…Juve, pronto lo scippo ad una rivale

180

Il tempo è quasi scaduto, il conto alla rovescia si avvicina allo zero e le chance di portare Nicolas Burdisso alla Roma si affievoliscono ora dopo ora. La fase di stallo tra Inter e Roma non preoccuperebbe tanto la dirigenza romana se non fosse per l’inserimento minaccioso della Juventus che ha ben pensato di indebolire gli avversari e automaticamente rinforzarsi in un colpo solo.

L’oggetto della contesa è il difensore argentino il cui passaggio definitivo alla Roma qualche settimana fa sembrava una prassi scontata. Poi l’ostruzionismo dell’Inter che non ha voluto regalare il giocatore ai capitolini e l’inserimento prepotente della Juve. La Roma ora rischia grosso, anche perché i fondi per arrivare a Burdisso mancano ancora. Il rifiuto di Julio Baptista all’Olympiakos ha complicato i piani ed ora la dirigenza dovrà inventarsi qualcosa per arrivare all’ex Boca Juniors. La Juve invece ha già presentato un’offerta a Marco Branca: 7,5 milioni di euro, che si avvicinano molto alle richieste degli intersiti. Burdisso così al momento è più vicino alla Juve che alla Roma.

Ma proprio oggi dovrebbe esserci l’incontro decisivo, o quasi, tra il direttore sportivo giallorosso Daniele Praè e il direttore tecnico dell’Inter. Lo scopo è trovare una forma di intesa che andrebbe bene ad entrambe le parti e cercare di allungare ancora i tempi, in modo da concedere alla Roma di rastrellare il fondo per racimolare gli 8 milioni chiesti dalla società di Moratti. L’Inter non ha fretta ma senza dubbio la Juve mette pressione con l’offerta già preparata sul banco. Il giocatore nel frattempo ha raggiunto il ritiro dell’Inter negli Usa dopo aver trascorso le vacanze post-Mondiali.

A tal proposito il suo procuratore ha specificato che Burdisso non è intenzionato ad aspettare all’infinto: “Nicolas è già a Philadelphia ma questo non significa che la trattativa sia saltata. Lui vuole fortemente la Roma anche se non aspetteremo all’infinito. Non so quanto le parti siano vicine ma speriamo che quella di oggi sia una giornata decisiva”. La Juve pare comunque essere in vantaggio ed è per questo che la Roma ha pronto un piano B, che corrisponde al nome di Andrea Barzagli del Wolfsburg. Il difensore ex Palermo potrebbe tornare in Italia con 4 milioni di euro, la metà di quanto la Roma dovrebbe investire per Burdisso. La Juve è in agguato e lo scippo in piena regola non è per nulla una chimera.

[Antonio Vitiello – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]

Articoli correlati