’impegno dell’azienda nell’era Gen3 della Formula E.

Il 2023 è il primo anno in cui i team gareggeranno con le vetture Gen3, le prime auto da corsa al mondo a emissioni zero.

In qualità di team ufficiale di Formula E del costruttore, Jaguar TCS Racing progetta il proprio gruppo motopropulsore, composto da motore, trasmissione, inverter e sospensione posteriore. Per l’era Gen3, Jaguar tramite la sua partnership a lungo termine con la Williams Advanced Engineering, fornirà all’Envision Racing il suo gruppo motopropulsore.

Per una migliore gestione dei costi, il telaio in fibra di carbonio e la batteria sono componenti comuni e uguali per tutte le 11 squadre. Ciò consente di concentrarsi sullo sviluppo di sistemi a propulsione elettrica leggeri ed efficienti che miglioreranno le prestazioni dei futuri veicoli elettrici Jaguar Land Rover.

I team dispongono di due auto, una per pilota, che verranno utilizzate per l’intera durata della gara.

Aldilà dell’essere riservata a veicoli completamente elettrici, la Formula E è una competizione motoristica unica al mondo anche per la scelta delle sue location. Il campionato 2023 si svolge su circuiti temporanei nel centro di alcune delle più portanti città del mondo come Città del Messico, Diriyah e Roma, con l’aggiunta di nuove location come Hyderabad, Cape Town e San Paolo. Il finale di stagione si svolge in un doppio weekend di gara a Londra.

Nel 2022, il Jaguar TCS Racing si è piazzato al quarto posto nella Classifica a Squadre con sette podi, quattro vittorie, una pole position, un giro più veloce e 231 punti conquistati – il più grande bottino mai raggiunto dal team fino ad oggi. Il neozelandese Mitch Evans ha concluso la scorsa stagione al secondo posto nella Classifica Piloti, mentre Sam Bird si è piazzato al tredicesimo posto.

La Formula E rimane un appuntamento prioritario per Jaguar Land Rover e per la strategia Reimagine dell’azienda. Essendo l’unico campionato al mondo riservato ai veicoli elettrici, la Formula E ci consente di testare e sviluppare nuove tecnologie in un ambiente ad elevate prestazioni. Continua ad essere il banco di prova della nostra mission Race to Innovate, che vedrà gli apprendimenti Race to Road e Road to Race contribuire nel plasmare il nostro futuro elettrico, un futuro che appassiona Jaguar e che sarà dedicato a produrre benefici per la nostra società, per il mutevole panorama della mobilità, per la sostenibilità e per i nostri clienti.

Attraverso la nostra mission Race to Inspire, Jaguar TCS Racing si impegna a ispirare le generazioni future utilizzando le competizioni sportive per creare un impatto positivo sul nostro pianeta e sulle comunità in cui gareggia. Partendo dalle gare con le prime auto da corsa al mondo a zero emissioni, il supporto di Jaguar prosegue nel sostegno e nella formazione della prossima generazione di ingegneri e di professionisti del motorsport.

Tata Consultancy Services (TCS)

Tata Consultancy Services è un’organizzazione di servizi IT, consulenza e soluzioni aziendali che collabora da oltre 50 anni con molte delle più grandi aziende del mondo, supportandole nei loro percorsi di trasformazione. Partner tecnologico strategico di lungo corso di Jaguar Land Rover, TCS si impegna a sfruttare l’innovativa tecnologia digitale per aiutare il team ad accelerare il proprio percorso di elettrificazione, a vincere le gare e a creare un futuro più sostenibile. TCS crede che le specifiche sponsorizzazioni sportive possano innescare il cambiamento e avere un impatto positivo sulle nostre comunità. Parte di Tata Group, TCS ha più di 616.000 consulenti in 55 paesi.