Juve, che amarcord! Il passato regala fenomeni…

Hanno fatto sognare la Juventus ed i suoi tifosi vestendo la maglia bianconera, ed incantando con le loro magie nel rettangolo verde. A diversi anni di distanza però, potrebbero addirittura sancire il rilancio ai massimi livelli delle ambizioni della Vecchia Signora.

I protagonisti, sono Zinedine Zidane e Zlatan Ibrahimovic, niente di meno. Due dei giocatori più forti della storia recente, ma non solo, della Juventus, pronti a farsi perdonare i loro addii burrascosi a Torino regalando delle tessere altrimenti introvabili per far decollare la loro ex squadra. Mancini vuole Ibra, entrando nel concreto, ed al di là delle smentite di rito, questo significa che uno tra Tevez e Dzeko è destinato a partire. La Juve, questa volta, sarebbe in prima fila e pronta ad investire per entrambi, magari evitando di farsi soffiare quello che i Citizens deciderebbero di lasciar andare a fronte di un arrivo di Zlatan.

L’altro assist, come ai bei tempi, lo offre Zizou. Il suo ormai certo approdo nella dirigenza delle Merengues, facilita non poco i rapporti per le trattative impostate nell’ormai celebre summit madrileno di un mese fa. Drenthe e Diarra, sono decisamente più vicini, soprattutto l’olandese per cui Tuttosport intravede addirittura una corsia preferenziale. D’altra parte, con gli assist di sue fenomeni così, fare gol è più facile per tutti.

[Gianluigi Longari – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]